Aforismi
Accedi/Registrati
NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Rogue One

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 70 frasi relative al film Rogue One. Leggile tutte.
Frasi di Rogue One

Riassunto e trama del film Rogue One

[da Wikipedia]
Lo scienziato Galen Erso (Mads Mikkelsen), dopo aver lavorato per anni per l'Impero Galattico, si è ritirato sul pianeta Lah'mu, dove vive insieme alla moglie Lyra e alla figlia Jyn. Erso viene raggiunto dal Direttore Imperiale Krennic, che uccide Lyra e costringe lo scienziato a completare la progettazione della Morte Nera, una stazione spaziale capace di distruggere interi pianeti. Jyn riesce a fuggire e viene salvata dal ribelle Saw Gerrera (Forest Whitaker) . Quindici anni dopo, Erso convince Bodhi Rook, un pilota imperiale, a portare all'Alleanza Ribelle un messaggio per informarli dell'esistenza della Morte Nera, ma viene catturato dalla fazione estremista di Gerrera. Jyn, ormai adulta, viene fatta evadere da una prigione imperiale dai ribelli, che vogliono usarla per rintracciare Galen e ucciderlo, impedendo così che l'arma venga completata.

Jyn, insieme all'ufficiale ribelle Cassian Andor (Diego Luna) e al droide K-2SO (Alan Tudyk), si reca sul pianeta Jedha per incontrare Gerrera, che le mostra il messaggio inviato da Galen; nel messaggio lo scienziato rivela di aver deliberatamente inserito una vulnerabilità nel reattore centrale della Morte Nera che, se colpito, provocherebbe la distruzione dell'intera stazione. Nel frattempo il Governatore Tarkin incontra Krennic a bordo della Morte Nera ed esprime i suoi dubbi sull'effettiva potenzialità dell'arma. Krennic dimostra il potere della Morte Nera distruggendo Jedha City; Jyn e il suo gruppo, a cui si sono aggiunti il monaco cieco Chirrut Îmwe e il guerriero Baze Malbus (Jiang Wen), sono costretti a fuggire, ma Saw rimane ucciso. Tarkin decide di prendere lui stesso il controllo della stazione, usando come scusa le falle nella sicurezza avvenute sotto il comando di Krennic.

Rook conduce Jyn sul pianeta Eadu, dove si trova un centro di ricerca imperiale in cui lavora Galen. Contemporaneamente Krennic si incontra con Galen, che rivela di aver tradito l'Impero. I ribelli attaccano il centro di ricerca, provocando la morte di Galen. Krennic ordina di analizzare tutti le informazioni raccolte da Galen negli anni per scoprire cosa egli abbia inviato all'Alleanza Ribelle e riabilitare in tal modo il suo nome. Jyn propone all'Alleanza Ribelle di rubare i piani di progettazione della Morte Nera dai database imperiali su Scarif, ma il comando ribelle, in assenza di vere prove per verificare il racconto di Jyn, non accetta il piano. Jyn raduna un gruppo di volontari per recarsi segretamente su Scarif; utilizzando il nome in codice "Rogue Uno", il gruppo riesce a eludere i controlli e a fuggire a bordo di un'astronave rubata. Arrivati su Scarif, Jyn, Cassian e K-2SO si infiltrano nel complesso e rubano i piani, mentre gli altri ribelli effettuano delle azioni d'attacco per distrarre le truppe imperiali. Saputo del piano di Jyn, l'Alleanza Ribelle decide di correre in suo aiuto e fornirle supporto. K-2SO, Chirrut, Baze e Rook si sacrificano per permettere a Jyn e Cassian di recuperare i piani. Krennic raggiunge Jyn, ma viene colpito da Cassian.

Venuto a conoscenza dell'attacco ribelle, Tarkin decide di utilizzare la Morte Nera per distruggere il complesso su Scarif ed eliminare in tal modo qualsiasi minaccia. Jyn riesce a inviare i piani della Morte Nera alla nave di comando dell'Alleanza Ribelle, ma rimane uccisa insieme ai suoi compagni quando la Morte Nera distrugge la base. La nave ribelle viene assaltata dai soldati imperiali guidati da Darth Vader (James Earl Jones) . Un gruppo di ribelli riesce a fuggire a bordo di una navetta di salvataggio, portando con loro i piani rubati. I piani vengono affidati a Leia Organa, principessa di Alderaan, convinta che tali informazioni saranno di prezioso aiuto per l'Alleanza Ribelle.

