Aforismi
Accedi/Registrati
DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Caterina va in città

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 4 frasi relative al film Caterina va in città. Leggile tutte.
Frasi di Caterina va in città

Riassunto e trama del film Caterina va in città

[da Wikipedia]

Caterina lacovoni è una timida ed ingenua adolescente, che vive in un piccolo paese della costa tirrenica (Montalto di Castro). Suo padre, Giancarlo Iacovoni (Sergio Castellitto), insegna ragioneria alle superiori, mentre sua madre, Agata, fa la casalinga. Il padre però, decide di chiedere il trasferimento a Roma. Pochi giorni prima che inizi la scuola Caterina si trasferisce quindi con la sua famiglia a Roma nella casa dei suoi defunti nonni paterni, abitata soltanto da un'anziana zia di suo padre di nome Adelina e dalla sua badante. In questa grande città Caterina, frequenta la terza media nella scuola che il padre frequentò 30 anni prima.

La classe dove viene inserita è spaccata a metà: da una parte ragazzi che simpatizzano per la sinistra, capeggiati da Margherita, dall'altra un gruppo di ragazze che simpatizzano per la destra, che hanno come leader Daniela, figlia di un parlamentare di Alleanza Nazionale. Caterina, che viene a contatto con delle ideologie che prima non aveva neanche sentito nominare, vive una forte amicizia con Margherita, che termina quando il padre le scopre a ubriacarsi e a farsi tatuaggi. Dopo un periodo di smarrimento Caterina, quasi senza accorgersene, passa nel mondo di Daniela, il mondo delle feste e del lusso. Per Caterina nascono così anche i primi amori: prima un cugino snob di Daniela, con cui si lascia quando la madre di lui, con una scusa, fa allontanare suo figlio da Caterina, poi Edward (Zach Wallen), ragazzo australiano che abita nell'appartamento di fronte al suo.

Caterina, però, rompe anche col mondo di Daniela quando sente lei e le sue amiche che la considerano una "sfigata" per essersi lasciata col cugino di Daniela, e di essere all'antica. A causa di questa vicenda durante l'ora di educazione fisica, avviene una piccola rissa tra Caterina e Daniela, nella quale si immischierà anche Margherita per difendere Caterina. Caterina perciò scappa e viene cercata dalla polizia. Torna spontaneamente a casa, dopo aver conosciuto finalmente il ragazzo australiano. Intanto Giancarlo, deluso dal mondo in cui vive, scopre che la moglie lo tradisce con l'amico d'infanzia, e scappa in moto senza più dare sue notizie. Alla fine dell'anno, Caterina passa gli esami di terza media e parte in vacanza con la madre dopo aver salutato Edward con un bacio d'addio (lui sarebbe tornato in Australia con la madre per riconciliarsi al padre) e qualche anno dopo lei corona il suo grande sogno: entrare al Conservatorio.

Anno

2003 (16 anni fa)

Titolo originale

Caterina va in città

Genere

Commedia, Drammatico

Durata

103 minuti (1 ora e 43 minuti)

Regia

Paolo Virzì

Film di Paolo Virzì

Data di uscita

venerdì 24 ottobre 2003

Poster e locandina

Attori del film Caterina va in città

Alice Teghil nel ruolo di Caterina Iacovoni
Sergio Castellitto nel ruolo di Giancarlo Iacovoni
Margherita Buy nel ruolo di Agata Iacovoni
Federica Sbrenna nel ruolo di Daniela Germano
Carolina Iaquaniello nel ruolo di Margherita Rossi Chaillet
Claudio Amendola nel ruolo di Manlio Germano
Zach Wallen nel ruolo di Edward
Martino Reviglio nel ruolo di Gianfilippo
Giulia Elettra Gorietti nel ruolo di Giada
Margherita Mazzola nel ruolo di Martina
Martina Tasquetta nel ruolo di Alessia
Galatea Ranzi nel ruolo di Livia, madre di Margherita
Flavio Bucci nel ruolo di Lorenzo Rossi Chaillet
Silvio Vannucci nel ruolo di Fabietto Cruciani
Renata Orso Ambrosoli nel ruolo di zia Adelina
Raffaele Vannoli nel ruolo di Marcello
Roberto Benigni nel ruolo di se stesso
Michele Placido nel ruolo di se stesso
Corrado Fortuna nel ruolo di calciatore Lazio
Simonetta Martone nel ruolo di conduttrice tv

Biografie correlate al film Caterina va in città

Soggetto e sceneggiatura

Francesco Bruni, Paolo Virzì

Musiche

Carlo Virzì

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Loading...

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i