Aforismi
Accedi/Registrati
NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Star Trek

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 13 frasi relative al film Star Trek. Leggile tutte.
Frasi di Star Trek

Riassunto e trama del film Star Trek

[da Wikipedia]
Anno 2233. La nave stellare della Federazione dei Pianeti Uniti USS Kelvin sta pattugliando lo spazio vicino a una Supergigante rossa, quando improvvisamente i sensori gravitazionali della nave impazziscono: di fronte alla nave si forma un Buco nero dal quale fuoriesce una gigantesca astronave romulana, la Narada, che attacca la Kelvin. Il primo ufficiale della nave, Ayel, richiede un incontro con il capitano della Kelvin, Robau, per negoziare un cessate il fuoco. Una volta giunto a bordo della Narada, al capitano Robau vengono mostrati degli ologrammi di una misteriosa nave e poi di un certo "Ambasciatore Spock (Zachary Quinto) " chiedendogli se ne sa qualcosa. Dopo avere riferito la data stellare ai romulani, il capitano Robau viene ucciso da Nero, capitano della nave romulana, che ordina di continuare l'attacco alla Kelvin. Il giovane primo ufficiale della Kelvin, il tenente comandante George Kirk, ordina l'evacuazione e fa imbarcare l'equipaggio nelle scialuppe di salvataggio, inclusa la propria moglie incinta Winona. Nel mentre il giovane ufficiale si sacrifica eroicamente schiantandosi con la Kelvin contro la nave nemica, Winona dà alla luce James Tiberius Kirk.

Trascorrono gli anni e Kirk cresce senza la guida paterna, diventando un ragazzo scapestrato e temerario. Nel frattempo sul pianeta Vulcano al giovane Spock viene proposto di studiare all'Accademia delle scienze Vulcaniana, ma Spock decide invece di arruolarsi nella Flotta Stellare. Intanto sulla Terra, dopo una rissa in un bar con alcuni cadetti, Kirk conosce Uhura e il capitano Christopher Pike, che, rammentandogli l'atto eroico del padre, lo spinge a iscriversi all'Accademia della Flotta. Qui Kirk fa amicizia con il cinico medico Leonard McCoy. Tre anni dopo, durante il test della Kobayashi Maru, Spock accusa Kirk di avere imbrogliato e lo fa sospendere.

Improvvisamente la Flotta Stellare riceve una trasmissione d'emergenza proveniente da Vulcano. Il capitano Pike prende il comando della sua nave, la USS Enterprise dove a sua insaputa, grazie a uno stragemma di McCoy, si imbarca anche Kirk. Giunti nei pressi di Vulcano, scoprono che il pianeta è sotto assedio da parte della Narada, che sta trivellando la crosta del pianeta per raggiungere il nucleo e causarne così la distruzione. La nave di Nero attacca l'Enterprise. Pike per salvare l'equipaggio si arrende e prima di essere trasbordato sulla Narada cede il comando al comandante Spock, mentre Kirk viene promosso a primo ufficiale. Kirk, Hikaru Sulu (John Cho) e Olsen indossando delle tute spaziali si calano sulla trivella gigante della Narada; nonostante riescano a sabotarla, il foro prodotto è sufficiente per permettere a Nero di inviare nelle profondità del pianeta della "Materia Rossa", una sostanza che, riscaldata, si trasforma in una singolarità quantica, inghiottendo Vulcano. Oslen perde la vita mentre Kirk e Sulu vengono tratti in salvo da Pavel Chekov (Anton Yelchin) . Teletrasportatosi sulla superficie, Spock riesce a salvare il padre Sarek (Ben Cross) e l'Alto Consiglio Vulcaniano, ma sua madre perde la vita nella distruzione del pianeta.

Mentre la Narada si dirige verso la Terra, Nero tortura Pike per carpirgli i codici d'accesso delle difese terrestri. Sull'Enterprise nel frattempo Kirk tenta di convincere Spock ad attaccare i Romulani, ma il vulcaniano lo accusa di insubordinazione, abbandonandolo sul pianeta ghiacciato Delta Vega. Qui Kirk incontra uno Spock anziano (Leonard Nimoy), il quale spiega che lui e Nero provengono da un futuro lontano 129 anni nel quale una supernova minacciava Romulus, il pianeta natale di Nero. Spock anziano racconta di come provò a usare la Materia Rossa per formare un buco nero ed eliminare la supernova, ma fallì per essere giunto in ritardo, mentre l'intero popolo di Nero veniva annientato. La Narada attaccò la navetta di Spock, la Jellyfish, ma entrambe furono risucchiate dal buco nero finendo indietro nel tempo in due momenti diversi del passato: Nero nel 2233, quando la Nerada attaccò l'USS Kelvin, attendendo per 25 anni, fino all'arrivo della Jellyfish nel 2258, per impossessarsi della Materia Rossa e, bandito Spock su Delta Vega, procedere alla distruzione di Vulcano per vendicarsi. Spock anziano aggiunge di provenire da una linea temporale differente, rivelando che nel suo universo Kirk ha avuto un padre che non è morto.

