DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Oscar Wilde

Oscar Wilde

  • Lassù dove c'è il Paradiso si mangiano cibi afrodisiaci e il signor Supremis detto Dio è gentilissimo con tutti controllando che a nessuno manchi nulla mentre giù dove c'è l'Inferno è tutta carne al fuoco e il signor Diavolaccius detto Belzebù ti tira sempre su con barzellette spinte ma entrambi i posti sono ottimi e il nostro caro Oscar ha ragione quando dice di preferire il clima del Paradiso e la compagnia dell'Inferno ma gelosamente ha preferito non proferire che il ristorante Paradiso si trova all'ultimo piano di un grattacielo non precisato con vista sulle nuvole dove vi si accede a prendere il caffè mentre la taverna Inferno manco a dirlo è giù al seminterrato dello stesso edificio con una discoteca scatenata dove si balla liberi indemoniati rimorchiando fino all'alba.

    Prima di salire in Paradiso devi entrare all'Inferno dove inizia l'ascensore.

    L'Inferno non è così male se riesci a governare la tua vita fuori dal male e custodirla per trasferirla in Paradiso ma non trovo ancora l'azienda di trasloco competente.

    Commento inserito: giovedì 14 gennaio alle ore 21:23
    Da: Gianni
  • Non è male il Purgatorio in campagna

    Commento inserito: giovedì 14 gennaio alle ore 12:41
    Da: Luca Lippera
  • Paradiso e Inferno esistono solo nella nostra mente. Il primo è come vincere alla lotteria, il secondo, dimenticarsi di conservare il biglietto.

    Commento inserito: giovedì 14 gennaio alle ore 8:44
    Da: Graziano Sarritzu
  • L'aforisma non è di Oscar Wilde, come comunemente ritenuto, ma di Mark Twain.
    "Go to Heaven for the climate, Hell for the company".

    Commento inserito: sabato 4 novembre 2017 alle ore 14:27
    Da: Piercarlo Mattea
  • Chi ha scritto questo commento è un grande e sicuramente ha una grande cultura, ero sicuro che l'aforisma in questione non fosse di Wilde,tuttavia mai e poi mai mi sarei potuto ricordare di Mark Twain...effettivamente è una frase da "marinaio".
    Complimenti sinceri

    Commento inserito: giovedì 22 maggio 2014 alle ore 21:07
    Da: Lucio Stefano
  • La frase non è di Oscar Wilde bensì di Mark Twain.

    Commento inserito: giovedì 25 novembre 2010 alle ore 12:10
    Da: Maria Musik (www.larecherche.it)

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi gli aggiornamenti

Inserisci la tua migliore e-mail