NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Dialogo dal film Titanic

I Passeggero: Okay, figliolo, avvolgilo stretto come ti ho fatto vedere, così! Bene, ora lancialo.

II Passeggero: Ah, è in gamba, il ragazzo. Molto bene, eccellente, direi.

II Passeggero: Davvero eccellente, figliolo. Sei stato bravissimo.

Rose: Signor Andrews, mi perdoni, ho fatto un veloce calcolo del numero delle scialuppe moltiplicato per la capacità di ognuna. Eh... mi perdoni, ma... pare che non ce ne siano a sufficienza per tutti i passeggeri.

Andrews: Solo per la metà. Eh, Rose, non le sfugge nulla, eh? Infatti feci installare questo nuovo tipo di gru che può tenere una fila di scialuppe in più da questo lato. Ma c'era chi sosteneva che il ponte avrebbe avuto un aspetto troppo disordinato. Così la mia proposta fu bocciata.

Cal: È uno spreco di spazio, e poi stiamo parlando di una nave inaffondabile.

Andrews: Dorma sonni tranquilli, piccola Rose. Le ho costruito un'ottima nave, forte e robusta. Ma è lei l'unico vero sostegno. Continuate verso poppa. La prossima fermata sarà la sala macchine.

Jack: Vieni con me.

Rose: Jack, non è possibile questo. Non posso vederti.

Jack: Devo parlarti.

Rose: No, Jack. No. Jack, sono fidanzata. Sto per sposare Cal. Amo Cal.

Jack: Rose, non sei certo uno zuccherino, va bene? Anzi, direi persino che sei una bisbetica viziata. Ma, sotto questa facciata sei la più fantastica, la più straordinaria, la creatura più splendente che abbia mai conosciuto, e... e...

Rose: Jack, io...

Jack: No, no, lascia che mi spieghi. Sei... sei... incre... Non sono un idiota. So come funziona il mondo. Ho dieci dollari in tasca. Non ho niente da offrirti, e questo lo so. Lo capisco. Ma ormai ci sono troppo dentro. Salti tu, salto io, ricordi? Non posso voltarti le spalle senza avere la certezza che starai bene. Desidero solo questo.

Rose: Beh, sto bene. Starò benissimo. Davvero.

Jack: Davvero? Non credo proprio. Ti tengono in trappola, Rose. E morirai se non ti liberi. Forse non subito, perché sei forte, ma... prima o poi, quell'ardore che amo tanto in te, Rose, quell'ardore si spegnerà.

Rose: Non spetta a te salvarmi, Jack.

Jack: Hai ragione. Solo tu puoi farlo.

Rose: Adesso torno dov'ero. Lasciami in pace.

Passeggera: Racconta a Lucille il disastro che hanno combinato i cartolai.

Ruth: Beh, ho dovuto rimandare indietro gli inviti per ben due volte.

Lucille: Oh, santo cielo.

Ruth: E gli abiti delle damigelle erano un orrore. Adesso ti racconto che odissea è stata: Rose aveva deciso per il color lavanda, pur sapendo benissimo che io detesto quel colore. Lo ha scelto solo per farmi un dispetto.

Lucille: Se solo fossi venuta da me prima... Ruth ha visto i miei modelli in "La Mode Illustrée", erano per il corredo da sposa della figlia minore della duchessa di Marlborough. Deliziosi. Ma credo che mi darai ragione, mia cara, abbiamo fatto risorgere quegli abiti dalle ceneri come l'araba fenice.

Resta aggiornato sulle frasi dei film

Iscriviti alla NEWSLETTER

Commenti

Non ci sono commenti. Pubblica tu il primo.

Titanic: approfondimenti

Leggi altri dialoghi, frasi celebri e curiosità tratte dal film Titanic:

Breve trama del film

[da Cultura.biografieonline.it]
È il 1996 quando Brock Lovett, cacciatore di tesori, insieme con la sua squadra decide di esplorare il relitto del Titanic, celebre nave da crociera affondata nel 1912 dopo lo schianto contro un iceberg, in cerca del cosiddetto Cuore dell’Oceano, una collana di diamanti che secondo le informazioni in suo possesso si trova nella cassaforte di Caledon Hockley, un uomo d’affari statunitense. Una volta recuperata la cassaforte, la squadra non trova la collana, ma il ritratto accennato di una donna nuda (che però indossa proprio quella...leggi di più

Frasi di attori o personalità celebri correlate al film

Trailer del film Titanic

Altri film da cui sono tratte celebri frasi e dialoghi

Scrivi un commento. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i