Spock anziano e Kirk raggiungono una vicina base militare federale, dove incontrano Montgomery Scott (Simon Pegg) . Il vecchio vulcaniano aiuta l'ingegnere a completare il progetto, ideato nel futuro dallo stesso Scotty, per teletrasportarsi a velocità curvatura sull'Enterprise. Giunti a bordo, Kirk, su consiglio del vecchio Spock, provoca la rabbia dell'alter ego giovane del vulcaniano, in modo da condurlo a sospendersi dal comando dopo una discussione con Sarek. Kirk, divenuto il nuovo capitano dell'Enterprise, ordina di lanciarsi all'inseguimento della Narada. Mentre l'Enterprise si nasconde nelle nubi gassose di Titano, Spock e Kirk si teletrasportano sulla nave nemica per salvare Pike. Kirk riesce a sconfiggere Ayel e libera Pike, mentre Spock prende il comando della Jellyfish e la usa per distruggere la trivella gigante della Narada. Per fare allontanare la nave nemica dalla Terra si lancia a velocità curvatura. Spock decide di lanciarsi in un attacco suicida come aveva fatto il padre di Kirk, ma viene salvato in tempo da Scotty con l'Enterprise, che riesce a teletrasportarlo a bordo insieme con Kirk e Pike. Lo scontro tra la Jellyfish e la nave nemica attiva la Materia Rossa generando un buco nero che distrugge la Narada causando la morte di Nero.

L'Enterprise torna sulla Terra, dove Kirk viene promosso, bruciando tutte le tappe, al grado di capitano e Pike (costretto alla sedia a rotelle per le torture subite) a quello di ammiraglio. Spock incontra il suo alter ego anziano, che lo informa di avere selezionato un pianeta abitabile che i vulcaniani sopravvissuti potranno colonizzare. Consiglia inoltre a Spock giovane di continuare a servire nella Flotta Stellare e compiere non ciò che ritiene "logico", ma ciò che ritiene giusto. L'Enterprise parte nello spazio profondo verso nuove avventure.

Anno

2009 (8 anni fa)

Titolo originale

Star Trek

Genere

Avventura, Azione, Fantascienza

Durata

127 minuti (2 ore e 7 minuti)

Data di uscita

lunedì 6 aprile 2009

Poster e locandina

Attori del film Star Trek

Chris Pine nel ruolo di James T. Kirk
Zachary Quinto nel ruolo di Spock
Eric Bana nel ruolo di Cap. Nero
Zoë Saldaña nel ruolo di Nyota Uhura
Karl Urban nel ruolo di Dott. Leonard 'Bones' McCoy
Simon Pegg nel ruolo di Montgomery Scott
John Cho nel ruolo di Hikaru Sulu
Anton Yelchin nel ruolo di Pavel Chekov
Bruce Greenwood nel ruolo di Cap. Christopher Pike
Winona Ryder nel ruolo di Amanda Grayson
Leonard Nimoy nel ruolo di Spock anziano
Ben Cross nel ruolo di Sarek
Greg Ellis nel ruolo di Capo Ingegnere Olson
Jennifer Morrison nel ruolo di Winona Kirk
Tim Griffin nel ruolo di Ingegnere Kelvin
Clifton Collins Jr. nel ruolo di Gen. Ayel
Chris Hemsworth nel ruolo di George Samuel Kirk
Faran Tahir nel ruolo di Capitano Robau
Rachel Nichols nel ruolo di Orioniana
Akiva Goldsman nel ruolo di Il consigliere dell'Accademia
Scottie Thompson nel ruolo di moglie del Cap. Nero
Jimmy Bennett nel ruolo di James T. Kirk da bambino
Jacob Kogan nel ruolo di Spock da bambino

Biografie correlate al film Star Trek

Sceneggiatura

Alex Kurtzman, Roberto Orci

Soggetto

Gene Roddenberry, basato sulla serie tv Star Trek

Musiche

Michael Giacchino

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Rimanete aggiornati

Iscrivitevi alla NEWSLETTER