DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Giorgio Faletti

Giorgio Faletti

Cit. da Fuori da un evidente destino
  • Caro Giorgio Faletti,
    anche in questo caso, come nei tuoi libri, esprimi un pensiero profondamente vero! Ed è tanto più vero in momenti come questi, momenti in cui è forte la tentazione di riarredare la propria vita con i brandelli di quella di un passato che è alle nostre spalle.

    Commento inserito: mercoledì 12 febbraio 2014 alle ore 17:28
    Da: Alessandro Martelli
  • Il passato è la nostra identità e la nostra identità e fatta anche di profonde cicatrici , a volte ancora sanguinanti , e allora il presente non è confortevole come non lo è stato il passato.

    Commento inserito: venerdì 23 agosto 2013 alle ore 19:42
    Da: Luciano
  • ...vecchi comò tarlati?

    a mio avviso il concetto è reso più efficacemente dai famosi FANTASMI NELL'ARMADIO: c'è chi passa la vita a respirarne la polvere, nel segreto delle proprie stanze, beninteso!

    Commento inserito: venerdì 23 agosto 2013 alle ore 9:14
  • ...vecchi comò tarlati?

    a mio avviso il concetto è reso più efficacemente dai famosi FANTASMI NELL'ARMADIO: c'è chi passa la vita a respirarne la polvere, nel segreto delle proprie stanze, beninteso!

    Commento inserito: venerdì 23 agosto 2013 alle ore 9:12
  • Soltanto chi ha una certa età può capire questa frase.
    Il pessimo ambiente arredato soltanto di un lontano passato può incidere sul presente,anche pesantemente perchè è la memoria antica che emerge mentre quella di un passato prossimo è memoria che svanisce con le esperienze quotidiane che hanno gli alti e bassi della vita.

    Commento inserito: mercoledì 21 agosto 2013 alle ore 22:03
    Da: Renato Cappellari

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i