DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Noi siamo infinito

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 8 frasi relative al film Noi siamo infinito. Leggile tutte.
Frasi di Noi siamo infinito

Riassunto e trama del film Noi siamo infinito

[da Wikipedia]
Charlie (Logan Lerman) è nervoso per l'inizio del suo primo anno di scuola superiore. Lui, infatti, è estremamente introverso e timido, e il primo giorno parla solo con il suo insegnante di letteratura, il signor Anderson, ma non volendo far preoccupare i suoi genitori, non dice loro quanto isolato si senta.

Charlie, però, dopo poco, fa amicizia con due studenti dell'ultimo anno, la bella Sam (Emma Watson) e il suo fratellastro Patrick (Ezra Miller) . Charlie va con loro al ballo della scuola e viene poi invitato ad una festa a casa di un loro amico. Alla festa, Charlie mangia accidentalmente un brownie contenente cannabis, e sotto effetto della droga, inizia a divulgare i suoi pensieri. Le persone sono divertite dalle sue osservazioni brillanti, ironiche, nonché del tutto inaspettate. Mentre viene deriso da tutti, confessa a Sam che il suo migliore amico si era suicidato l'anno prima. Sam si rende conto che Charlie non ha altri amici, così lei e Patrick permettono a Charlie di far parte del loro gruppo. Charlie accetta anche di aiutare Sam a studiare per gli esami per entrare nel college in cui vuole andare. Sulla strada di casa, mentre la macchina attraversa un tunnel, Sam si alza in piedi nella parte posteriore del camioncino ammaliata dalle note di "Heroes" di David Bowie e Charlie rimane incantato.

Durante il Natale, il gruppo organizza una festa e Sam regala una macchina da scrivere d'epoca a Charlie. I due, soli, cominciano a parlare di rapporti: Charlie rivela che non ha mai baciato una ragazza e che non ne ha mai avuta una, mentre Sam gli dice che il suo primo bacio le è stato dato dal capo di suo padre quando aveva 11 anni. Sam allora dice a Charlie che vuole che il suo primo bacio gli venga dato da qualcuno che gli voglia bene, e così la ragazza lo bacia.

Sam, Patrick e tutti i loro amici partecipano ad una messa in scena di The Rocky Horror Picture Show in un teatro. Sam interpreta Janet e Patrick interpreta il Dottor Frank-N-Furter. Charlie è invitato a partecipare allo spettacolo nel ruolo di Rocky quando il ragazzo del college di Sam, Craig (Reece Thompson), è indisposto. In seguito, un' impressionata Mary Elizabeth (Mae Whitman), una dei loro amici, chiede a Charlie di andare al ballo Sadie Hawkins (un ballo in cui è la ragazza ad invitare il ragazzo e non viceversa) con lei, e lui accetta. Dopo il ballo, Mary Elizabeth porta Charlie a casa sua, dove lei dichiara di come è contenta di averlo come fidanzato. Non volendo ferire i suoi sentimenti, Charlie continua ad essere, a malincuore, il suo ragazzo.

Mary Elizabeth domina il rapporto, e Charlie è irritato da lei. Ad una festa, rompono durante il gioco "obbligo o verità" quando Charlie, senza pensarci, bacia Sam dopo essere stato obbligato a baciare la ragazza più bella nella stanza. Il gruppo di amici, per questo, lo isola e così, Charlie torna ad essere il ragazzino solitario che era il primo giorno di scuola. Durante il periodo d'isolamento dai suoi amici, Charlie ha dei flashback su sua zia Helen, che morì in un incidente d'auto quando il ragazzo aveva solo sette anni.

