DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Martin Luther King

Martin Luther King

    Martin Luther King, “Con la violenza puoi uccidere colui che odia (oppure chi odi) ma non uccidi l’odio. La violenza aumenta l’odio e niente altro”. Di questa frase passata alla storia, mi sono restati ben impressi gli ultimi due vocaboli. “Niente altro”. Proprio così. Chi odia resterà un violento anche dopo aver potato a termine il suo progetto criminoso. Mi piace, inoltre, che il pastore King si sia espresso in terza persona. Non ha scritto “Con la violenza posso uccidere chi odio e chi mi ha fatto del male. Ad un mancato pastore, preferì sposarsi anziché prendere i voti, fu chiesto: «Se fossi tu ad occupare una posizione di comando, e ti trovassi davanti qualcuno che ti ha procurato del male, ed anche molto, come ti comporteresti?». Il pacifista così rispose: «Se me lo trovo di fronte, in una posizione del tutto diversa, questa persona che è arrivata a farmi piangere, quale azione intraprendo? Mi avvicino e lo colmo di espressioni benevoli. Il prossimo, quel prossimo, prima mi guarderebbe con stupore e con sospetto, BEN visibili nello sguardo, poi intuisce e si rende conto che sono del tutto sincero, ricambia l’abbraccio et similia, e tutto termina lì. È un sistema che funziona benissimo. Occorre solo un po’ di allenamento per metterlo in atto». Ecco, per quanto mi riguarda condivido toto corde, con tutto il cuore, questa dichiarazione che non è passata alla storia.

    Commento inserito: martedì 20 novembre alle ore 15:44
    Da: Antonio Scroccarello

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i