DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Pablo Picasso

  • Credo si tratti di una citazione sbagliata perche unisce due frasi senza legami reciproci. La seconda sostiene che anche un anziano può sentirsi giovane, oppure, come disse Picasso stesso, che bisogna aver vissuto molto a lungo per raggiungere la giovinezza... che è ovviamente quella dello spirito.
    La prima frase non ha senso se, per quanto riguarda la bomba atomica su Hiroshima, la si legge come una attribuzione di colpe ad Einstein. Nel libro "I fisici" di Durenmatt, si racconta come un gruppetto di fisici capiscono di essere sulla strada per scoprire la bomba e si ricoverano in un ospedale, ma la bomba scoppierà lo stesso, e la conclusione è, più o meno, che tutto quello che può essere solamente pensato finisce per diventare realtà... Pensare non è una colpa

    Da: Alfonso
    Data: domenica 15 maggio alle ore 22:42
  • Heinstein ci ha trascinato ad Hiroshima perché a suo modo di vedere temeva che la Germania nazista di Hitler sarebbe presto riuscita a creare questi ordigni di enorme potenza ma non si credeva che gli Stati Uniti a cui si affidò avrebbero poi sganciato la bomba contro una potenza ostile di armi parallele se non per legittima difesa ma si dovette ricredere quando fu utilizzata contro il Giappone aggiungendo come una ciliegina sulla torta che se avesse saputo che i tedeschi non sarebbero riusciti a fare la bomba atomica lui non avrebbe mai alzato un dito e anche se non l'ho conosciuto per poter dire che era sincero mi sento di dire che nessuno è perfetto e se Heinstein non fosse esistito oggi sarei più indietro perché saprei meno cose che mi riguardano da vicino anzi vicinissimo.

    Da: Gianni
    Data: sabato 14 maggio alle ore 21:22
  • Anche Picasso può dire una grande sciocchezza.

    Da: Benedetto Altieri
    Data: sabato 14 maggio alle ore 17:54
  • La sua affermazione è completamente sbagliata, offende e sminuisce il valore della genialità di Einstein. Nessuno gli ha chiesto il permesso per sganciare la bomba su Hiroshima, non si può scaricare su di lui la colpa per l' uso che s' è fatto della sua scoperta. L' uomo ha la capacità di decidere cosa fare con le scoperte, risultato di menti eccellenti. Può usarle per il bene dell' umanità, oppure per la sua distruzione, come in questo caso.
    La gioventù non ha età in quanto sta nell' anima, non nel corpo che è condannato al deterioramento nel tempo. Se fosse la gioventù a poter decidere sulla sorte dell' uomo tante di quelle nefandezze già successe e che stanno tuttora succedendo non sarebbero mai avvenute. La sorte dell' uomo è nelle sue stesse mani, ossia nelle mani di chi ha il potere di decidere.

    Da: Gladys Bozanic
    Data: sabato 14 maggio alle ore 10:26
  • E non solo Eistein ma anche i "ragazzi di via Panisperna" Fermi e amici che immigrati in America per una questione prettamente economica hanno venduto il loro sapere agli USAe anche Von Braun tedesco padre missili che contenevano le bombe "lo vediamo in Ucraina" chiaramente aver fatto un scempio coso terribile che ancora OGGI le persone figlie dei bombardati portano sulla propia pelle i segni nefasti I nostri Regnanti... sono scappati da Napoli di Notte Hiroito e' rimasta a trattare la resa Se fare armi di distruzione di massa secondo Picasso vuol dire essere Giovani a me sembra una balla spaziale che si abbia piu' voglia di fare sicuramente ma per il resto i giovano sono gia abbastanza sciroccati tra apericena vacanze hanno tutti i diritti e nessun dovere una volta c'era il servizio militare qualcosa serviva

    Da: Satta Roberto Gavino
    Data: sabato 14 maggio alle ore 8:59
  • Cofuto tutto, esimio Picasso !
    La genialità di Einstein ha scoperto la forza e la potenza inesauribile atomica che, adeguatamente utilizzata per appropriati scopi civili, avrebbe concesso e concederebbe benessere, concreto, inesauribile e, a poco prezzo di costo, all'umanità intera. Tramutare questa potenza in "bomba" atomica con effetti devastanti, bellici e di ingordigia illimitata è responsabilità di politiche ottuse, avide, insaziabili e, unicamente, espansionistiche.
    Quanto alla seconda parte sulla giovinezza, dichiaro che essa appartiene UNICAMENTE ai giovani e non a vecchi "bavosi" che, perché ricchi, ritengono di poter dare alla natura un corso diverso da quello, appunto, naturale... scusandomi per il bisticcio delle parole...
    L'essere vecchio NON È SEMPRE SINONIMO DI SAGGEZZA!!!

    Da: Giusy
    Data: sabato 14 maggio alle ore 7:06

Preferisci lasciare un commento con Facebook?

RICEVI GLI AGGIORNAMENTI
Inserisci la tua migliore e-mail