Più tardi, Patrick rompe con il fidanzato che aveva tenuto segreto a tutti, Brad (Johnny Simmons), un atleta popolare che è stato picchiato a sangue dal padre dopo che quest'ultimo aveva colto i due ragazzi insieme mentre si baciavano, e Patrick che ha provato ad interventire veniva poi sollecitato da Brad ad andare via mentre suo padre lo picchiava selvaggiamente. Saputo questo Charlie cerca di consolare l'amico che però lo evita. In mensa, Brad chiama Patrick "frocio", cercando di deviare i suoi amici riguardo alla propria omosessualità. Patrick, infuriato, lo colpisce al volto nasce così una colluttazione tra i due, ma gli amici di Brad, in maggioranza, lo bloccano e iniziano a pestarlo. Sam cerca di mettere pace tra i ragazzi, ma viene gettata a terra da uno del gruppo. Charlie vedendo la scena, decide di intervenire colpendo i due ragazzi che rimangono a terra storditi ponendo così fine al pestaggio di Patrick. Successivamente Sam parla con Charlie dichiarandosi grata per essere intervenuto e aver salvato suo fratello. Dopo questo, Patrick, Sam e Charlie si riconciliano e tornano ad essere amici. Sam riceve la lettera d'ammissione dalla Penn State University e rompe con Craig dopo aver scoperto che lui l'aveva tradita ripetutamente. La ragazza deve partire immediatamente per un programma estivo introduttivo e, la notte prima della partenza, Sam chiede a Charlie perché non le ha mai chiesto di uscire, e dopo diverse confessioni da parte di entrambi, i due si baciano e trascorrono la notte insieme. Il mattino seguente, Charlie è costretto a dire addio a Sam e Patrick che partono per il college, lasciando Charlie emotivamente scosso e di nuovo solo.

In uno stato di intontimento, Charlie torna a casa e ha dei nuovi flashback riguardo alla morte di sua zia Helen. Chiama la sorella e si incolpa per la morte della zia. Sua sorella crede che il ragazzo si stia per suicidare, e quindi chiama la polizia. Charlie è in cucina, quando la polizia irrompe in casa. Il ragazzo si risveglia in ospedale, dove confessa alla dottoressa e ai suoi genitori di essere stato abusato sessualmente da sua zia da bambino e che ha represso i ricordi perché le voleva troppo bene.

Charlie, dopo la terapia, si riprende e torna a casa. Sam e Patrick tornano per fargli visita e i tre vanno a cena insieme, dove Sam spiega com'è la vita al college e dice che ha trovato la "canzone del tunnel" (ovvero Heroes di David Bowie) che stavano cercando. Così i tre amici ripercorrono lo stesso tunnel e, questa volta, è Charlie a stare nel retro del camioncino. Charlie scopre di non essere una storia triste, ma di essere infinito, infinito per il solo fatto di esistere e di essere vivo in quel preciso istante.

Anno

2012 (6 anni fa)

Titolo originale

The Perks of Being a Wallflower

Genere

Drammatico, Sentimentale

Durata

102 minuti (1 ora e 42 minuti)

Regia

Stephen Chbosky

Film di Stephen Chbosky

Data di uscita

venerdì 21 settembre 2012

In Italia: giovedì 14 febbraio 2013

Poster e locandina

Attori del film Noi siamo infinito

Logan Lerman nel ruolo di Charlie
Emma Watson nel ruolo di Sam
Ezra Miller nel ruolo di Patrick
Mae Whitman nel ruolo di Mary Elizabeth
Kate Walsh nel ruolo di Madre di Charlie
Dylan McDermott nel ruolo di Padre di Charlie
Melanie Lynskey nel ruolo di Zia Helen
Julia Garner nel ruolo di Susan
Nina Dobrev nel ruolo di Candace
Johnny Simmons nel ruolo di Brad
Paul Rudd nel ruolo di Professor Anderson
Tom Savini nel ruolo di Professor Callahan
Joan Cusack nel ruolo di Dottoressa Burton
Nicholas Braun nel ruolo di Ponytail Derek
Reece Thompson nel ruolo di Craig

Trailer

Biografie correlate al film Noi siamo infinito

Soggetto e sceneggiatura

Stephen Chbosky

Musiche

Michael Brook

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Loading...

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i