NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 99 frasi relative al film Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato. Leggile tutte.
Frasi di Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato

Riassunto e trama del film Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato

da Cultura.biografieonline.it

La prima scena si apre sulla contea, terra degli hobbit, dove vive Bilbo Baggins (Martin Freeman) . E' anziano e sta scrivendo un libro in cui vuole raccogliere le sue memorie. I suoi ricordi si addensano sul regno dei nani governato dal re Thror situato dentro alla Montagna Solitaria. E' un regno ricchissimo e al massimo del suo splendore. I nani hanno scavato in profondità e sono riusciti ad accumulare una grande quantità di oro. Proprio questa ricchezza ha attirato un drago, Smaug, che spazza via i nani e si insinua facendo la sua tana dentro alla città. Poi i suo ricordi si spostano a quando era più giovane e viveva nella contea, in una lussuosa casa scavata nella collina, circondato dai libri e immerso nella pace della sua casa.

Un giorno, mentre fuma tranquillamente la sua pipa, viene raggiunto da Gandalf (Ian McKellen), un mago vestito di grigio, che gli propone di partire per un lungo e avventuroso viaggio. Bilbo rifiuta perché ritiene la proposta bizzarra ma il mago non si arrende e traccia un segno sulla porta di casa Baggins. La sera stessa un gruppo di nani, 13 per la precisione: Balin (Ken Stott), Dwalin (Graham McTavish), Kili, Fili, Dori (Roberto Stocchi), Nori (Jed Brophy), Ori (Adam Brown), Oin, Gloin, Bifur (Francesco Sechi), Bofur (James Nesbitt), Bombur (Stephen Hunter) e il loro capo Thorin, arrivano a casa di Bilbo, senza essere stati invitati e senza troppi complimenti gli divorano la dispensa. Poi arriva anche Gandalf e davanti ad un Bilbo attonito i nani iniziano a discutere della loro avventura. Gandalf tira fuori una mappa nella quale sono indicati alcuni percorsi per raggiungere una via secondaria che gli permetta di entrare nella Montagna Solitaria, meta del loro viaggio.

Gandalf propone a Bilbo per la seconda volta di andare con loro, anche questa volta lui rifiuta, ma poi se ne pente e li raggiunge. Il capo della spedizione è Thorin Scudodiquercia (Richard Armitage), nipote del re spodestato dal drago Smaug. Thorin vuole rimpossessarsi della sua città e ridare al suo popolo, disperso, un luogo dove vivere e naturalmente vuole anche ricuperare il suo oro. La compagnia, formata da Gandalf, Bilbo e i nani, si mettono quindi in cammino verso la Montagna Solitaria e durante il tragitto, che si rivela impegnativo e difficile, incontrano tre Troll di montagna, Guglielmo (Peter Hambleton), Berto (Mark Hadlow) e Maso (William Kircher), che si stanno cucinando un pasto. I Troll gli rubano due pony e inoltre li imprigionano preparandoli come secondo piatto del banchetto. Tuttavia grazie all'intervento di Gandalf e all'espediente di Bilbo di tenerli occupati con i suoi ragionamenti, i Troll, che non possono essere sottoposti alla luce di giorno, perdono tempo fino a quando le luci dell'alba li trasformano in pietra.

A questo punto la compagnia decide di cercare le grotte in cui i Troll dimoravano, e lì fra vari oggetti trovano tre spade, una di queste è pungolo una spada magica che diventa azzurra quando ci sono orchi nelle vicinanze. Il loro viaggio prosegue verso Gran Burrone, il regno degli elfi governato da Elrond (Hugo Weaving) . Mentre attraversano le pianure incontrano lo stregone marrone, Radagast (Sylvester McCoy) che confida a Gandalf di aver visto un Negromante nel castello di Dol Guldur. La compagnia prosegue ma viene attaccata dagli orchi in sella ai mannari. Riescono a fuggire e raggiungere Gran Burrone. Lì il re elfo spiega alla compagnia che la mappa è visibile, in tutte le sue parti, solo in un giorno particolare dell'anno, il giorno di Durin. Nel leggerla comunque si accorgono che c'è una porta laterale. Sarà Bilbo a doverla aprire.

Nel frattempo Gandalf indice una riunione con Elrond, Saruman (Christopher Lee) stregone supremo del suo ordine e Galadriel (Cate Blanchett), regina di una stirpe elfica. Gandalf non riesce a convincerli che il Negromante è Sauron. La Compagnia riparte verso le Montagne Nebbiose, ma senza Gandalf. I nani e Bilbo devono raggiungere la Montagna Solitaria. Il cammino è lungo e durante la notte decidono di riposarsi all'interno di una delle grotte delle montagne. Mentre dormono vengono assaliti dagli orchi che li imprigionano. Bilbo riesce a scappare e si rifugia in una delle grotte sotterranee dove incontra Gollum (Andy Serkis) (interpretato nell'intera saga da (Andy Serkis).

