NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Hellboy

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 51 frasi relative al film Hellboy. Leggile tutte.
Frasi di Hellboy

Riassunto e trama del film Hellboy

[da Wikipedia]
In un'isoletta della Scozia, nel 1944, durante la Seconda guerra mondiale, i servizi segreti nazisti stanno svolgendo un rito magico chiamato "Ragnarok", condotto dal loro alleato russo, il malefico stregone Rasputin (misteriosamente sopravvissuto al suo assassinio), che con vari macchinari misteriosi apre un portale verso l'aldilà. Un plotone di Alleati li attacca facendo fallire il procedimento alla fine di una violenta lotta: Rasputin viene risucchiato nel portale mentre si richiude e i suoi due servitori, la bella Ilsa von Haupstein (Biddy Hodson) e il misterioso uomo meccanico Karl Ruprecht "Kroenen", scompaiono misteriosamente. Il giovane professore Trevor Bruttenholm è convinto che durante tutto il tempo nel quale il portale è rimasto aperto potrebbe essere uscito qualcosa. Infatti ritrova un cucciolo di una creatura rossa simile a un diavolo, e decide di prendersene cura. Alla fine della missione, i soldati battezzano l'essere con il nome di Hellboy.

Nei nostri tempi, il giovane agente dell'FBI, John Myers (Rupert Evans), viene trasferito nel misterioso centro B.P.R.D, al cui interno molti vociferano che vengano nascoste creature paranormali e soggetti occulti. Infatti Myers incontra il prof. Broom presso l'uomo anfibio Abe Sapien, trovato in una cisterna d'acqua nel giorno in cui fu assassinato Abramo Lincoln, dal quale prende il nome. Il professore affida a Myers l'incarico di diventare il nuovo assistente personale di Hellboy, conosciuto al mondo solo come una nota creatura occulta del posto.

Nel frattempo, sulle alte montagne della Moldavia, Ilsa e Kroenen, tramite il sanguinoso sacrificio della loro guida, fanno risorgere Rasputin, determinato a riprendere il suo fallito rito.

Il gruppo BPDR (composto principalmente da Abe, Hellboy e Myers) viene guidato al museo di New York a fermare una mostruosa creatura chiamata Sammael (Brian Steele) che faceva strage dei guardiani; Hellboy riesce a uccidere il mostro dopo un inseguimento per le strade della città fino alle ferrovie metropolitane. Dopo la missione, Hellboy va a incontrare Liz Sherman, una ragazza dai poteri infuocanti allontanata dal centro per i suoi problemi personali, dalla quale Hellboy è attratto. Intanto Abe, con i suoi poteri telepatici, ha scoperto come Rasputin è tornato e come ha creato Sammael con un reperto del museo rubato da Kroenen e Ilsa. Sammael è capace di risorgere fecondando molte uova.

Il gruppo ritorna a New York e mentre Abe scopre delle uova di Sammael nelle fogne, Hellboy si scontra prima contro Kroenen e poi con un Sammael adulto, sconfiggendolo nella stazione metropolitana. Kroenen invece finge di essere morto per essere portato nel centro BPRD. Liz, dopo aver incendiato involontariamente il manicomio dove si trovava (per colpa di Rasputin), ritorna nel centro e inizia ad uscire con Myers, origliati entrambi dal gelosissimo Hellboy. Intanto Broom esegue un'autopsia al corpo di Kroenen finché trova un misterioso biglietto, ma mentre lo analizza fa la sua comparsa Rasputin, che spiega di voler rapire Hellboy per concludere il suo rito (che consiste nell'apocalisse ad opera degli infernali Ogdru Jahad guidati da Hellboy). Nel frattempo però Kroenen si auto-riassembla e uccide il professore, per poi andarsene con Rasputin. Il giorno dopo, tutto il centro compreso Hellboy celebra il suo funerale.

Per fermare Rasputin il gruppo (tranne Abe, rimasto ferito dai Sammael dopo la sua missione nelle fogne) si reca nell'innevata Mosca all'interno del Mausoleo di Rasputin, pieno di trappole e insidie. Nonostante ciò, Tom Manning (Jeffrey Tambor) (il burbero superiore di Hellboy) aiuta Hellboy a sconfiggere Kroenen, vendicando il padre mentre Myers e Liz, grazie ai poteri di quest'ultima, eliminano tutti i Sammael e le loro uova, ma Rasputin e Ilsa rapiscono i tre.

Rasputin riesce, ricattandolo, a prendere il controllo di Hellboy, e questo invoca i Ogdru Jahad, facendo diventare il cielo rosso sangue, ma proprio quando il rito sta per finire Myers riesce a far tornare in sé Hellboy, che si ribella sbarazzandosi degli Ogdru Jahad e trafiggendo mortalmente Rasputin per poi mettere al sicuro i suoi amici. Dal cadavere di Rasputin però fuoriesce un gigantesco Behemoth tentacolare, che uccide Ilsa. Hellboy ha un ultimo duello con il mostro e, dopo avergli amputato alcuni suoi tentacoli con una spada ricavata da una statua, lo fa esplodere con la cintura di granate di Myers.

Il film termina con Hellboy e Liz, avvolti tra le fiamme generate dalla stessa, che si baciano osservati dal pensieroso Myers.

Anno

2004 (13 anni fa)

Titolo originale

Hellboy

Genere

Azione, Fantascienza, Fantastico

Durata

100 minuti (1 ora e 40 minuti)

Data di uscita

martedì 30 marzo 2004

Poster e locandina

Attori del film Hellboy

Ron Perlman nel ruolo di Hellboy "Red"/Anung Un Rama
John Hurt nel ruolo di Trevor "Broom" Bruttenholm
Doug Jones nel ruolo di Abraham "Abe" Sapien
Selma Blair nel ruolo di Elizabeth "Liz" Sherman
Rupert Evans nel ruolo di John Myers
Karel Roden nel ruolo di Grigori Rasputin
Jeffrey Tambor nel ruolo di Tom Manning
Brian Steele nel ruolo di Sammael
Ladislav Beran nel ruolo di Karl Ruprect Kroenen
Biddy Hodson nel ruolo di Ilsa von Haupstein
Corey Johnson nel ruolo di Agente Clay
Kevin Trainor nel ruolo di giovane "Broom"
Brian Caspe nel ruolo di Agente Lime
James Babson nel ruolo di Agente Moss
Stephen Fisher nel ruolo di Agente Quarry
Garth Cooper nel ruolo di Agente Stone
Angus MacInnes nel ruolo di Sergente Whitman
Jim Howick nel ruolo di Capoluogo Matlin

Sceneggiatura

Guillermo del Toro, Peter Briggs

Soggetto

dal fumetto di Mike Mignola

Musiche

Marco Beltrami

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i