DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenta la frase

Dottore: [Rivolgendosi a Giacomo] Dunque, vediamo, nome e cognome?

Aldo: Giacomo Poretti.

Dottore: Ah, perchè l'ho chiesto a lei? È lei il malato?

Aldo: Ma lo conosco, è mio cognato...

Dottore: Secondo lei io devo compilare un documento che è ufficiale mettendo le informazioni del primo che passa? [A Giacomo] Senta, è suo cognato?

Giacomo: Si, si.

Dottore: [Rivolgendosi ora ad Aldo] Va bene, come ha detto che si chiama?

Aldo: Perchè non glielo chiede a lui?

Giovanni: Giacomo Poretti... per favore, siamo in ritardo! [sottovoce ad Aldo] Non star lì sempre a questionare...

Dottore: [scrive] Giacomo... Poretti... Allora, vediamo un po'...se tocco qui fa male? [Giacomo emette un verso di dolore] Ma è sicuro? Invece se tocco qui? [Giacomo emette un verso di dolore ancora più forte]

Aldo: Dottore, perchè non gli diamo un calmante per endovenosa... che ne so io, 4 cc di placibio?...

Dottore: Ah, è medico! Non lo sapevo... È medico! E dov'è che ha studiato? Mi faccia il sacrosanto piacere di mettersi lì e di stare zitto, e non disturbi, mentre faccio il mio lavoro! Signorina, mi prepari un calmante, dunque vediamo... 4 cc di placibio per endovena. [Aldo è visibilmente sbalordito]. Ecco, la lingua, mi faccia vedere la lingua...

Aldo: Dottore, secondo me ha un colica renale.

Dottore: Che cosa le ho detto prima? Di stare... zitto... e di mettersi... lì. Sono io che faccio le visite.

Aldo: Si però se tocco qui e gli fa male non può essere una tracheite!

Dottore: Adesso si mette anche a fare le diagnosi! È arrivato il professorone, è arrivato! Sa cosa faccio adesso? Mi tolgo il camice e lo dò a lei, va bene? Glielo dò? Vuole il camice? Stia zitto! Non voglio più sentire neanche una parola capito?! Zitto! [Rivolgendosi nuovamente a Giacomo] Caro signor...

Aldo: Giacomo Poretti!

Dottore: Caro signor Poretti, qui abbiamo una bella colica renale! [Aldo fa nuovamente la faccia sbalordita] Dobbiamo fare qualche esamino, lei questa notte la passa qui dentro. Motivi precauzionali.

Giovanni: Guardi che siamo già in ritardo incredibile...

Aldo: Non è che ti puoi mettere a discutere col professore, è un professorone! Un professorone di stirpe, non è che si è inventato, sa quello che deve dire.

Per pubblicare un commento compila questo modulo

Il tuo nome e indirizzo E-mail

Sito personale (se vuoi puoi indicare l'URL di un tuo profilo social)

Testo del tuo messaggio

Controllo di sicurezza

Dichiaro di aver preso visione della norme sulla privacy e accetto le condizioni di utilizzo gratuito dei servizi del sito

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i