DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Liliana Segre

Liliana Segre

Cit. da La Stampa.it, 23 ottobre 2018
  • Nei campi di sterminio non sono mai stato e conservo un pessimo ricordo di mio padre poi non sono mai stato ad Auschwitz neanche come turista ma ho subito altre ferite nei campi della gioia che non mi tolgo più di dosso e pur se non ho mai sentito l'odore di carne umana bruciata sono sempre rimasto quel numero sì il numero uno l'originale che resta se stesso nel campo della gioia dove speran di farmi arrosto.

    Auschwitz esiste ancora oggi ed è la mancanza di dignità umana nel mondo.

    La gente ama sempre divertirsi un mondo ma il mondo è un campo di sterminio.

    Commento inserito: martedì 26 gennaio alle ore 21:13
    Da: Gianni
  • Con l’invenzione dei campi di sterminio l’uomo ha svelato il bisogno di tenere a bada la propria mente.

    Commento inserito: martedì 26 gennaio alle ore 11:50
    Da: Graziano Sarritzu
  • L'Olocausto è un avvertimento per l'amore che accenna a cadere a testa in giù.

    Commento inserito: martedì 26 gennaio alle ore 8:09
    Da: Graziano Sarritzu
  • Quelle persone dovrebbero aver avuto più peso nella società per far ricordare molto di più. c'è troppa gente che non ricorda e così la storia si ripete, mentre certi errori e orrori non dovrebbero più succedere. grazie per farmi leggere sempre cose importanti.

    Commento inserito: martedì 26 gennaio alle ore 6:26
    Da: Carini Daniele
  • Ho avuto per anni rapporti di lavoro con Sabatino Finzi, Angelino Calo e da loro sono venuto a conoscenza degli orrori dei campi di sterminio nazisti. Mantenere vivo il tragico ricordo per non dimenticare le belve umane.

    Commento inserito: martedì 26 gennaio alle ore 5:12
    Da: Paolo

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi gli aggiornamenti

Inserisci la tua migliore e-mail