NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Top Gun

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 20 frasi relative al film Top Gun. Leggile tutte.
Frasi di Top Gun

Riassunto e trama del film Top Gun

[da Wikipedia]
Il tenente Pete "Maverick" Mitchell (Tom Cruise) e il sottotenente Nick "Goose" Bradshaw (Anthony Edwards) sono rispettivamente pilota e navigatore di un F-14 della Marina degli Stati Uniti e sono imbarcati sulla portaerei USS Enterprise (CVN-65). Durante un volo di pattugliamento sull'oceano indiano insieme ad un altro F-14 (il cui equipaggio è composto da "Cougar" e "Merlin"), i due aerei vengono inviati ad intercettare il segnale di un velivolo non identificato che si rivela essere una coppia di MiG-28 sovietici. I due caccia affrontano subito i MIG: ma mentre Maverick riesce a mettersi in posizione ottimale di tiro rispetto ad uno dei MIG costringendolo così ad allontanarsi, Cougar finisce per essere messo in difficoltà dall'altro velivolo che, però, pur avendo una posizione ottimale di tiro, non apre il fuoco contro l'F-14 di Cougar. Nel frattempo, dopo aver messo in fuga il primo MiG, Maverick corre in aiuto del compagno e con una manovra estremamente azzardata si pone in volo rovesciato sopra di lui, irridendone il pilota, che poco dopo si allontana verso la sua base. L'azione nel frattempo ha scosso così tanto Cougar che questi viene colto da una crisi di panico e ha difficoltà a rientrare alla portaerei. Così Maverick, che stava per appontare, decide di disobbedire all'ordine di rientrare immediatamente e torna indietro affiancandosi all'aereo di Cougar. Maverick riesce così a guidarlo verbalmente fino all'appontaggio. Una volta sulla nave Cougar fa rapporto al comandante della squadriglia "Stinger" a cui rassegna le proprie dimissioni, poiché non riesce ad accettare di aver quasi reso orfano il suo piccolo figlio che ancora non hai mai visto. Il comandante dopo chiama Maverick e Goose e dopo averli richiamati per aver disobbedito all'ordine di rientrare immediatamente, li informa di doverli mandare a Miramar, ove dovranno frequentare la prestigiosa scuola "Top Gun", essendo diventati, dopo le dimissioni di Cougar, l'equipaggio di punta della loro squadriglia.

Così i due aviatori giungono alla base aerea di Miramar, sede della scuola dell'United States Navy Fighter Weapons School (chiamata "Top Gun"), diretta dal comandante Mike "Viper" Metcalf (Tom Skerritt), coadiuvato dal tenente comandante Rick "Jester" Heatherly. Durante un'uscita serale al circolo ufficiali, Maverick tenta di abbordare una donna che il giorno seguente scoprirà essere l'astrofisica Charlotte "Charlie" Blackwood (Kelly McGillis), una civile facente parte del programma di addestramento alla Top Gun. Durante l'addestramento Maverick si dimostra subito un pilota molto abile, ma il suo carattere inquieto, derivante dal fatto che è all'oscuro delle circostanze in cui è scomparso suo padre (anch'egli pilota dell'U.S. Navy) in Vietnam, si ripercuote anche sul suo modo di volare. Viene così richiamato severamente dal comandante Viper. Nel frattempo Charlie è sempre più attratta dal pilota fino ad iniziare con lui una vera relazione. Durante un volo di esercitazione in coppia col tenente Tom "Iceman" Kazansky, Maverick finisce nella scia del velivolo del rivale, cosa che interrompe il flusso d'aria causando lo stallo di entrambi i motori. Segue un avvitamento incontrollato che costringe i due all'eiezione dal velivolo, ma nell'espulsione del seggiolino Goose batte violentemente la testa contro il tettuccio, morendo sul colpo. Profondamente scosso ed incapace di accettare la morte dell'amico di cui si ritiene responsabile, il pilota riprende a volare in modo irriconoscibile, come se avesse paura, finché decide di lasciare la Marina. Charlie, ottenuta la promozione a Washington, lo raggiunge per salutarlo e prende atto che la sua decisione di mollare è definitiva. Prima delle dimissioni ufficiali però, l'amico di Goose si reca dal comandante Viper che inaspettatamente gli rivela cosa fosse realmente successo a suo padre, vicenda che era stata secretata perché la battaglia si era svolta fuori dallo spazio aereo statunitense. Viper conclude facendogli capire che solo lui può decidere se ritirarsi o meno.

