Aforismi
Accedi/Registrati
NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Il tesoro della Sierra Madre

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 5 frasi relative al film Il tesoro della Sierra Madre. Leggile tutte.
Frasi di Il tesoro della Sierra Madre

Riassunto e trama del film Il tesoro della Sierra Madre

[da Wikipedia]
Due americani, Dobbs (Humphrey Bogart) e Curtin (Tim Holt) in cerca di fortuna a Tampico, in Messico, si fanno convincere da Howard (Walter Huston), un anziano cercatore ad andare sulle montagne messicane a cercare l'oro. I tre, grazie anche a una vincita di Bogart ad una lotteria, riescono a finanziare e a organizzare una spedizione. Sui monti della Sierra Madre trovano effettivamente una vena aurifera, ma la loro tranquillità è minacciata prima dal sopraggiungere di un altro cercatore americano, Cody (Bruce Bennett), poi da una banda di ladroni messicani, capeggiata da "Cappello d'Oro'.

L'assalto dei banditi avviene proprio quando Dobbs, Curtin e Howard hanno deciso di eliminare Cody, per non dover dividere con lui il frutto della loro ricerca. I banditi vengono respinti, grazie anche all'intervento provvidenziale di soldati messicani. E Cody muore durante lo scontro. In una sua tasca i tre cercatori trovano una lettera che l'uomo stava per spedire alla moglie: è la commovente promessa di un uomo che va in cerca di fortuna e che vorrebbe presto tornare, con un po' di benessere, alla propria famiglia.

A quel punto, come aveva predetto Howard all'inizio della loro impresa, la bramosia dell'oro scatena un conflitto fra i tre cercatori. È soprattutto Dobbs che si dimostra il più avido, disposto a tutto, anche ad uccidere gli amici. Mentre Howard si allontana per prestare soccorso medico in un villaggio messicano, fra Dobbs e Curtin si ingaggia uno scontro mortale, che si risolve a favore del primo, che cerca di uccidere il socio, senza tuttavia riuscirci.

Dobbs, con la mente sconvolta, si allontana con l'oro, ma viene sorpreso dai resti della banda di Cappello d'Oro, scampati ai soldati, e ucciso. I banditi cercano sul dorso dei muli la ricchezza di Dobbs, ma lacerano con i loro coltelli i sacchetti senza rendersi conto che contengono polvere d'oro: la polvere si disperde al vento. E sembra che il vento riporti l'oro proprio sulle montagne della Sierra Madre da cui era stata prelevata.

Curtin e Howard nel frattempo si sono ricongiunti e arrivano in paese, proprio mentre i banditi vengono fucilati, dopo che si è accertato che i muli, che stavano cercando di vendere, sono stati rubati a Dobbs. Curtin e Howard vanno successivamente sul posto dove è stato ucciso Dobbs e si rendono conto che il frutto della loro fatica è completamente andato perduto. L'impresa è fallita, ma Howard indica a Curtin una strada: sei ancora giovane, vai a Dallas, dalla vedova di Cody. E Curtin segue il consiglio del vecchio.

Anno

1948 (69 anni fa)

Titolo originale

The Treasure of the Sierra Madre

Genere

Drammatico, Western

Durata

126 minuti (2 ore e 6 minuti)

Data di uscita

martedì 6 gennaio 1948

Poster e locandina

Attori del film Il tesoro della Sierra Madre

Humphrey Bogart nel ruolo di Dobbs
Tim Holt nel ruolo di Curtin
Walter Huston nel ruolo di Howard
Barton MacLane nel ruolo di McCormick
Bruce Bennett nel ruolo di Cody
Margarito Luna nel ruolo di Pancho
Alfonso Bedoya nel ruolo di Gold Hat
Arturo Soto Rangel nel ruolo di presidente
José Torvay nel ruolo di Pablo
Manuel Dondé nel ruolo di El Jefe
Jack Holt nel ruolo di Flophouse Bum

Doppiatori italiani

Bruno Persa nel ruolo di Dobbs
Corrado Racca nel ruolo di Howard
Mario Pisu nel ruolo di Curtin
Alberto Sordi nel ruolo di Cody
Luigi Pavese nel ruolo di McCormick
Olinto Cristina nel ruolo di Gold Hat

Biografie correlate al film Il tesoro della Sierra Madre

Sceneggiatura

John Huston

Soggetto

Bernard Traven, romanzo

Musiche

Max Steiner

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i