Lì Bilbo trova l'anello del potere e se ne impossessa. Gollum, che conservava l'anello da moltissimi anni, non si accorge subito della sparizione del suo anello e non vuole aiutare Bilbo a trovare una via di fuga. Fra i due nasce allora una gara di indovinelli.

Bilbo vince la gara e a questo punto Gollum dovrebbe indicargli la via di fuga ma si accorge che non ha più l'anello, accusa Bilbo del furto il quale indossa l'anello e diventa subito invisibile. Nel frattempo Gandalf ha liberato in nani e mentre tutta la compagnia fugge verso l'esterno delle grotte vengono inseguiti dall'esercito degli orchi. Ne uccidono molti e si dirigono verso il bosco. Qui però non sono al sicuro perché sono inseguiti da altri orchi che cavalcano i mannari degli e che sono sulle loro tracce. Gli orchi sono comandati da Azog (Manu Bennett), un orco bianco che si era già scontrato con Thorin. Azog odia profondamente il nano perché Thorin gli aveva tagliato un braccio. Gandalf però non vuole lo scontro e ordina ai nani di arrampicarsi sugli alberi. Gli orchi però bruciano gli alberi e i nani sono costretti a scendere, nello scontro Thorin viene ferito gravemente da Azog. Le aquile giganti, alleate di Gandalf arrivano prontamente e salvano i nani. Li portano con loro e li lasciano vicino alla Montagna Solitaria.

Anno

2012 (5 anni fa)

Titolo originale

The Hobbit: An Unexpected Journey

Genere

Avventura, Epico, Fantasy

Durata

169 minuti (2 ore e 49 minuti)

Data di uscita

mercoledì 28 novembre 2012

Poster e locandina

Attori del film Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato

Ian McKellen nel ruolo di Gandalf
Martin Freeman nel ruolo di Bilbo Baggins
Richard Armitage nel ruolo di Thorin Scudodiquercia
James Nesbitt nel ruolo di Bofur
Ken Stott nel ruolo di Balin
Sylvester McCoy nel ruolo di Radagast
Barry Humphries nel ruolo di Grande Goblin
Cate Blanchett nel ruolo di Galadriel
Ian Holm nel ruolo di Bilbo Baggins (anziano)
Christopher Lee nel ruolo di Saruman
Hugo Weaving nel ruolo di Elrond
Elijah Wood nel ruolo di Frodo Baggins
Andy Serkis nel ruolo di Gollum
Aidan Turner nel ruolo di Kíli
Dean O'Gorman nel ruolo di Fíli
Graham McTavish nel ruolo di Dwalin
Adam Brown nel ruolo di Ori
Peter Hambleton nel ruolo di Guglielmo
John Callen nel ruolo di Óin
Mark Hadlow nel ruolo di Berto
Jed Brophy nel ruolo di Nori
William Kircher nel ruolo di Maso
Stephen Hunter nel ruolo di Bombur
Lee Pace nel ruolo di Thranduil
Manu Bennett nel ruolo di Azog
Conan Stevens nel ruolo di Bolg
Bret McKenzie nel ruolo di Lindir
Jeffrey Thomas nel ruolo di Thrór
Michael Mizrahi nel ruolo di Thráin
Thomas Robin nel ruolo di Thráin

Doppiatori italiani

Fabrizio Vidale nel ruolo di Bilbo Baggins
Gigi Proietti nel ruolo di Gandalf
Fabrizio Pucci nel ruolo di Thorin Scudodiquercia
Carlo Valli nel ruolo di Balin
Bruno Conti nel ruolo di Dwalin
Stefano Crescentini nel ruolo di Kíli
Corrado Conforti nel ruolo di Fíli
Roberto Stocchi nel ruolo di Dori
Luigi Ferraro nel ruolo di Nori
Edoardo Stoppacciaro nel ruolo di Ori
Andrea Tidona nel ruolo di Óin
Claudio Fattoretto nel ruolo di Glóin
Francesco Sechi nel ruolo di Bifur
Antonio Palumbo nel ruolo di Bofur
Mauro Magliozzi nel ruolo di Bombur
Francesco Vairano nel ruolo di Gollum/Sméagol
Bruno Alessandro nel ruolo di Radagast
Cristiana Lionello nel ruolo di Galadriel
Luca Biagini nel ruolo di Elrond
Omero Antonutti nel ruolo di Saruman
Gaetano Varcasia nel ruolo di Grande Orco
Francesco De Francesco nel ruolo di Berto il troll
Gianfranco Salemi nel ruolo di Guglielmo il troll
Francesco Meoni nel ruolo di Maso il troll
Davide Perino nel ruolo di Frodo Baggins
Vittorio Congia nel ruolo di Bilbo Baggins da anziano
Massimo Triggiani nel ruolo di Lindir

Biografie correlate al film Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato

Sceneggiatura

Fran Walsh, Philippa Boyens, Peter Jackson, Guillermo del Toro

Soggetto

J. R. R. Tolkien

Musiche

Howard Shore

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i