NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Caligola

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 17 frasi relative al film Caligola. Leggile tutte.
Frasi di Caligola

Riassunto e trama del film Caligola

[da Wikipedia]
Gaio Cesare, meglio noto come Caligola (Malcolm McDowell) è il giovane erede di suo prozio, il paranoico imperatore Tiberio (Peter O'Toole) . Macro (Guido Mannari), il tribuno della Guardia pretoriana, si presenta a Caligola, informandolo che Tiberio vuole che si rechi a Capri, dove l'imperatore vive con il suo amico Nerva (John Gielgud), un parente semplicione Claudio (Giancarlo Badessi), e suo nipote Gemello (Bruno Brive) . Arrivato a Capri, vede che Tiberio è impazzito e sfregiato dalle malattie veneree, e inoltre disilluso della politica, dichiarando che assunse il potere solo per salvarsi e che è meglio essere temuto che amato. L'imperatore si diverte a nuotare insieme a fanciulli nudi e assistere a spettacoli sessuali con bambini e persone deformi. La tensione tra prozio e nipote aumenta quando Tiberio tenta di avvelenare Caligola di fronte a Gemello. Nerva, inorridito dal despotismo di Tiberio, si apre le vene, e Macro uccide il vecchio imperatore sotto gli occhi di Gemello.

Dopo il funerale di Tiberio, Caligola viene proclamato imperatore, con sua sorella e segreta amante Drusilla (Teresa Ann Savoy) dichiarata suo pari. Temendo l'influenza di Macro, Caligola minaccia Gemello a testimoniare contro di lui per il suo ruolo nella morte di Tiberio. Dopo che Macro viene decapitato in un ludo sanguinario, Caligola sceglie come assistente personale Longino (John Steiner), un ex funzionario del regime precedente, e la carica vacante di Macro viene assunta da Cassio Cherea (Paolo Bonacelli) .

Drusilla tenta di trovare una moglie per suo fratello fra le sacerdotesse di Iside, una dea che lei e Caligola venerano in segreto. Caligola sceglie come sposa Cesonia (Helen Mirren), una cortigiana nota per la sua promiscuità. Nel frattempo, il comportamento di Caligola comincia a peggiorare, stuprando degli sposi durante le loro nozze e facendo giustiziare Gemello per pura paranoia. Quando gli viene annunciato che Cesonia è incinta, Caligola soffre d'una febbre debilitante. Una volta recuperato Caligola, Cesonia partorisce una figlia, Giulia Drusilla. Durante le festività, Drusilla soffre d'un attacco della stessa febbre che colpì Caligola. Malgrado le sue preghiere a Iside, Drusilla cede alla malattia, e Caligola soffre d'un collasso nervoso, correndo per il palazzo e violando le statue di Iside.

In preda alla depressione, Caligola gira per le strade di Roma travestito da plebeo. Si infuria quando assiste a uno spettacolo teatrale che prende in giro la sua relazione incestuosa con sua sorella. Dopo un breve soggiorno in prigione, Caligola si dichiara un dio, e decide di progettare la distruzione della classe senatoriale. Comincia ad umiliare i senatori confiscando le loro proprietà e costringendo le loro mogli a lavorare come prostitute nel palazzo. La vecchia religione viene eliminata e l'esercito viene costretto a raccogliere papiri sulla costa gallica settentrionale per presentarli come prova che Caligola ha conquistato la Gran Bretagna. Ormai stufi delle sue eccentricità, Longino e Cherea complottano contro di lui.

Il giorno seguente, dopo aver recitato in uno spettacolo egiziano nello stadio, Caligola, sua moglie e sua figlia vengono assaliti da Cherea e dagli altri cospiratori. Una volta uccisi, i loro cadaveri vengono gettati sulle scale dello stadio, e Claudio viene proclamato nuovo imperatore.

Anno

1979 (38 anni fa)

Titolo originale

Caligula

Genere

Erotico, Horror, Storico

Durata

154 minuti (2 ore e 34 minuti)

Data di uscita

martedì 14 agosto 1979

Poster e locandina

Attori del film Caligola

Malcolm McDowell nel ruolo di Caligola
Teresa Ann Savoy nel ruolo di Drusilla
Guido Mannari nel ruolo di Macro
John Gielgud nel ruolo di Nerva
Peter O'Toole nel ruolo di Tiberio
Giancarlo Badessi nel ruolo di Claudio
Bruno Brive nel ruolo di Gemello
Adriana Asti nel ruolo di Ennia
Leopoldo Trieste nel ruolo di Charicle
Paolo Bonacelli nel ruolo di Cassio Cherea
John Steiner nel ruolo di Longino
Mirella Dangelo nel ruolo di Livia
Helen Mirren nel ruolo di Cesonia
Osiride Pevarello nel ruolo di Gigante
Donato Placido nel ruolo di Proculo
Anneka Di Lorenzo nel ruolo di Messalina
Lori Wagner nel ruolo di Agrippina
Gerardo Amato nel ruolo di Soldato romano (non accreditato)
Pino Ammendola nel ruolo di Soldato romano (non accreditato)
Eolo Capritti nel ruolo di Il boia (non accreditato)
Maria Cumani Quasimodo nel ruolo di Sacerdotessa di Iside (non accreditata)
Giuseppe Maffioli nel ruolo di Maestro di Cerimonie (non accreditato)

Doppiatori originali

Patrick Allen nel ruolo di Macro

Doppiatori italiani

Massimo Turci nel ruolo di Caligola
Glauco Onorato nel ruolo di Macro
Roberto Villa nel ruolo di Nerva
Sergio Graziani nel ruolo di Tiberio
Dario Penne nel ruolo di Longino
Vittoria Febbi nel ruolo di Cesonia

Biografie correlate al film Caligola

Sceneggiatura

Gore Vidal, Bob Guccione e Giancarlo Lui

Musiche

Paul Clemente

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i