DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Sex and the City

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 6 frasi relative al film Sex and the City. Leggile tutte.
Frasi di Sex and the City

Riassunto e trama del film Sex and the City

[da Wikipedia]

Il film riprende tre anni dopo la fine della serie tv. Dopo un riassunto iniziale per spiegare brevemente cosa è successo alle protagoniste nel corso delle sei stagioni e dei tre anni intercorsi dall'ultima puntata, il film ha realmente inizio. Carrie è alla ricerca di una casa in cui andare a vivere con Big, Miranda è stressata dal lavoro e non ha più rapporti sessuali con Steve, Charlotte cerca di crescere la sua bambina cinese e Samantha fa avanti e indietro da Los Angeles, dove vive con Smith, a New York.

Al trentaquattresimo tentativo, Carrie e Big trovano la casa dei loro sogni sulla Quinta Strada, e dopo alcune indecisioni la donna decide di vendere il suo appartamento per collaborare all'acquisto della nuova casa; qualche giorno dopo, a cena, discutendo con Big i due decidono di sposarsi. Carrie rifiuta un anello di diamanti preferendo che lui le costruisca "un armadio gigantesco" nella nuova casa. Il giorno dopo a pranzo Carrie comunica a Charlotte e Miranda la notizia, e nel pomeriggio telefona a Samantha, chiedendole di essere la sua damigella d'onore.

Col passare dei giorni, cominciano i preparativi per il matrimonio. Carrie sceglie il vestito, un tailleur bianco trovato in un negozio vintage, ma dopo aver posato per un servizio sulle spose quarantenni della rivista Vogue, decide che indosserà il vestito che le ha regalato Vivienne Westwood. Dopo qualche indecisione, Carrie trova anche il luogo del matrimonio: il piano superiore della Biblioteca di New York. Dopo una discussione con le amiche su quanto copulano in una settimana, Miranda rivela che lei lo fa una volta ogni sei mesi. Quest'ultima scopre che Steve l'ha tradita: l'uomo glielo confessa una sera, scusandosi e chiedendole di perdonarlo ma Miranda si rifiuta di farlo e se ne va di casa.

Anche Samantha comincia a dubitare del suo rapporto: Smith le regala un anello che lei avrebbe voluto pagarsi da sola e inoltre scopre di essere attratta dal vicino di casa, che vede ogni giorno con una donna diversa. Alla cena della prova prima del matrimonio, Miranda incontra Steve e, presa dalla rabbia e dallo sconforto, dice a Big che sposarsi con Carrie sarebbe un errore, perché rovinerebbe tutto. Questa frase provoca dei ripensamenti in Big che, la sera, al momento di scrivere le sue promesse, comincia a dubitare di volersi sposare. Così il giorno dopo, davanti alla Biblioteca, chiama Carrie al cellulare ma lei non risponde perché Lily, la figlia di Charlotte, ha infilato il telefono nella sua borsetta. Quando arriva, Carrie scopre che Big non c'è e scappa via in limousine con le amiche. Per la strada incrocia la macchina di Big che stava tornando indietro; Big scende dalla macchina e Carrie gli lancia addosso i fiori del suo bouquet, scappando poi in lacrime.

Samantha non riesce ad annullare la luna di miele di Carrie in Messico, così prenota altri 3 posti sul volo: le amiche partiranno insieme. Qui le quattro si confrontano sui loro desideri, sui loro rapporti idealizzati e su quello che realmente hanno. Tornata a New York, Carrie riesce a tornare nel vecchio appartamento e assume come assistente Louise (Jennifer Hudson), una giovane ottimista nei confronti dell'amore trasferitasi da Saint Louis dopo aver rotto col fidanzato. Il film prosegue mostrando Carrie che lentamente si riprende, Charlotte che scopre di essere incinta e rivela di aver paura di perdere le cose che la rendono felice, Miranda che si trasferisce a Chinatown e Samantha che adotta un cane il quale, nonostante sia stato sterilizzato, si accoppia con i cuscini.

A San Valentino Miranda decide di rivelare a Carrie che è stata lei a far venire paura a Big, le due litigano e Carrie abbandona il ristorante in cui stavano cenando. Qualche giorno dopo fanno pace, e Carrie convince Miranda a perdonare Steve; la coppia va da un consulente matrimoniale che dice loro di prendersi due settimane di tempo e poi di incontrarsi sul Ponte di Brooklyn: se entrambi andranno all'incontro, potranno ricominciare. Miranda fa una lista di pro e contro e alla fine i due si rimettono insieme. Passano i mesi e Charlotte, ormai al termine della gravidanza, incontra Big in un ristorante: la donna scappa, ma lui la insegue. Lei lo colpisce con le buste della spesa, ma le si rompono le acque, così Big l'accompagna in ospedale con la propria auto e resta con lei fino alla nascita del bambino, nella speranza di incontrare Carrie.

La bambina nasce e i genitori la chiamano Rose; all'arrivo di Carrie, Harry le rivela che Big è rimasto lì per tutto il tempo e gli ha chiesto di comunicare alla donna che desiderava essere chiamato in quanto aveva scritto a Carrie varie volte ma lei non gli aveva mai risposto: "Dice che ha scritto di continuo perché non ha il tuo numero". Carrie controlla la sua posta, ma non trova lettere di Big: poi ricorda di aver detto a Luise di mettere le email dell'uomo in un posto nel "cyberspazio" dove non avrebbe più dovuto vederle e la sua collaboratrice le aveva salvate in un file protetto dalla password Love. Carrie trova i messaggi: sono tutte lettere d'amore che Big ha ricopiato da un libro che lei gli aveva mostrato, più una scritta da lui. Carrie vorrebbe chiamarlo, ma ancora una volta non lo fa.

L'appartamento sulla quinta è stato venduto e Carrie ha solo un'ora - prima che il nuovo proprietario ne entri in possesso - per recuperare un paio di Manolo (Something Satin Blue) che aveva lasciato lì il giorno che Big le aveva mostrato il nuovo armadio... È lì che i due si incontrano dopo tanto ed è lì che entrambi capiscono che non posso prescindere l'una dall'altro: i due pronunciano il fatidico sì in comune, come il neosposo aveva desiderato, e Carrie indossa il suo abitino bianco e le "sue Manolo". Il film si conclude con le quattro amiche che escono ancora insieme, a bere cosmopolitan in un locale alla moda per festeggiare i cinquanta anni di Samantha, di nuovo single.

Anno

2008 (11 anni fa)

Titolo originale

Sex and the City: The Movie

Genere

Commedia

Durata

145 minuti (2 ore e 25 minuti)

Regia

Michael Patrick King

Film di Michael Patrick King

Data di uscita

martedì 27 maggio 2008

Poster e locandina

Attori del film Sex and the City

Sarah Jessica Parker nel ruolo di Carrie Bradshaw
Kristin Davis nel ruolo di Charlotte York
Kim Cattrall nel ruolo di Samantha Jones
Cynthia Nixon nel ruolo di Miranda Hobbes
Chris Noth nel ruolo di Mr. Big
Jason Lewis nel ruolo di Smith Jerrod
Evan Handler nel ruolo di Harry Goldenblatt
Jennifer Hudson nel ruolo di Louise
David Eigenberg nel ruolo di Steve Brady
Willie Garson nel ruolo di Stanford Blatch
Mario Cantone nel ruolo di Anthony Marentino
Lynn Cohen nel ruolo di Magda

Sceneggiatura

Michael Patrick King

Soggetto

Candace Bushnell

Musiche

Aaron Zigman

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i