DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Giovanni Boccaccio

Giovanni Boccaccio

  • Amico Ciroemilio,
    non è che dobbiammo essere malevoli e pensare sempre che a qualcuno di molto potere non convenga il bene comune.
    Il fatto è che, pur aspirando tutti al bene comune, vi anteponiamo sempre il nostro personale bene.
    In sostanza riusciamo sempre ad avere ottime ragioni e giustificazioni per ritenere più giusto che paghino gli altri!
    In fondo anche così si comporta in Italia la Chiesa di Cristo!ciao!

    Commento inserito: martedì 6 dicembre 2011 alle ore 18:58
    Da: ulysse
  • In questo momento non può esserci un'aforisma più appropriato di questo, per definire il comune sentimento di coloro che si vedono applicate delle leggi alle quali devono rispondere con personali sacrifici e rinunce, osservando che ad altri non tocca la medesima sorte.

    Commento inserito: martedì 6 dicembre 2011 alle ore 18:14
    Da: Rosanna
  • Sicuramente ci sarà qualcosa che elimina questa diversità tra gli uni e gli altri; e sono anche certo che è lo stesso valore che istigherebbe ad una giusta funzionalità delle tasse!
    Ma forse a qualcuno non torna utile il benessere collettivo!
    Saluti.

    Commento inserito: martedì 6 dicembre 2011 alle ore 16:11
    Da: Ciro Scognamiglio
  • Sicuramente! Il problema è che siamo tanto diversi gli uni dagli altri!

    Commento inserito: martedì 6 dicembre 2011 alle ore 15:27
    Da: Marisa
  • Boccaccio ha ragione: è un pensare democratico!
    Temo però che non funzioni tanto bene quando le leggi rigurdano le tasse. ciao!

    Commento inserito: martedì 6 dicembre 2011 alle ore 13:48
    Da: ulysse
  • Dopo 600 anni non credo che tutti i legislatori abbiano letto e compreso questa dichiarazione!

    Commento inserito: martedì 6 dicembre 2011 alle ore 10:30
    Da: Ciro Scognamiglio

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i