DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Ugo Tognazzi

  • Tutti sproloquiano
    Che ne ha saputo mai di povertà l' Ugo, che mai è stato povero, e ha vissuto sempre nei bagordi tutta la vita, senza pentimento
    Ma la miseria (e non la povertà) sta in tutto ciò
    Suvvia non prendiamoli sul serio.
    Octo

    Commento inserito: sabato 25 settembre alle ore 15:17
    Da: Octo
  • Se io fossi povero con tanti soldi in tasca a causa dell'inflazione continuerei sempre ad avere fede in Dio perché non vedrei mai altro legame migliore tra il presente e il futuro e se probabilmente non sono nato per fare soldi non mi manca il tempo per tenermi occupato a sognare di conquistarmeli ma se i soldi non dormono mai te li ritrovi sempre a sfilare davanti veloci come i pesci del torrente che con la mano non riesci mai ad afferrare allora scusa se te lo dico ma ti serve una canna da pesca per i soldi e se non sai come fare ad averla devi andare a sinistra dove c'è la rivoluzione e lì ti daranno questa canna da pesca poi andrai a destra dove ci sono tutti i soldi che ti servono ma stai attento perché i soldi sono soldi non muti come i pesci e possono dirti addio in qualsiasi momento.

    Commento inserito: giovedì 23 settembre alle ore 21:11
    Da: Gianni
  • Quando subentra l' inflazione i soldi diventano carta straccia, nonostante ciò chi ne ha in abbondanza non diventa povero, anzi di solito ne approfitta. Chi ne approfitta è povero sì, ma non di soldi, bensì di morale, che valuto sia uno stato molto più grave e detestabile.

    Commento inserito: giovedì 23 settembre alle ore 10:23
    Da: Gladys Bozanic
  • Prendiamola così: Tognazzi aveva sempre voglia di scherzare e prendeva tutto alla leggera. La realtà è ben altra e non si deve scherzare sulle difficoltà e angoscie delle persone.

    Commento inserito: giovedì 23 settembre alle ore 6:30
    Da: Giusy

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi gli aggiornamenti

Inserisci la tua migliore e-mail