Aforismi
Accedi/Registrati
NOVITA' DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 69 frasi relative al film Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna. Leggile tutte.
Frasi di Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna

Riassunto e trama del film Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna

[da Wikipedia]
La piccola Elizabeth Swann (Keira Knightley), sulla nave inglese che la porta insieme al padre, il Governatore Weatherby Swann (Jonathan Pryce), a Port Royal, scorge il relitto di una nave e trova un ragazzino di nome Will Turner (Orlando Bloom) che viene portato a bordo; Elizabeth si accorge che al collo ha un medaglione d'oro con inciso un teschio. D'impulso, la bambina glielo sottrae e lo nasconde perché può essere la prova dell'appartenenza di Will alla pirateria. Nel frattempo, tra la nebbia gli inglesi vedono allontanarsi una nave dalle vele nere.

8 anni dopo Elizabeth vive ancora col padre, mentre Will ha trovato impiego presso il fabbro della città. Il padre della donna la vorrebbe in sposa al Commodoro Norrington. Il giorno dell'investitura ufficiale di Norrington, questi si dichiara a Elizabeth la quale però, cade dagli spalti del forte finendo in mare, svenuta a causa del corsetto troppo stretto. Riesce a salvarla uno strampalato personaggio appena arrivato in città, il pirata Jack Sparrow (Johnny Depp), che inseguito dalle guardie riesce a fuggire facendosi scudo con Elizabeth. Jack trova riparo nella bottega del fabbro Will con cui si scontra, finendo catturato e imprigionato.

La sera stessa l'equipaggio della Perla Nera, comandata da Hector Barbossa (Geoffrey Rush), saccheggia il villaggio, rapendo Elizabeth che possedeva ancora il medaglione d'oro.La ragazza allora invoca il diritto al parlay, chiedendo di parlamentare con Capitan Barbossa in ossequio al Codice dei Pirati. Condotta a bordo della Perla Nera, Elizabeth chiede ai pirati di lasciare la città in cambio del medaglione. Barbossa decide di abbandonare il saccheggio di Port Royal portandosi però dietro anche la ragazza.

Will, sebbene abbia invano tentato di unirsi a Norrington, convince Sparrow ad aiutarlo dopo averlo liberato dalla prigione. A bordo dell'Interceptor, veleggiano alla volta di Tortuga per arruolare una ciurma. Sparrow, ex capitano della Perla Nera, vuole riprendersi la sua nave perduta a causa di un ammutinamento e vendicarsi di Barbossa, che lo aveva abbandonato su un'isola deserta. A Tortuga, Jack contatta un vecchio amico, Mastro Gibbs, e dopo aver scoperto l'identità di Will decide di partire verso l'Isla de Muerta. Arrivati lì si dirigono verso la grotta che nasconde il tesoro. Qui Barbossa sta celebrando assieme alla ciurma il rito che servirà a spezzare la maledizione, ma purtroppo non succede niente. I pirati si rendono conto che la ragazza non ha il sangue di Turner e iniziano a litigare; così, approfittando della confusione, Will riesce a raggiungere Elizabeth e a portarla via insieme al medaglione. Nella grotta resta però Jack, catturato da Barbossa che non crede ai suoi occhi, vedendolo davanti a sé ancora vivo e vegeto. Infatti il capitano credeva che lui fosse morto nell'isola dove lo aveva abbandonato con una pistola contenente un solo colpo per suicidarsi.

Ora Sparrow contratta col suo vecchio equipaggio: darà loro la possibilità di tornare vivi, perché - al contrario di loro - conosce l'identità del vero figlio di Turner. Poco dopo l'Interceptor raggiunge la Perla Nera e dopo un furibondo cannoneggiamento in cui il primo vascello viene distrutto, i superstiti vengono portati sulla nave pirata. Will stringe un ingenuo patto con Barbossa per salvare Elizabeth, confessando di essere lui l'erede di Sputafuoco, mandando così a monte i piani di Sparrow. Quest'ultimo ed Elizabeth vengono abbandonati sull'isola dove già una volta Barbossa aveva lasciato Jack, mentre la Perla Nera riguadagna il mare aperto verso l'Isla de Muerta. Sull'isola Jack tenta di far ubriacare Elizabeth con il rum,ma senza successo. Anzi al contrario:la ragazza brucia tutto il rum insieme a piccoli alberi creando un enorme nuvola di fumo,sperando di farsi notare. Infatti il commodoro Norrigton a bordo della Dauntless li salva e Elizabeth convince la marina brittanica a salvare Will in cambio dell'accetto della proposta del commodoro eccitato.

Arrivati sull'Isla de Muerta Jack convine Norrington e la marina britannica a restare sulla Dauntless e sparare cannonate ai pirati che usciranno dalla grotta spaventati.

Anno

2003 (14 anni fa)

Titolo originale

Pirates of the Caribbean: The Curse of the Black Pearl

Genere

Avventura, Commedia, Fantasy

Durata

143 minuti (2 ore e 23 minuti)

Poster e locandina

Attori del film Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna

Johnny Depp nel ruolo di Jack Sparrow
Geoffrey Rush nel ruolo di Hector Barbossa
Orlando Bloom nel ruolo di Will Turner
Keira Knightley nel ruolo di Elizabeth Swann
Jack Davenport nel ruolo di Commodoro James Norrington
Kevin McNally nel ruolo di Joshamee Gibbs
Zoë Saldaña nel ruolo di Anamaria
Jonathan Pryce nel ruolo di Governatore Weatherby Swann
Treva Etienne nel ruolo di Koehler
David Bailie nel ruolo di Cotton
Martin Klebba nel ruolo di Marty
Lee Arenberg nel ruolo di Pintel
Mackenzie Crook nel ruolo di Ragetti
Damian O'Hare nel ruolo di Tenente Gillette
Greg Ellis nel ruolo di Ufficiale Grooves
Giles New nel ruolo di Murtogg
Angus Barnett nel ruolo di Mullroy
Trevor Goddard nel ruolo di Grapple
Isaac C. Singleton Jr nel ruolo di Bo'sun
Brye Cooper nel ruolo di Mallot

Biografie correlate al film Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna

Sceneggiatura

Ted Elliott, Terry Rossio

Soggetto

Ted Elliott, Terry Rossio, Stuart Beattie, Jay Wolpert

Musiche

Klaus Badelt, Bob Badami

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Altre frasi o articoli interessanti

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i