Aforismi
Accedi/Registrati
NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Red Dragon

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 13 frasi relative al film Red Dragon. Leggile tutte.
Frasi di Red Dragon

Riassunto e trama del film Red Dragon

[da Wikipedia]
Will Graham (Edward Norton) si è ritirato dall'FBI in seguito alla ricerca e cattura, tre anni prima, del temibile serial killer Hannibal Lecter. Il film si apre infatti con la scena della cattura del Dottor Lecter in casa sua: una lotta con Graham che lascerà entrambi seriamente feriti. Will ha infatti rischiato di morire e, dopo una difficoltosa ripresa fisica e psichica, ora vive appartato a Marathon, in Florida con la moglie e il figlio. Gli viene però richiesto un aiuto da un ex compagno dell'FBI a causa della sua incredibile dote di immedesimarsi nell'assassino sulla scena del crimine e per la sua sensibilità nel rilevare particolari tralasciati con facilità da altri. Questa volta si tratta di un serial killer di famiglie che viene chiamato il lupo mannaro poiché agisce durante il periodo di luna piena. Dopo due delitti efferati riguardanti due intere famiglie, manca poco tempo alla prossima luna piena e si teme per una nuova tragedia.

Il lupo mannaro nella realtà del film è Francis Dolarhyde (Ralph Fiennes), un fattorino in una compagnia di materiale audiovisivo che vive tra i tremendi complessi psicologici creatigli un tempo dalla tirannica nonna che lo spingono a compiere delitti efferati. La sua inquietante follia lo spinge addirittura a venerare una figura astratta e mostruosa chiamata "Drago Rosso" ( venerazione nata da un mirabile dipinto di William Blake: The Great Red Dragon and the Woman clothed by the Sun) alla quale obbedisce dedicandole i terribili delitti che compie. Durante il film conosce anche il significato dell'amore con una difficile relazione con una ragazza cieca che, anche per via del proprio handicap, non può vederlo in volto, ma anche per lei il rapporto con lui sarà rischioso.

Will questa volta ha bisogno dell'aiuto del suo vecchio "amico" Hannibal Lecter (Anthony Hopkins) e della sua genialità per risolvere il caso, che nel frattempo sta meditando la vendetta personale concedendo al serial killer l'indirizzo preciso dell'ex poliziotto. Così Dolarhyde, sentendosi braccato dalla polizia grazie agli sviluppi delle indagini di Graham, progetta un piano per far credere di essersi suicidato e, credendo che il caso fosse chiuso, Graham torna a casa con la sua famiglia.

In una tranquilla sera suo figlio rientra in casa dove il serial killer lo rapisce e lo tiene ostaggio. Will, con un astuto gioco di parole psicologico, riesce a liberare il figlio e ingaggia una sparatoria con Dolarhyde: i due rimangono a terra, entrambi feriti, e la moglie di Will, rientrata a casa dato che marito e figlio non erano più usciti, uccide definitivamente il lupo mannaro.

Nel finale si viene a sapere che una bella ragazza vorrebbe un confronto con Hannibal Lecter, il quale si mostra incuriosito: si tratta di Clarice Starling.

Anno

2002 (15 anni fa)

Titolo originale

Red Dragon

Genere

Thriller

Durata

124 minuti (2 ore e 4 minuti)

Data di uscita

lunedì 30 settembre 2002

Poster e locandina

Attori del film Red Dragon

Anthony Hopkins nel ruolo di Hannibal Lecter
Edward Norton nel ruolo di Will Graham
Ralph Fiennes nel ruolo di Francis Dolarhyde
Harvey Keitel nel ruolo di Jack Crawford
Emily Watson nel ruolo di Reba McClane
Mary-Louise Parker nel ruolo di Molly Graham
Tyler Patrick Jones nel ruolo di Josh Graham
Philip Seymour Hoffman nel ruolo di Freddy Lounds
Ken Leung nel ruolo di Lloyd Bowman
Frankie Faison nel ruolo di Barney Matthews
Frank Whaley nel ruolo di Ralph Mandy
Anthony Heald nel ruolo di Frederick Chilton

Biografie correlate al film Red Dragon

Sceneggiatura

Ted Tally

Soggetto

Thomas Harris, dal romanzo

Musiche

Danny Elfman

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i