DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenta la frase

Sig.ra Covelli: Buon Anno.

Giovanni Covelli: Buon Anno Robè..

Roberto Covelli: Scherzavo.. no adesso spiego è che, è che lui s'è sentito poco bene, no? Allora mi ha detto: che mi posso stendere? Ho detto prego stenditi, e combinazione... pur'io me so sentito poco bene e allora...

Zartolin: Che sputtanamento!

Sig.ra Covelli: Che tranvata.

Roberto: Mamma, il mondo va avanti, tu sei rimasta agli anni 50. guarda come sei pettinata! C'hai ancora il testone da matta!

Giovanni: Eh no eh?!

Roberto: Eh sì! E poi la colpa è vostra. M'avete fatto viaggiare? m'avate mandato nei colleggi svizzeri? Ecchallà! Adesso mi trovate a letto con Leonardo Zartolin.

Zartolin: Che sputtanamento!

Roberto: E basta!

Giovanni: Eh no eh?!

Roberto: Papà, a te t'ha fregato il benessere. Tu facevi il capo mastro! Invece oggi c'hai i soldi e te scandalizzi. M'hai mandato in America, a New York, tsz, noi semo de Frascati! A papà e piantala... e poi, mamma gioca a Gin al circolo Canottieri e se veste da Versace? Tu metti l'orologio al polso come Gianni Agnelli? E io vado a letto co Leonardo Zartolin, perché nun se po'?

Giovanni: No, nun se po', nun se po'! Comunque è tutta corpa tua.

Sig.ra: Ah sì, è corpa mia se c'abbiamo er fijo frocio!

Roberto: Eeeeeh frocio... bisex... moderno moderno mamma, ecco moderno!

Giovanni: Moderno? Moderno un par de palle!!! Oddio, io me sento male. Senti la vena, senti la vena come batte! E j'avevamo dato pure la governante tedesca a lui. Mo te la saluto la Frora.

Roberto: E 'a fauna... papà... Fräulein!

Sig.ra: Ma statte zitto che io nun ce parlo co un ignorante cafone frascataro come te.

Giovanni: Ha parlato Susanna Agnelli, ma vedi come vai in giro? Me sembri no spaventa passeri.

Sig.ra: E tu un cassamortaro!

Giovanni: Oh dimme un po' mo, sta Samantha ma... ma che me rappresenta?

Roberto: È un'amica... l'ho anche castigata!

Giovanni: Che vor dì castigata?

Roberto: Uuuh, papà so modernooo, castigo la straniera e vado a letto co Zartolin. Pensa che ci diamo ancora del lei..Zartolin, tenga, la mutanda!

Giovanni: Roberto, è tuo padre che ti parla: MA VEDI D'ANNA' A FANCULO!

Per pubblicare un commento compila questo modulo

Il tuo nome e indirizzo E-mail

Sito personale (se vuoi puoi indicare l'URL di un tuo profilo social)

Testo del tuo messaggio

Controllo di sicurezza

Dichiaro di aver preso visione della norme sulla privacy e accetto le condizioni di utilizzo gratuito dei servizi del sito

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i