NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Il Santo

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 5 frasi relative al film Il Santo. Leggile tutte.
Frasi di Il Santo

Riassunto e trama del film Il Santo

[da Wikipedia]
Simon Templar (Val Kilmer) è un inafferrabile ladro dotato di una straordinaria abilità nei travestimenti ed è soprannominato "il Santo" per la sua abitudine di usare come identità fittizie nomi di santi cattolici. Questa consuetudine è dovuta al fatto che Templar è cresciuto in un orfanotrofio cattolico: egli stesso è stato battezzato con il nome di un santo, John Rossi, ma si è sempre riferito a se stesso con il nome di "Simon Templar" in onore di Simone Mago e dei cavalieri templari.

A Mosca, Templar ruba un prezioso microchip dalla sede centrale della Tretiak Oil Company, approfittando di un comizio politico tenuto dal suo presidente, il miliardario Ivan Tretiak (Rade Serbedzija) . Durante l'operazione, Templar viene sorpreso dal figlio di Tretiak, Ilya, ma riesce a dileguarsi ricorrendo ai propri travestimenti. Successivamente, Templar viene contattato proprio da Tretiak, che lo assume per rubare la formula della fusione fredda, scoperta a Oxford dall'elettrochimica americana Emma Russell.

Usando come falsa identità il nome di Tommaso Moro, Templar si finge un artista giramondo e riesce facilmente a conquistare la fiducia e il cuore dell'ingenua e romantica Emma. Lo stesso Templar, però, finisce per scoprirsi attratto a sua volta dalla scienziata e vorrebbe rinunciare alla missione; alla fine, tuttavia, si vede comunque costretto a rubare la formula per non mettere in pericolo la vita di Emma e la consegna a Tretiak. Questi, intenzionato a vendicarsi del Santo per il furto del microchip, subito dopo aver ricevuto la formula manda a Oxford una squadra di sicari, capeggiati da Ilya, per sistemare Templar, ma il Santo riesce ancora una volta a cavarsela.

Templar si reca a Mosca per costringere Tretiak a saldare l'onorario per il furto della formula; compiuta anche questa missione, si appresta a lasciare la Russia usando come nome quello del santo Vincenzo Ferreri, ma viene raggiunto da Emma, che ha capito il segreto delle finte identità del Santo ed è riuscita a rintracciarlo. Emma lo fa arrestare dalla polizia moscovita, senza sapere che questa è al soldo di Tretiak e che il miliardario ha bisogno di lei per rendere operativa la formula; i poliziotti, dunque, catturano sia Templar che Emma, ma i due riescono a fuggire grazie all'astuzia del Santo. Tretiak sguinzaglia il figlio Ilya e i propri sicari sulle tracce di Templar ed Emma; i due vengono dapprima aiutati da una giovane prostituta, dopodiché si imbattono nella ricettatrice Aleksa "Frankie (Irina Apeksimova) " Frankeyevich, che li aiuta a raggiungere l'ambasciata americana. Emma riesce a mettersi in salvo, mentre Templar è costretto a fuggire per non essere catturato dalle autorità.

L'intera città di Mosca, nel frattempo, si trova a dover fare i conti con una misteriosa carenza di combustibile per gli impianti di riscaldamento che sta mettendo in ginocchio la popolazione. Templar, infiltratosi negli uffici di Tretiak, scopre che il responsabile del disastro è proprio lui: Tretiak ha organizzato un colpo di stato con la complicità delle alte sfere dell'esercito ed il suo piano è sfruttare il malcontento della popolazione e la formula della fusione fredda per scalzare l'attuale presidente, il pacifico e riformista Karpov, e prendere egli stesso il controllo della Russia. Tretiak viene però informato dal fisico Lev Botkin che la formula è inconcludente; decide allora di venderla a Karpov, così da sfruttarne il fallimento per distruggere la reputazione del presidente. Templar, allora, mette a punto una contromossa.

Emma riesce a completare la formula e Templar la consegna a Botkin, che accetta di collaborare perché contrario ai piani di Tretiak. Successivamente, Templar, con l'aiuto di Frankie che gli fa avere la planimetria del Cremlino, si reca da Karpov e lo avverte del complotto di Tretiak, per poi essere arrestato dagli uomini del magnate assieme al presidente russo. Nella Piazza Rossa, Tretiak, di fronte all'intera popolazione moscovita, muove una pubblica accusa contro Karpov e, come prova, avvia l'apparato della fusione fredda realizzato da Botkin; la macchina, però, funziona perfettamente. L'imbroglio di Tretiak viene così smascherato e il magnate viene arrestato assieme a Ilya e agli altri cospiratori.

Qualche tempo dopo, Emma presenta ai colleghi dell'Università di Oxford la propria formula, oramai pienamente operativa. Templar, sotto mentite spoglie, assiste alla conferenza, per poi defilarsi appena in tempo per evitare di essere catturato da Scotland Yard. Mentre lascia Oxford in automobile, Templar ascolta un giornale radio che annuncia che il patrimonio di Tretiak è stato donato alla Croce Rossa, all'Esercito della Salvezza e al Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia. È implicito che l'artefice sia proprio il Santo, il quale aveva accesso ai conti bancari di Tretiak. Infine, viene annunciato che, a seguito di un'enorme donazione da parte di un benefattore anonimo (sempre il Santo) verrà istituita una fondazione senza scopo di lucro per portare avanti gli studi sulla tecnologia della fusione fredda e che essa sarà guidata dal dottor Botkin.

Anno

1997 (20 anni fa)

Titolo originale

The Saint

Genere

Azione

Durata

116 minuti (1 ora e 56 minuti)

Data di uscita

venerdì 4 aprile 1997

Poster e locandina

Attori del film Il Santo

Val Kilmer nel ruolo di Simon Templar
Elisabeth Shue nel ruolo di Dr. Emma Russell
Rade Serbedzija nel ruolo di Ivan Tretiak
Valeri Nikolayev nel ruolo di Ilya Tretiak
Henry Goodman nel ruolo di Dr. Lev Botvin
Alun Armstrong nel ruolo di Ispettore Teal
Michael Byrne nel ruolo di Vereshagin, Tretiak's Aide
Yevgeni Lazarev nel ruolo di Presidente Karpov
Irina Apeksimova nel ruolo di Frankie
Lev Prygunov nel ruolo di Generale Sklarov
Charlotte Cornwell nel ruolo di Ispettore Rabineau
Roger Moore nel ruolo di Voce autoradio

Biografie correlate al film Il Santo

Sceneggiatura

Jonathan Hensleigh, Wesley Strick

Soggetto

Jonathan Hensleigh

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i