Personaggi


Jyn Erso (Felicity Jones) : una giovane ribelle abbandonata all'età di quindici anni dal carattere indipendente e coraggioso.
Capitano Cassian Andor: un ufficiale dell'Alleanza Ribelle.
Direttore Orson Krennic (Ben Mendelsohn) : un ambizioso ufficiale dell'Impero deciso a completare la costruzione della Morte Nera.
Chirrut Imwe (Donnie Yen) : un guerriero cieco devoto allo stile di vita dei Jedi.
Galen Erso: padre di Jyn Erso, è uno scienziato in possesso di informazioni ricercate sia dall'Impero che dall'Alleanza Ribelle.
K-2SO: un imponente droide di sicurezza. Tudyk interpreta il personaggio tramite performance capture.
Baze Malbus: un guerriero armato fino ai denti, disposto a tutto pur di proteggere il suo amico Chirrut.
Saw Gerrera: un veterano delle Guerre dei Cloni, alleato dell'Alleanza Ribelle. Il personaggio è apparso per la prima volta nella quinta stagione della serie animata Star Wars: The Clone Wars.
Bodhi Rook, capo pilota dell'Alleanza Ribelle. Mon Mothma e Bail Organa tornano dai precedenti film. James Earl Jones torna a dar voce a Darth Vader, interpretato sul set da diverse controfigure. Valene Kane interpreta Lyra Erso, madre di Jyn Erso. Jonathan Aris interpreta il senatore Jebel. Alistair Petrie, Eunice Olomide, e Warwick Davis fanno parte del cast in ruoli non specificati. Rian Johnson e Ram Bergman, rispettivamente regista e produttore di Star Wars: Episodio VIII, appaiono in un cameo nei panni di due tecnici della Morte Nera.

Produzione


Nel febbraio 2013, Bob Iger, CEO della Walt Disney Company annunciò la produzione di due spin-off della saga, scritti rispettivamente da Lawrence Kasdan e Simon Kinberg. Il CFO della Disney Jay Rasulo descrisse questi film come storie di origini. Kathleen Kennedy, capo della Lucasfilm, affermò che questi film non saranno collegati con la Trilogia sequel, spiegando:

George [Lucas] è stato molto chiaro sul come questo funzioni. Il canone che ha creato è la saga di Star Wars. Episodio VII si trova all'interno di quel canone. I film spin-off esistono in questo vasto universo che ha creato. Non c'è alcun tentativo di portare i personaggi (degli spin-off) negli episodi della saga. Di conseguenza, da un punto di vista creativo, c'è una strada che George ha tracciato molto chiaramente.


John Knoll, supervisore degli effetti speciali della trilogia prequel, concepì l'idea alla base di Rogue One 10 anni prima dell'inizio dello sviluppo del film; dopo l'acquisizione della Lucasfilm da parte della Disney Knoll decise di proporre la sua idea a Kennedy. Nel maggio 2014 venne annunciato che Gareth Edwards avrebbe diretto il primo degli spin-off da una sceneggiatura di Gary Whitta, e la data di uscita venne fissata al 16 dicembre 2016. Nel gennaio 2015 Whitta annunciò di aver terminato la prima bozza delle sceneggiatura, e Chris Weitz venne assunto per scrivere la sceneggiatura. Nel marzo 2015 venne rivelato il titolo del film, Rogue One.

Ad aprile 2015, alla Star Wars Celebration, venne annunciato che i film stand-alone sarebbero stati distribuiti sotto il marchio Star Wars Anthology. Venne inoltre rivelato che il film sarebbe stato ambientato tra Episodio III ed Episodio IV. Ad agosto 2015, durante il D23 Expo della Disney, venne annunciato che il titolo del film era stato modificato in Rogue One: A Star Wars Story. Nel luglio 2016, rispondendo a una domanda sulla presenza della classica opening crawl nel film, Kennedy affermò: "Ne stiamo parlando proprio adesso, ma non penso che questi film [Anthology] avranno un'opening crawl". Edwards aggiunse: "L'idea è che questo film dovrebbe essere diverso dagli altri film della saga... tuttavia questo film è nato da un crawl, [...] e da ciò che era scritto al suo interno. C'è il sentore che se usassimo un crawl, questo creerebbe un altro film. Per cui la risposta sincera è che dovrete aspettare e vedere". Nello stesso mese Edwards spiegò che il titolo del film ha tre significati diversi: "È un termine militare", in riferimento al Rogue Squadron visto in Una nuova speranza; è il primo primo film a non essere parte della saga principale, per cui "è un po' il 'solitario' (rogue in inglese) del franchise"; e inoltre descrive il personaggio di Jyn Erso, che è una canaglia (un'altra traduzione della parola rogue).

Edwards affermò che lo stile del film è più simile a una pellicola di guerra, spiegando:
"È la realtà della guerra. I buoni sono cattivi. I cattivi sono buoni. È complicato, con molte sfumature; è uno scenario molto interessante in cui ambientare un film".


