DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Aldo Busi

  • A volte per capire di quanto potesse essere bella e importante la mia solitudine avevo solo un po' bisogno di associazione poiché vedendo i gruppi che discutevano e ridevano scherzando tra loro come avessero il mondo tra le mani io credendo in quegli attimi di non avere nulla o non abbastanza mi limitavo a invidiarli fino a che mi addizionavo alla congrega per essere felice come loro insieme a loro per poi arrivare ad assaporare l'amarezza della mia vera devastante solitudine perché in realtà loro che forse non erano così felici mi trovavano un po' strano come fossi un marziano mentre io che mi ero distaccato da me stesso riscoprivo come al solito la nostalgia della mia libertà a vita aperta e lo stesso effetto ce lo avevo in compagnia del gentil sesso se lo spettro di me stesso non aveva un attimo di respiro.

    Da: Gianni
    Data: domenica 28 novembre 2021 alle ore 21:05
  • Grande Busi aforisma azzeccato!!!

    Da: Adriano
    Data: domenica 28 novembre 2021 alle ore 10:54
  • Credo che la solitudine sia una parte necessaria nella vita sia che si viva in coppia o no. Tutti abbiamo bisogno di un angolo solo nostro, tra l' altro si nasce e si muore soli e bisogna poter star bene nella solitudine e non sentirla come un peso, ma come il tempo da dedicare a noi stessi.

    Da: Gladys Bozanic
    Data: domenica 28 novembre 2021 alle ore 10:53
  • Perché "contorcersi" in pensieri inutili? Perché soffrire per qualcosa che non è ancora avvenuto? La Speranza, la virtù teologale, dono incredibile e di valore incommensurabile che Dio ci ha donato, ci deve sostenere nei nostri dolori, nelle nostre ansie e in tutto ciò che ci determina angoscia. È profondamente inutile e vuoto appoggiarci sui nostri, personali talenti, sulla nostra capacità intellettiva, di cui l'autore è ampiamente dotato. Se manca la Speranza... siamo inesorabilmente persi e incapaci di andare oltre noi stessi e i nostri limiti e proseguire sul cammino della vita.

    Da: Giusy
    Data: domenica 28 novembre 2021 alle ore 8:14
  • sante parole

    Da: Anonimo
    Data: venerdì 27 aprile 2012 alle ore 8:38
  • Aforisma duro ma vero, "devastante" per i deboli di cuore ma fantastico per i razionali come me. Aldo Busi non sbaglia mai. Deve essere ascoltato. E' il nostro Oscar Wilde.

    Data: lunedì 23 aprile 2012 alle ore 15:40
  • Ciao daniele vero quello che hai scritto. Capitato a me in questi giorni una persona che diceva di vivere solo ( in realta non era perche si sentiva che non vuoleva condividere la sua solitudine con me) quando Io sono sola veramente. Ho capito che la solitudine per di piu non sembra quella fisica ma Veramente si parla della Solitudine spirituale e quando una persona non ti capisce, ne fa fatica di capire o di chiederti Perche pensi cosi o cosa/, se una Persona rimane fredda a guardarti senza fare delle domande per Il tuo Visuto, delle tuoi dolori e delle tue gioie.......vuole dire e vuoto dentro ....il tuo modo di esistere e di intendere e di meditare.......Se uno sta nel altra sponda del mare.......quando parli sembra che sei dell altro mondo che non capisce ne intende.......uno cosi rimarra sempre solo perche vuole che l'altro faccia il primo passo.....ma amare non e aspettare dal altro ma anche di andare verso lui o verso lei.....se non ce spinta interiore......si sente soli.....la persona sbagliata...che non fa.....Perche anche nella solitudine una persona completta di intelligenza e di volonta di vita non e mai solo......L'anima piena di gioa di vivere e di cantare pieno Di Dio e di musica......non e mai solo....solo fisicamente.....

    Da: anita
    Data: lunedì 23 aprile 2012 alle ore 10:33
  • Siamo sempre soli. La vera devastante solitudine è non voler condividere il nostro esser soli con l'esser solo di qualcun altro.

    Da: daniele
    Data: domenica 22 aprile 2012 alle ore 19:29
  • Che è meglio soli che male accompagnati.

    Da: Vincenzo
    Data: domenica 22 aprile 2012 alle ore 16:04
  • Troppo vero questa frase. Sempre ho creduto che meglio per una persona che vive solo con se stesso se accanto a qualcono si sente solo. Avere alcuno vicino a se e sentirsi soli e triste perche si e scelto la persona sbagliata per condividere la vita. Uno scrittore Frasheri albanese ha scritto che Matrimonio per convenienza di potere si chiama Servitu, Matrimonio per convenienza di ricchezza si chiama Schiavitu, Matrimonio per interesse di bellezza si chiama Avventura, e queste sia Il potere, sia la ricchezza, sia bellezza sono interessi che svaniscono nel passare del tempo.....quell che non passa mai e che non muore mai Il vero Amore e chi lo crede la raggiungera e sara Felice dentro al cuore e non si sentira mai solo.

    Da: anita
    Data: domenica 22 aprile 2012 alle ore 10:27
  • ...c'è anche chi è così solo mentalmente, da parlarsi addosso....ma penso non serva, rimarrà sempre e solo ...solo

    Da: sgomenta
    Data: domenica 22 aprile 2012 alle ore 10:17
  • chi non ha la fortuna
    di aver la volontà,
    e la capacità,
    di affrontare
    la paura di essere solo,
    è fregato,
    nel non poter vivere insieme agli altri. ciao da guido

    Da: guido
    Data: domenica 22 aprile 2012 alle ore 9:20
  • ...Di difficcile interpretazione se non si presta particolare attenzione al gioco di parole.....poi la "devastante"verità" di chi questa frase la fa propria....è la mia:-(!
    Grazie Aldo...
    Cordiali saluti Rita

    Da: Rita Peddio (www.ritaandfamily.it)
    Data: domenica 22 aprile 2012 alle ore 9:20
  • trovo che sia una grande verita' ,secondo me non e' facile stare in nessuno dei due modi se non si ha' eqiulibrio
    ,

    Da: maria
    Data: domenica 22 aprile 2012 alle ore 8:27
  • fossi come lui direi la stessa cosa..

    Da: luca
    Data: domenica 22 aprile 2012 alle ore 6:49
  • Busi mi piace tantissimo, fin dai tempi in cui era all'isola dei famosi. E' una persona molto intelligente e tutto quello che dice rispecchia la realtà. Bellissima frase. Grande Aldo!

    Da: patty menta
    Data: mercoledì 29 febbraio 2012 alle ore 19:23

Preferisci lasciare un commento con Facebook?

RICEVI GLI AGGIORNAMENTI
Inserisci la tua migliore e-mail