Aforismi
Accedi/Registrati
NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Sucker Punch

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 17 frasi relative al film Sucker Punch. Leggile tutte.
Frasi di Sucker Punch

Riassunto e trama del film Sucker Punch

[da Wikipedia]
Negli anni cinquanta, la giovane Babydoll (Emily Browning) (Emily Browning), accusata ingiustamente di aver ucciso la sorella in un attacco di pazzia, viene portata dal patrigno nell'istituto di igiene mentale Lennox House for the Mentally Insane. L'uomo intende farla lobotomizzare per impedirle di rivelare alla polizia che in realtà l'omicidio è stato commesso intenzionalmente da lui, che grazie alla morte della figliastra più piccola e all'internamento di Babydoll, diverrà l'unico destinatario dell'ingente eredità che la madre delle due ragazze ha lasciato loro. Cinque giorni prima che Babydoll subisca la lobotomia, l'ambiente diventa un colorato e decadente bordello burlesque, in cui lei è stata portata per ballare e compiacere un misterioso "Giocatore", che arriverà fra cinque giorni. Qui farà la conoscenza di Rocket (Jena Malone) (Jena Malone), sua sorella maggiore Sweet Pea (Abbie Cornish) (Abbie Cornish), Blondie (Vanessa Hudgens) (Vanessa Hudgens) e Amber (Jamie Chung) (Jamie Chung), detenute/ballerine che come lei sognano di fuggire.

Durante una lezione di danza della maestra Vera Gorski (Carla Gugino), Babydoll si ritrova in un tempio nel Giappone feudale, dove incontra un uomo saggio (Scott Glenn) che le suggerisce come scappare dall'istituto, dicendole che serviranno cinque oggetti: una mappa, un fuoco, un coltello e una chiave. Il quinto è un mistero e l'uomo le dice che sarà un atto di sacrificio che dovrà scoprire, prima che la inciti a difendersi contro tre demoni samurai con la katana e la colt M1911 che le ha consegnato.

Sconfitti i demoni, la danza finisce e Babydoll si ritrova al bordello, dove viene applaudita da tutti e lascia il direttore dell'istituto, Blue Jones (Oscar Isaac) (Oscar Isaac), molto impressionato. Babydoll propone il piano di fuga alle altre che, seguendo le indicazioni del vecchio, iniziano a cercare i primi quattro oggetti. Sweet Pea, seppure non convinta, si offre per recuperare la mappa dall'ufficio di Blue, mentre Babydoll lo distrae danzando. Durante la danza affronta, in compagnia delle amiche, dei soldati tedeschi già morti, che si muovono grazie ad una tecnologia steampunk, durante la Prima guerra mondiale, per rubare loro la mappa. La ragazza continua con i suoi spettacoli di danza per distrarre coloro a cui le altre ragazze dovranno rubare un oggetto. Sottraggono così l'accendino (per il fuoco) durante un'esibizione organizzata per il sindaco, affrontando - durante la danza - un drago in un castello assediato.

Blue inizia a sospettare che le ragazze tramino qualcosa e le avverte che la pagheranno cara. Sweet Pea dice di voler rinunciare e Blondie, sopraffatta dalla situazione, si ritrova a confessare tutto a Madame Gorski e a Blue.

Le altre tre, indecise se continuare o meno, vengono raggiunte da Sweet Pea, che non vuole che si facciano uccidere. Cercano con lo stesso metodo di sottrarre al cuoco il coltello, mentre, in un'ambientazione fantascientifica, si ritrovano a cercare di fermare un treno che si sta dirigendo verso la città carico di una bomba. La musica tuttavia si interrompe per un guasto alla radio, il ballo viene interrotto e l'uomo si accorge dell'inganno, accoltellando a morte Rocket. Approfittando della confusione, Amber riesce comunque a sottrarre un coltello.

Blue, giunto sul posto, chiude Sweet Pea in un ripostiglio e, nel giorno dell'arrivo del "Giocatore", uccide Amber e Blondie come esempio per le altre ragazze. Quando però cerca di violentare Babydoll, la ragazza lo pugnala alla spalla, usando il coltello sottratto al cuoco, gli ruba la chiave passepartout dell'edificio e corre a liberare Sweet Pea. Insieme, le due appiccano un incendio per distrarre gli uomini di Blue e riescono a uscire dall'edificio. All'esterno però ci sono altre guardie e la protagonista capisce che il grande sacrificio di cui parlava l'uomo saggio era lei stessa. La ragazza si fa catturare dagli uomini, distraendoli, per lasciar fuggire la sua amica.

La scena ritorna all'istituto di igiene mentale, dove si scopre che il "Giocatore" (Jon Hamm) è in realtà un medico che effettua interventi di lobotomia e che l'ha appena praticata su Babydoll. Parlando dell'intervento con la dottoressa Gorski dell'istituto, la donna scopre che Blue ha falsificato la sua firma per la lobotomia e lo fa arrestare poco prima che abusi di Babydoll, ormai completamente indifesa.

Sweet Pea, intanto, fuggita dall'istituto grazie a Babydoll, cerca di salire su un autobus senza essere vista, ma viene notata da due poliziotti e fermata; l'autista, in realtà l'uomo saggio, copre la ragazza facendo allontanare gli agenti, poi la lascia salire anche senza biglietto, rivelandole che "hanno tanta strada da fare".

Anno

2011 (6 anni fa)

Titolo originale

Sucker Punch

Genere

Azione

Durata

110 minuti (1 ora e 50 minuti)

Data di uscita

lunedì 21 marzo 2011

Poster e locandina

Attori del film Sucker Punch

Emily Browning nel ruolo di Babydoll
Abbie Cornish nel ruolo di Sweet Pea
Jena Malone nel ruolo di Rocket
Vanessa Hudgens nel ruolo di Blondie
Jamie Chung nel ruolo di Amber
Carla Gugino nel ruolo di Madam Vera Gorski
Scott Glenn nel ruolo di Il Saggio
Oscar Isaac nel ruolo di Blue Jones
Jon Hamm nel ruolo di Il Giocatore/Dottore

Sceneggiatura

Zack Snyder, Steve Shibuya

Soggetto

Zack Snyder

Musiche

Tyler Bates, Marius De Vries

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Rimanete aggiornati

Iscrivitevi alla NEWSLETTER