Aforismi
Accedi/Registrati
NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

8 1/2

Riassunto e trama del film

[da Wikipedia]
Guido Anselmi (Marcello Mastroianni), un affermato regista di quarantatré anni, sta elaborando il suo prossimo film. Egli si trova a trascorrere un periodo di riposo in una stazione di cure termali (il set reale fu ambientato nel Lazio, e principalmente a Roma[2]). Guido cerca in quella località di coniugare i propri problemi fisici (stanchezza cardiaca) con quelli della produzione del film, ancora allo stato di preparazione.

La quiete che vorrebbe è continuamente minata dalla presenza delle maestranze del film (produttore, tecnici, attori) che soggiornano nel suo stesso albergo e che vedono in lui l'unico appoggio sicuro. Ma il suo spirito creativo si è inaridito e non riesce a dare una direzione chiara al suo progetto cinematografico. Oltretutto, ai suoi problemi professionali si aggiungono grattacapi sentimentali.

L'amante lo raggiunge alle terme e poco dopo arriva anche sua moglie. Sollecitato dal produttore, interrogato dai suoi assistenti e dagli attori che vogliono capire quale storia sta per raccontare, quali intenzioni vorrebbe esprimere, cerca di imbastire alla meglio una trama: un bilancio fatto di rapporti con personaggi reali e di fantasticherie, ricordi, sogni, che si inseriscono all'improvviso negli avvenimenti concreti delle sue giornate e delle sue notti. Dei suoi sogni fanno parte i ricordi del padre e della madre, morti, con i quali egli discorre teneramente, come con persone vicine.

Continui dubbi e incertezze si palesano attraverso una crisi esistenziale senza via d'uscita, in cui non riesce a dare un senso al suo rapporto con gli altri e al suo passato. E tutto questo non fa che rendere consapevole quello smarrimento che egli si porta dentro da anni e che le cure della esistenza quotidiana e del lavoro avevano in parte mascherato. In un onirico, fatato affresco di immagini si alterna un centinaio di personaggi di contorno tra cui spiccano: un intellettuale, che gli è stato messo alle calcagna dal produttore, la moglie, l'amante e la protagonista femminile del film in produzione.


I giorni trascorrono mentre i fatti reali, i ricordi e le fantasie del regista si accavallano sempre più fino a diventare indistinguibili. Il produttore fa visionare a Guido i provini già girati, e presso la scenografia di un'enorme piattaforma di lancio per un'astronave indice una conferenza stampa in cui finalmente il regista dovrà raccontare a tutti quelle che sono le sue intenzioni riguardo al film, ma in realtà il regista è sempre più confuso, non ha idea di cosa vuole raccontare, né di come farlo.

La sua confusione professionale rispecchia la sua confusione vitale: è la fine della sua carriera e della sua stessa vita: egli decide di abbandonare la regia del film durante la conferenza stampa. Ma proprio quando tutto sembra essere finito, quando i giornalisti si sono allontanati e le maestranze iniziano a smontare il set di un film che non si farà più, Guido ha la percezione che tutto quello che gli accade intorno, tutte le persone che ha conosciuto e che con lui hanno percorso la strada della vita, nel bene e nel male, sono parte di lui.

Tutti insieme in un girotondo circense roteano intorno a lui, che li dirige, ma che da loro riceve, un dare-avere indistinguibile. Nel carosello finale con tutti i personaggi del film, il regista, che ha ora riconquistato l'innocenza e la gioia di vivere, si rivede bambino.

Scheda del film

Anno

1963 (54 anni fa)

Genere

Commedia, Drammatico, Fantastico, Grottesco

Durata

138 minuti (2 ore e 18 minuti)

