NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Dialogo dal film Terminator

Sarah: Reese, perché me? Perché vuole me?

Kyle: C'é stata una guerra nucleare. Tra qualche anno, cioè. Tutto questo... tutto questo Paese, tutto questo... sparito. Tutto sparito. Ci sono stati dei sopravvissuti qui. Non ha... Nessuno sapeva chi l'aveva cominciata. Erano state le macchine, Sarah.

Sarah: Io non riesco a capire.

Kyle: Network di computers per la difesa. Nuovi, potenti, allacciati a tutto, incaricati di dirigere tutto. Mi hanno detto che poi si sono evoluti. Un nuovo ordine d'intelligenza. E allora vedevano tutti gli uomini come una minaccia, e non solo quelli dell'altra parte. Decisero cosí il nostro fato in un microsecondo: sterminio.

Sarah: Tu l'hai vista questa guerra?

Kyle: No, io sono cresciuto dopo, morendo di fame, tra le rovine, e scappando dai K.C.

Sarah: Da cosa?

Kyle: Killers Cacciatori. Macchine di pattuglia costruite in fabbriche automatizzate. La maggior parte di noi fu rastrellata e mandata nei lager, in attesa di disposizioni. [mostrandole un braccio] Questo é stato bruciato da un laser scanner. Alcuni di noi sono stati tenuti in vita per lavorare. Bruciare corpi. Le unitá di sterminio correvano notte e giorno. Noi eravamo sempre sull'orlo di scomparire per sempre. Ma ci fu un uomo allora che ci insegnó a combattere, a distruggere il filo metallico dei campi, a ridurre in poltiglia quei luridi maledetti schifosi. Lui capovolse tutto, ci ha riportato in vita dalla paura. Il suo nome é Connor. John Connor. Tuo flglio, Sarah. Tuo figlio che ancora non é nato.

Resta aggiornato sulle frasi dei film

Iscriviti alla NEWSLETTER

Commenti

Non ci sono commenti. Pubblica tu il primo.

Terminator: approfondimenti

Leggi altri dialoghi, frasi celebri e curiosità tratte dal film Terminator:

Breve trama del film

[da Wikipedia]
1984. Un cyborg T-800 proveniente dal 2029 fa il suo arrivo a Los Angeles attraverso un viaggio temporale, con lo scopo di uccidere una certa Sarah Connor, una mite ragazza che si mantiene agli studi lavorando come cameriera in un diner, la quale, ignara, è destinata a diventare un giorno madre di John Connor, futuro capo di una tenace resistenza in un mondo devastato da una guerra nucleare e oramai governato da robot. Nello stesso istante sopraggiunge un essere umano, Kyle Reese, giovane combattente offertosi volontario su ordine di...leggi di più

Frasi di attori o personalità celebri correlate al film

Altri film da cui sono tratte celebri frasi e dialoghi

Scrivi un commento. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i