Il giorno della consegna dei brevetti e della premiazione di Iceman e Slider, vincitori del trofeo, Maverick decide di rimanere e ritira il suo brevetto. La cerimonia viene però interrotta da Viper che convoca i più qualificati del corso (tra cui lo stesso Maverick) per fronteggiare un'emergenza. Giunti a bordo della portaerei Enterprise, i piloti apprendono nel corso di un briefing che una nave per comunicazioni Usa è in avaria in acque territoriali nemiche e le operazioni di soccorso necessitano di supporto aereo. Vengono inizialmente inviati dalla portaerei due aerei, uno pilotato da Iceman con Slider e l'altro da Hollywood con Wolfman, mentre Maverick rimane pronto a partire con Merlin, come aereo di riserva. I due aerei fanno appena in tempo a giungere nell'area delle operazioni quando vengono affrontati da un numero soverchiante di MIG nemici che attaccano subito i caccia Usa abbattendo l'aereo di Hollywood che riesce, però, a paracadutarsi insieme a Wolfman. Mentre Iceman rimane così da solo contro cinque aerei Maverick decolla immediatamente ma, raggiunto il teatro di battaglia, si blocca, così come aveva fatto nelle ultime esercitazioni. Stringendo in mano le piastrine di Goose e dietro l'esortazione di Merlin, il pilota entra finalmente in azione ingaggiando in dog-fight i MIG nemici in una serie di entusiasmanti combattimenti aerei. Alla fine riesce a salvare Iceman, ad abbattere diversi aerei avversari e a mettere in fuga gli ultimi MiG rimasti. Rientra così in trionfo alla portaerei dove viene acclamato come eroe; a bordo della nave quando Stinger gli offre di scegliere cosa fare in Marina, Maverick risponde di voler tornare da istruttore alla Top Gun. Rientrato quindi a Miramar, in un momento di relax, Maverick, mentre si trova in un bar vicino alla base, ascolta improvvisamente dal jukebox la canzone che egli stesso aveva intonato quando conobbe Charlie; avvicinatosi al jukebox poco dopo lei appare di sorpresa alle sue spalle e i due si abbracciano.

Anno

1986 (31 anni fa)

Titolo originale

Top Gun

Genere

Azione, Drammatico, Sentimentale

Durata

110 minuti (1 ora e 50 minuti)

Data di uscita

giovedì 25 settembre 1986

Poster e locandina

Attori del film Top Gun

Tom Cruise nel ruolo di Pete "Maverick" Mitchell
Kelly McGillis nel ruolo di Charlotte "Charlie" Blackwood
Anthony Edwards nel ruolo di Nick "Goose" Bradshaw
Val Kilmer nel ruolo di Tom "Iceman" Kazinsky
Tom Skerritt nel ruolo di Mike "Viper" Metcalf
Michael Ironside nel ruolo di Dick "Jester" Heatherly
John Stockwell nel ruolo di Bill "Cougar" Cortell
Rick Rossovich nel ruolo di Ron "Slider" Kerner
Tim Robbins nel ruolo di Sam "Merlin" Wills
Clarence Gilyard, Jr. nel ruolo di Evan "Sundown" Gough
James Tolkan nel ruolo di Tom "Stinger" Jordan
Meg Ryan nel ruolo di Carole Bradshaw
Adrian Pasdar nel ruolo di Charles "Chipper" Piper

Biografie correlate al film Top Gun

Soggetto e sceneggiatura

Jim Cash, Jack Epps Jr.

Musiche

Harold Faltermeyer

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i