Casting


Nel gennaio 2015 The Hollywood Reporter riportò che diverse attrici, tra cui Tatiana Maslany, Rooney Mara e Felicity Jones, erano in lizza per interpretare la protagonista del film. Nel febbraio 2015 venne annunciato che Felicity Jones era in trattative finali per partecipare al film, e che Aaron Paul e Édgar Ramírez erano tra i candidati per il ruolo maschile principale. Nel marzo 2015 Jones entrò ufficialmente nel cast. Nello stesso mese venne riportato che Ben Mendelsohn era in trattative per partecipare al film. Nell'aprile 2015 The Wrap riportò che Sam Claflin era stato avvicinato per un ruolo, mentre Riz Ahmed era in trattative per unirsi al cast. Il 13 maggio 2015 Mendelsohn, Ahmed e Diego Luna si unirono al cast in ruoli principali. Il 15 giugno 2015 si aggiunse al cast Forest Whitaker. Al D23 Expo 2015 venne annunciato il resto del cast, che include Donnie Yen, Jiang Wen, Mads Mikkelsen e Alan Tudyk. Genevieve O'Reilly riprende il ruolo di Mon Mothma da Star Wars Episodio III - La vendetta dei Sith. Nel giugno 2016 venne confermato il ritorno di James Earl Jones come voce di Darth Vader.

Riprese


Le riprese principali del film cominciarono a inizio agosto 2015 agli Elstree Studios, nell'Hertfordshire. Il film è stato girato usando macchine da presa Arri Alexa 65 con lenti Ultra Panavision 70.

Ulteriori riprese si sono svolte in diverse parti del mondo, tra cui l'atollo Laamu alle Maldive, in Islanda e in Giordania. Una scena di inseguimento del film venne girata alla stazione della metropolitana di Canary Wharf a Londra; la produzione girò la scena tra la mezzanotte e le quattro del mattino, mentre la stazione era chiusa al pubblico.

Post-produzione


Nel febbraio 2016 il CEO della Disney Bob Iger definì il film "praticamente completato". Da giugno a luglio 2016 si sono tenute diverse settimane di riprese aggiuntive. Nell'agosto 2016 The Hollywood Reporter confermò che Tony Gilroy, sceneggiatore non accreditato del film, aveva supervisionato le riprese aggiuntive, e che avrebbe lavorato insieme a Edwards in sala di montaggio. Gilroy era stato inizialmente chiamato per aiutare Edwards con il finale del film, che non stava venendo come sperato dalla produzione. Gilroy aveva già aiutato Edwards durante la lavorazione di Godzilla, e aveva aiutato Frank Marshall, produttore e marito di Kathleen Kennedy, a terminare The Bourne Identity .

Colonna sonora


La colonna sonora del film è composta da Michael Giacchino. Rogue One è la prima pellicola in live-action della saga di Star Wars a non avvalersi delle musiche di John Williams.

Inizialmente le musiche del film avrebbero dovuto essere composte da Alexandre Desplat. Il film avrebbe segnato la seconda collaborazione tra Desplat e Edwards dopo Godzilla. Tuttavia nel settembre 2016 venne riportato che Desplat aveva dovuto rinunciare all'incarico a causa dei ritardi nella consegna del film dovuti alle riprese aggiuntive, ritardi che hanno influito sulle sessioni di registrazione della colonna sonora, andando a sovrapporsi con altri impegni del compositore. Giacchino ha composto le musiche del film in quattro settimane e mezzo. Parlando della colonna sonora, Giacchino ha spiegato di aver preso ispirazione
"dalle stesse tradizioni a cui si ispirarono Williams e George Lucas quando realizzarono Guerre stellari. George aveva in mente i vecchi serial di Flash Gordon, mentre John prese ispirazione da [Gustav] Holst e da altri compositori come punto di partenza per ciò che voleva comunicare. C'è un meraviglioso linguaggio musicale che John ha creato per i film originali. Ho voluto onorare quel linguaggio ma al tempo stesso fare qualcosa di nuovo e personale".

Anno

2016 (l'anno scorso)

Genere

Azione, Fantascienza

Durata

133 minuti (2 ore e 13 minuti)

Data di uscita

giovedì 15 dicembre 2016

Poster e locandina

Attori del film Rogue One

Felicity Jones nel ruolo di Jyn Erso
Diego Luna nel ruolo di Cassian Andor
Ben Mendelsohn nel ruolo di Orson Krennic
Donnie Yen nel ruolo di Chirrut Imwe
Mads Mikkelsen nel ruolo di Galen Erso
Alan Tudyk nel ruolo di K-2SO
Jiang Wen nel ruolo di Baze Malbus
Forest Whitaker nel ruolo di Saw Gerrera

Doppiatori originali

James Earl Jones nel ruolo di Darth Vader

Trailer

Biografie correlate al film Rogue One

Sceneggiatura

Chris Weitz, Tony Gilroy

Soggetto

John Knoll, Gary Whitta

Musiche

Michael Giacchino

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Rimanete aggiornati

Iscrivitevi alla NEWSLETTER