DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Karl Popper

  • grande questa frase peccato a comentare lui e preciso. muore un universo di modi come lui ha vissuto. se ha scelto un uomo una via per vivere e quella la ha fatto felice allora tutti piangono per la sua scomparsa perche ha vissuto felicemente e ha fatto molti felici se non il contrario infelice se fu avra seminato disgrazie altrui. carl popper e il piu grande razionalista pensiero degli ultimi tempi.
    grazie mille di questo sito

    Commento inserito: domenica 30 ottobre 2011 alle ore 15:06
    Da: anita
  • Credo che non dica nel vero senso della parola ciò che ha confermato. Piuttosto direi che quando l'uomo viene a conoscenza della morte di un suo simile, Dentro se avvenga una distruzione in parte psichica. Quel che prova è l'inutilità e la sua debolezza nei confronti della vita e tutto ciò che comprende il nostro essere. E' la volta in cui sentiamo mancarci il terreno da sotto i piedi e l'inevitabile crollo di tutte le idee e le cose create per vivere la nostra vita. Perchè basta un attimo a ridurci in nulla, la Morte, che inaspettatamente distrugge tutte le speranze da noi riposte in essa.

    Commento inserito: domenica 30 ottobre 2011 alle ore 13:44
    Da: Fancesca
  • Sì ; ma quell'uomo non muore "per nulla" ;
    muore e lascia il posto ad un altro ;
    perchè "un altro universo " si crei , occorre che uno "muoia" ...
    Perchè Dio , o la Natura , o il Caso abbian voluto così , non si sa ; ma è così .
    Anche il più piccolo atomo del corpo di quell' uomo non finirà nel "nulla",
    ma , se credete come me al principio del "nulla si crea nulla si distrugge" ,
    diventerà " qualcos' altro" .
    Noi stessi siam fatti di atomi ;
    codesti atomi , sotto forma di energìa o di materia erano già presenti il primo istante del "big bang" ...
    Da questo particolare punto di vista ( ne esistono tanti altri )
    la "morte" ... dipende dai punti di vista ...
    gli atomi non "muoiono" , mutano .

    Commento inserito: sabato 29 ottobre 2011 alle ore 19:49
    Da: Joe Bass
  • Sempre dopo ce ne accorgiamo. La presunzione prima, la disinformazione poi, ce lo impediscono, nonstante ciò accada sovente rimaniamo cociutamente convinti di "sapere".

    Commento inserito: sabato 29 ottobre 2011 alle ore 11:42
    Da: Giorgio Nardari

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i