DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Oscar Wilde

Oscar Wilde

  • L'inferno che sta in me è solamente il paradiso che infastidito si agita in attesa di far uscire quel fenomeno mentre il paradiso questo mio è l'inferno appisolato che mentre dorme sogna solo tanta bella carne al fuoco...

    Da: Gianni
    Data: martedì 7 dicembre 2021 alle ore 20:31
  • Resto sempre molto colpita quando gli agnostici o gli atei conclamati utilizzano termini o concetti prettamente cristiani, come in questo caso. Costoro, Wilde in particolare, combattono, infatti, tutta la vita contro qualsiasi forma di religiosità.
    Il Cristianesimo, in particolare, è sottoposto da queste persone a ogni sorta inequivocabile di forme di denigrazione, ludibrio e avversione e di giudizio di "pochezza",
    volendo usare un eufemismo, nei confronti dei credenti... e poi... si "servono" proprio del Cristianesimo per spiegare a se stessi, in primis, al mondo, in secundis, stati d'animo, concetti, modi di essere e di interpretare la realtà, aforismi, tout court, l'essenza più intima del loro essere.
    È un modo contraddittorio di essere, proprio e molto in voga, anche ai giorni nostri, utilizzato dai cosiddetti "laici", i SAPUTONI SPOCCHIOSI del mondo attuale.
    Gli adepti a questo tipo di atteggiamento, come avrebbero dovuto far chiarezza in passato, a maggior ragione, la dovrebbero fare oggi, onde evitare critiche inopportune verso gli autentici credenti che non si vergognano, e non lo devono fare, in un mondo democratico e libero, di professare pubblicamente la loro fede.
    Quanto al contenuto della citazione, è tutto molto chiaro: ognuno di noi si porta dentro i suoi demoni, le sue speranze e i suoi sogni.

    Da: Giusy
    Data: martedì 7 dicembre 2021 alle ore 14:47

Preferisci lasciare un commento con Facebook?

RICEVI GLI AGGIORNAMENTI
Inserisci la tua migliore e-mail