DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Marcel Proust

Marcel Proust

  • Se tutte le mie opere ora stanno in cimitero io so che passano consuete su in alto come stormi di uccelli e la sofferenza che ha scavato a fondo il mio cuore gnomo per i profani trova il tesoro di una vita precedente.

    Da bambino avevo paura che da grande avrei sofferto tanto ma ora che lo sono questa taglia mi va a pennello e a quel bambino dico che certi destini sono riservati solo ai grandi.

    Non amo la sofferenza però mi appassiona perché mi ha fatto ritrovare te che ora mi guardi come fossi me.

    Commento inserito: sabato 4 luglio alle ore 22:48
    Da: Gianni
  • Si può prendere in tanti modi: Capaneo fece grandi opere come re e nell’assedio di Tebe ma poi andò a capofitto all’inferno nel girone dei violenti sottoposto a grandi sofferenze che tuttavia non gli scalfivano l’animo neanche un po’.

    Commento inserito: sabato 4 luglio alle ore 10:34
    Da: Frediano Centoni
  • La sofferenza lasciata a se’ rimargina anche le ferite più gravi.

    Commento inserito: sabato 4 luglio alle ore 9:04
    Da: Graziano Sarritzu

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi gli aggiornamenti

Inserisci la tua migliore e-mail