NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Little Miss Sunshine

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 8 frasi relative al film Little Miss Sunshine. Leggile tutte.
Frasi di Little Miss Sunshine

Riassunto e trama del film Little Miss Sunshine

[da Wikipedia]
I protagonisti di questa commedia appartengono tutti alla strana famiglia Hoover, residente ad Albuquerque, nel Nuovo Messico.

Il padre Richard tiene conferenze pressoché deserte sui cosiddetti nove passi per raggiungere il successo e spera di pubblicare un saggio grazie all'aiuto di un amico editore che ha promesso di occuparsene. Richard è particolarmente attento alle tematiche della volontà e del successo e si pone come leader motivazionale per tutta la famiglia.

La madre Sheryl è una donna indaffarata e molto disponibile che spera nella carriera del marito per dare una svolta alla situazione economica. Accoglie in casa anche il fratello omosessuale Frank (Massimo De Ambrosis), docente universitario tra i massimi conoscitori dello scrittore francese Marcel Proust; dopo essere stato rifiutato da un altro uomo, aver perso il posto all'università e aver visto premiare da una fondazione il proprio rivale in amore, Frank ha tentato il suicidio e ora necessita di essere sorvegliato a vista. Frank dovrà condividere la camera del nipote Dwayne (Alessandro Tiberi), avido lettore di Friedrich Nietzsche. Dwayne ha fatto il voto del silenzio finché non accederà all'accademia aeronautica.

Sua sorella Olive è una bambina di sette anni il cui sogno è partecipare a un concorso di bellezza per aspiranti Miss America. Per questo motivo si allena ad un numero con suo nonno Edwin, un anziano con problemi di droga e nostalgico della sregolatezza passata che sniffa eroina e per questo è stato cacciato dalla casa di riposo Villa Tramonto.

Olive è arrivata seconda alle regionali di Little Miss Sunshine, ma dopo il ritiro della prima classificata viene ammessa alle finali nazionali che si terranno in California. La bambina deve essere accompagnata dai genitori e allo stesso tempo suo nonno non vuole rinunciare per alcun motivo all'esibizione preparata con tanta fatica. Rimane il problema della sorveglianza dello zio Frank, così Dwayne accetta controvoglia di seguire la comitiva. L'aereo non viene preso in considerazione perché troppo caro e si decide di affrontare il viaggio con un vecchio pulmino Volkswagen T2 che ha posto per tutti.

Dopo una sosta la frizione del veicolo si rompe ma il meccanico suggerisce che quel modello di cambio permette di viaggiare senza essere riparato: basterà ogni volta spingere a mano. Durante una delle soste, Richard contatta l'editore da una cabina telefonica e gli viene comunicato che il suo progetto è andato completamente a monte.

La mattina successiva Olive scopre che suo nonno non si sveglia. La corsa all'ospedale non ha risultato: Edwin è morto nel sonno dopo aver assunto l'ultima dose di eroina. I familiari sono sul punto di tornare a casa, quando Richard decide di andare comunque in California per il concorso, come avrebbe desiderato il nonno. Pertanto rubano la salma dall'ospedale (le pratiche burocratiche si sarebbero dilungate troppo), la caricano sul proprio furgone e fuggono.

Immediatamente il clacson del pulmino si incanta e continua a suonare, suscitando l'ira di un poliziotto in motocicletta. La tensione è alta, ma il poliziotto non nota la salma nascosta nel bagagliaio e si limita a requisire alcune riviste pornografiche che Edwin aveva acquistato in un autogrill.

Sempre durante il viaggio, mentre Dwayne si fa sottoporre ad un test della vista dalla sorella, si accorge di essere daltonico, e pertanto, non potrà accedere all'accademia aeronautica. Di lì a poco farà sentire la sua voce sbraitando ferocemente.

Dopo ulteriori vicissitudini, gli Hoover arrivano all'albergo dove si tiene il concorso proprio allo scadere del tempo e riescono ad iscrivere Olive. Una ad una le altre bambine si esibiscono; Richard e Dwayne capiscono che Olive è completamente fuori contesto ma lei, in completo frac, è comunque decisa a partecipare. L'esibizione che aveva preparato con il nonno è in pratica uno striptease e desta lo scandalo della giuria e del pubblico. Gli Hoover lasciano esibire Olive, anzi uno ad uno salgono sul palco e iniziano una danza disordinata e felice. Dopo essere stati rilasciati dalla polizia, a patto che la bambina non partecipi più a un concorso di bellezza in California, fanno ritorno a casa soddisfatti.

Anno

2006 (11 anni fa)

Titolo originale

Little Miss Sunshine

Genere

Commedia, Drammatico

Durata

101 minuti (1 ora e 41 minuti)

Data di uscita

venerdì 22 settembre 2006

Poster e locandina

Attori del film Little Miss Sunshine

Greg Kinnear nel ruolo di Richard Hoover
Toni Collette nel ruolo di Sheryl Hoover
Steve Carell nel ruolo di Frank Ginsberg
Alan Arkin nel ruolo di Edwin Hoover
Abigail Breslin nel ruolo di Olive Hoover
Paul Dano nel ruolo di Dwayne Hoover
Bryan Cranston nel ruolo di Stan Grossman
Dean Norris nel ruolo di Agente McCleary
Wallace Langham nel ruolo di Kirby
Beth Grant nel ruolo di Giudice ufficiale Jenkins
Mary Lynn Rajskub nel ruolo di Giudice assistente Pam
Matt Winston nel ruolo di Presentatore del concorso
Jill Talley nel ruolo di Cindy
Julio Oscar Mechoso nel ruolo di Meccanico
Justin Shilton nel ruolo di Josh

Doppiatori italiani

Roberto Chevalier nel ruolo di Richard Hoover
Alessandra Cassioli nel ruolo di Sheryl Hoover
Massimo De Ambrosis nel ruolo di Frank
Manlio De Angelis nel ruolo di Edwin Hoover
Chiara Buonvicino nel ruolo di Olive Hoover
Alessandro Tiberi nel ruolo di Dwayne
Roberto Draghetti nel ruolo di Stan Grossman
Claudio Fattoretto nel ruolo di Agente McCleary
Riccardo Rossi nel ruolo di Kirby
Graziella Polesinanti nel ruolo di Giudice ufficiale Jenkins
Vittorio De Angelis nel ruolo di Presentatore del concorso
Miriam Mesturino nel ruolo di Cindy
Francesco Pannofino nel ruolo di Meccanico
Roberto Gammino nel ruolo di Josh

Premi

Oscar 2007 Miglior Attore Non Protagonista

Biografie correlate al film Little Miss Sunshine

Sceneggiatura

Michael Arndt

Musiche

Mychael Danna, DeVotchka

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i