DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Kahlil Gibran

    Fantastica!Tutto nell'universo ha memoria, altrimenti non esisterebbe!

    Commento inserito: giovedì 9 settembre 2010 alle ore 1:04
    Da: Carla

    l'autobiografia dell'albero io la invidio. perchè lui riceve molte diversità di viventi senza espellere nessuno. infatti sono in molti che lo frequentano. purtroppo l'uomo non è capace di essere più responsabile nell'uso degli alberi. l'uomo sta distruggendo l'albero e altro inutilmente. ma solo per arricchire i mercanti del tempio di oggi.

    Commento inserito: mercoledì 8 settembre 2010 alle ore 13:18
    Da: guido perazzi

    é una frase bella e profonda , stimo molto l'autore

    Commento inserito: mercoledì 8 settembre 2010 alle ore 10:58
    Da: Ewa Penkalska (facebook)

    l'albero e' degno del massimo rispetto da parte dell'uomo. questa riflessione di gibran e'stupenda perche'c'insegna come dovremmo vivere.l'uomo,erroneamente,si ritiene ritiene arbitro assoluto del pianeta su cui vive.egli e',invece,soltanto un umile "ospite"per chi deve,ancora,imparare,purtroppo,a rispettare la natura,gli animale ed,infine,i suoi simili.quando cio'avverra',spero in prossimo futuro,allota l'umanita'incomincera a migliorare.l'uomo,quello incivile,non sa e non vuole imparare ad osservare il significato della parola "rispetta".inquina la natura perche'questi esseri indegni(=avrebbero fatto bene a scendere,urgentemente,nella fossa appena nati)sono la rovina della societa'civile ed inquinani,a cuor leggero,perche' tutton il loro essere e'inquinato.se gli alberi potesseo difendere dalle ingiurie degli individui prenderebbero un ramo nodoso e colpirebbero,violentemente,il cranio ammuffito di questi esseri indegni.il disboscamento operato per fare legna per il camino,alberi di natale sono vere violenze che l'uomo dovrebbe riflettere a non fare a cuor leggero e tutto cio',poi,si ritorce a danno di tutti perche'la natura violata si vendica con inondazioni che,neln tempo,si ripetono per tragica incoscienza di questa sporca e maledetta parte dell'umanita'ch'e'la rovina di coloro che,invece,la rispettano.

    Commento inserito: mercoledì 8 settembre 2010 alle ore 5:31
    Da: Claudio Cavaliere

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i