DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Mark Twain

  • Questo aforisma non fa una grinza e come certi altri non vale una cicca ma ognuno è libero di dire quello che pensa come questo è il pensiero che mi ha smosso questa frase e mi domando come faccia la direzione ad offrire ai liberi pensatori sopratutto come me simili scemenze come fossi un citrullo citronello limonato spremuto come se i libri che leggessi non fossero già classici altrimenti come farei a incrementare la mia ricchezza senza amare quello che leggo se i classici sono ben ciò che si legge e che si ama?

    Da: Gianni
    Data: domenica 3 luglio alle ore 20:31
  • Affermazione corretta e, guarda caso, nessuno che si ponga la domanda perché ciò sia così. Inutile dire che i classici andrebbero letti in età adeguata, cioè maturità tale da poter comprenderne il messaggio e non quando la sola vista del numero delle pagine da dover leggere da il capogiro. Molti se li rileggono più tardi nel corso della vita, altri non hanno più questa opportunità per cui questo è e rimane il classico destino dei classici.

    Da: Gladys Bozanic
    Data: domenica 3 luglio alle ore 14:01
  • Cosa diceva Italo Calvino nel “Perché leggere i classici“?

    Da: Luciano
    Data: domenica 3 luglio alle ore 8:32
  • Dissento.
    Io, nella mia vita, ho letto di classico tutto ciò che potessi trovare: durante i miei studi, le biblioteche, l'insegnamento, il tempo libero... ed essi, i classici, mi hanno resa quello che sono...

    Da: Giusy
    Data: domenica 3 luglio alle ore 7:40

Preferisci lasciare un commento con Facebook?

RICEVI GLI AGGIORNAMENTI
Inserisci la tua migliore e-mail