DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Sant'Agostino

  • Solamente ora la fisica ha cominciato a comprendere che il tempo non esiste in quanto nelle più recenti formule basate sulla fisica quantistica esso non è presente.
    Se si ragiona in termini religiosi la questione potrebbe essere più semplice, è vero che Dio ha creato nella storia, o meglio il famoso la creazione ha una data iniziale anche se approssimativa, ma ciò che crea l'ha eternamente concepito, in quanto è appunto eterno, non ha ne un' inizio ne una fine. Ed allora ecco che nell'ambito della creazione è evidente ,all'occhio dell'osservatore non molto distratto, una traccia d' eternità, perché è stata eternamente concepita e quanto cesserà di esistere continuerà nella sua parte più importante nella vita eterna.
    In sintesi dato che Dio è eterno nella sua intima sostanza è eterna anche la creazione.

    Commento inserito: lunedì 1 dicembre 2014 alle ore 11:03
    Da: Gesualdo
  • Il tempo potrebbe non esistere, però c'è da dire che è un po difficile da credere con la vita che facciamo regolata fino all'ultimo secondo. Ho trovato un libro online dove si affronta il tema sotto tutti gli aspetti, a volte in modo leggero e anche irriverente, solo che l'autore ne carica un capitolo per volta... Ancora non è completo.

    Commento inserito: martedì 24 dicembre 2013 alle ore 16:04
    Da: Anonimo
  • Sant'Agostino è sempre rivelatore, nel senso che rivela la possibilità di lasciarsi andare nella ricerca e all'intuito per ritrovarsi poi a condividere il proprio pensiero con il suo, senza necessariamente essere credente o Cristiano.
    Certo sul tempo le cose da dire sono molte e questa affermazione sembrerebbe stare più bene ad Epicuro che a Sant'Agostino.
    Personalmente credo che il tempo sia solo un inganno, qualcosa che non esiste. E' stata posata un'unità di misura, molto precisa ma lontana dalla realtà proprio a causa della sua precisione.
    E' stata posata con l'intento di misurare il mutare, ma esso non è lo stesso per tutte le cose o gli esseri e pertanto il tempo è una misura relativa.
    Dunque al di la dell'importanza di quantificare lo scorrere dei giorni, forse sarebbe utile ricordarsi che, semplicemente, la materia muta per sua natura; nulla è mai fermo, anche quando ci sembra non sia così.

    Per propria natura tutto muta. Non è facile cambiare questo punto di vista, ma se ci si riesce è disarmante vedere quanto siamo ingannati da percezioni date per scontate e se si riesce ad accettare questo, il tempo non sarà più un nemico o un alleato ma qualcosa di inesistente.
    Io ci sto provando anche se comprendo la difficoltà che si incontra fra l’intuire, il vedere, il capire ed infine, il grande salto, l'accettare.

    Luciano

    Commento inserito: giovedì 30 agosto 2012 alle ore 16:29
    Da: Biale Luciano

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i