DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Ralph Waldo Emerson

Ralph Waldo Emerson

  • Il miracolo assomiglia al tuo salvadanaio di terracotta traboccante di monete introdotte da pregevole fessura che ti riempie di gioia per la metaforica ricchezza acquisita che adesso romperai e sfrutterai tanto per incominciare in pizzeria e riderai in compagnia per i sogni a venire ma il miracolo in realtà non è che sia per tutti poiché richiede sacrifici magistrali dove è in gioco pure la tua vita e ogni estratto di sofferenza va risparmiato non certo in un salva-monete ma in un salva-sofferenze che si trova all'interno dell'anima e per ogni salva-sofferenze riempito avverrà un bel miracolo a tuo favore e alla fine del tuo epico viaggio ti verrà proposta l'occasione di giudicare se ne sarà valsa la pena perché se non lo sai Dio oramai si sente un po' stanco da tempo e giacché ti sta osservando da tempo dimmi chi meglio di te potrà essere il nuovo Dio?

    Commento inserito: mercoledì 13 ottobre alle ore 21:09
    Da: Gianni
  • Il numero di ciò che l' essere umano ha qualificato come miracoli è andato proporzionalmente a diminuire con il crescendo della conoscenza di ciò che lo circonda, dei fenomeni naturali e di se stesso. Nonostante ciò, dipende da come ciascuno di noi percepisce, si spiega e crede a tutte queste conoscenze. Personalmente penso che la vita sia il più grande miracolo, in quanto con tutta la conoscenza già acquisita non si sono trovate le risposte a tante malattie, come non si è ancora riusciti a conoscere il compito di una gran parte del nostro DNA, inizialmente chiamato spazzatura, come tanti altri fenomeni sono stati chiamati, inizialmente, miracoli.

    Commento inserito: mercoledì 13 ottobre alle ore 9:18
    Da: Gladys Bozanic
  • Abnegazione, ovvero, la disposizione spirituale di chi rinuncia a far prevalere desideri, istinti, interessi personali, per motivi superiori di diverso ordine. Sublime !
    Tutti, proprio tutti, dovremmo aspirare e anelare di raggiungere una vetta così alta... Il mondo, da sempre, a partire dalla comparsa dell'uomo, la specie superiore, ammorbato dall'invidia, fonte primaria di ogni male, dall' odio, dalla corruzione, dalla sete di potere e di individuale affermazione, tout court, dalla cattiveria, sarebbe decisamente migliore e in linea con gli intenti profondi della divina creazione.
    Emerson, con le sue parole, mi ha dato nuovo impulso a credere nell'uomo.

    Commento inserito: mercoledì 13 ottobre alle ore 6:12
    Da: Giusy

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi gli aggiornamenti

Inserisci la tua migliore e-mail