DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenta la frase di Calvin Candie

Questo è Ben. [Riferito al cranio davanti a lui] E' un muso nero che ha vissuto qui molto tempo. Decisamente molto tempo. Old Ben qui, ha accudito mio padre e il padre di mio padre, finché a tirato le cuoia un giorno. Old Ben ha accudito me.

Crescere come il figlio di un grosso proprietario di una piantagione del Mississippi pone un uomo bianco in contatto con tutta una abbondanza di facce nere. Ho passato tutta la vita qui. Proprio qui, a Candyland. Circondato da facce nere. Nel vederle tutte i giorni, un giorno dopo l'altro, mi chiedevo sempre una cosa: perché non ci uccidono?

Su quella veranda là fuori, tre volte a settimana per cinquant'anni Old Ben qui, radeva mio padre con un rasoio a mano libera. Ora, nei panni di Old Ben a mio padre avrei tagliato quella dannata gola e non ci avrei messo certo cinquant'anni a decidermi. Ma non l'ha mai fatto. Perché no?

Vedete, la scienza della frenologia è cruciale per la comprensione della separazione tra le nostre due specie. Nel cranio dell'africano qui, l'aria associata con la sottomissione è larga più di qualunque umano o qualunque altra sub-umana tra le specie sul pianeta terra [sega una parte del cranio].

Se esaminate questo pezzo di cranio qui, noterete tre distinte fossette: qui, qui e qui. Ora, se avessi in mano il cranio di un Isaac Newton o Galileo, le tre fossette sarebbero state nell'area del cranio comunemente associata con la creatività. Ma questo è il cranio di Old Ben. E nel cranio di Old Ben, non gravato dal genio queste tre fossette sono situate nell'area del cranio comunemente associata con? ...Il servilismo.

[Rivolto a Django] Mr. Brillante, devo ammettere che sei un tipo in gamba, ma se io prendessi questo martello qui, e lo abbattessi sul tuo cranio, tu avresti le stesse tre fossette nello stesso posto di Old Ben. EHIIII! TENETE I PALMI SOPRA IL RIPIANO DEL TAVOLO! SE STACCATE I PALMI DAL QUEL RIPIANO DI TARTARUGA, MR. BUTCH QUELLE DUE CANNE MOZZE VE LE SCARICA ADDOSSO! Se ne sono dette tante a cena, intorno a questo tavolo, qui, stasera, ma a questo ci potete credere!

Per pubblicare un commento compila questo modulo

Il tuo nome e indirizzo E-mail

Sito personale (se vuoi puoi indicare l'URL di un tuo profilo social)

Testo del tuo messaggio

Controllo di sicurezza

Dichiaro di aver preso visione della norme sulla privacy e accetto le condizioni di utilizzo gratuito dei servizi del sito

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i