Data di uscita

giovedì 14 febbraio 1963

Poster e locandina

Attori del film 8 1/2

Marcello Mastroianni nel ruolo di Guido Anselmi
Claudia Cardinale nel ruolo di Claudia
Anouk Aimée nel ruolo di Luisa
Sandra Milo nel ruolo di Carla
Rossella Falk nel ruolo di Rossella
Barbara Steele nel ruolo di Gloria
Nadine Sanders nel ruolo di Nadine, la hostess
Mino Doro nel ruolo di agente di Claudia
Guido Alberti nel ruolo di Pace il produttore
Madeleine LeBeau nel ruolo di Madeleine, l'attrice francese
Jean Rougeul nel ruolo di Carini l'intellettuale
Caterina Boratto nel ruolo di la signora delle terme
Annibale Ninchi nel ruolo del padre di Guido
Giuditta Rissone nel ruolo di la madre di Guido
Eddra Gale nel ruolo di la Saraghina
Mario Conocchia nel ruolo di direttore di produzione
Cesare Miceli Picardi nel ruolo di ispettore di produzione
Maria Antonietta Beluzzi nel ruolo di una cliente delle terme
Tito Masini nel ruolo del cardinale
Mario Pisu nel ruolo di Mezzabotta
Jacqueline Bonbon nel ruolo di Yvonne la soubrette
Ian Dallas nel ruolo di Maurice il telepata/mago inglese
Georgia Simmons nel ruolo di la nonna di Guido
Edy Vessel nel ruolo di Edy indossatrice
Annie Gorassini nel ruolo di l'amica di Pace
Rossella Como nel ruolo di amica di Luisa
Eugene Walter nel ruolo del giornalista statunitense
Gilda Dahlberg nel ruolo di la moglie del giornalista statunitense
Olimpia Cavalli nel ruolo di Olimpia (non accreditata)
Hazel Rogers nel ruolo di la negretta
Bruno Agostini nel ruolo di segretario di produzione
Elisabetta Catalano nel ruolo di sorella di Luisa
Sebastiano De Leandro nel ruolo di un prete
Frazier Rippy nel ruolo del segretario laico del cardinale
Roberta Valli nel ruolo di bambina
Eva Gioia nel ruolo di la ragazza dell'ispettore di produzione
Dina De Santis nel ruolo di la ragazza dell'ispettore di produzione
Roby Nicolosi nel ruolo di un medico delle terme
Maria Tedeschi nel ruolo di la direttrice della scuola
Polidor nel ruolo di un clown
Marisa Colomber nel ruolo di Una zia di Guido
Giulio Calì nel ruolo di 3° uomo
Neil Robinson nel ruolo di agente attrice francese
Alfredo De Lafeld nel ruolo di segretario del cardinale
Mark Herron nel ruolo di Enrico, corteggiatore timido di Luisa
John Karlsen (non accreditato) nel ruolo di uomo in auto nell'incubo iniziale
Gondrano Trucchi (non accreditato) nel ruolo di attore per il ruolo del padre proposto al regista

Doppiatori italiani

Fulvia Mammi nel ruolo di Luisa
Carlo Croccolo nel ruolo di Pace il produttore
Deddi Savagnone nel ruolo di Madeleine, l'attrice francese
Alberto Bonucci nel ruolo di Carini l'intellettuale
Mario Carotenuto nel ruolo di direttore di produzione
Enzo Liberti nel ruolo di ispettore di produzione
Gianrico Tedeschi nel ruolo del battitore all'asta
Adriana Asti nel ruolo di Edy, l'indossatrice
Bice Valori nel ruolo di la moglie del giornalista statunitense
Luisella Visconti nel ruolo di sorella di Luisa
Elio Pandolfi nel ruolo del segretario laico del cardinale/agente attrice francese/1° prete/ 2° prete, con la barba/5° prete
Ennio Balbo nel ruolo di segretario del cardinale
Riccardo Cucciolla nel ruolo di Enrico, corteggiatore timido di Luisa
Francesco Sormano nel ruolo di direttore hotel
Mario Lombardini nel ruolo di 2° dottore
Lia Curci nel ruolo di proprietaria pensione

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 14 frasi relative al film 8 1/2. Leggile tutte.
Frasi di 8 1/2

Biografie correlate al film 8 1/2

Sceneggiatura

Federico Fellini, Ennio Flaiano, Tullio Pinelli, Brunello Rondi

Soggetto

Federico Fellini, Ennio Flaiano

Musiche

Nino Rota

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Rimanete aggiornati

Iscrivitevi alla NEWSLETTER