DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Haruki Murakami

  • L'esperienza di una tempesta personale non è come quella sociale: da questa pandemia nessuno avrà imparato nulla e tutti torneranno a comportarsi come prima.

    Puoi andare dove ti pare con le gambe collegate al cervello: hai l'autocertificazione e questo spettro non può affrontare il tuo fantasma che già combatte questo mondo solo con te.

    Il mondo che cambia non è come vuoi ma segui il tuo spirito che sa dove portarti: non è ancora giorno ma presto lo sarà.

    Commento inserito: mercoledì 22 aprile alle ore 22:43
    Da: Gianni
  • Grazie per il tuo messaggio, Ivan 🌈

    Commento inserito: sabato 4 aprile alle ore 16:28
    Da: Stefano Moraschini
  • Mi risulta che Haruki Murakami sia giapponese, non cinese. Sicuramente non responsabile di quel che sta accadendo. E poi la frase è tratta da un libro scritto nel 2008... non ho letto questo libro, ma a meno che non fosse un visionario, direi che e più opportuno documentarsi meglio piuttosto che sparare a zero...

    Commento inserito: sabato 4 aprile alle ore 16:21
    Da: Ivan Gelpi
  • Fanno i filosofi dopo che hanno scatenato sto schifo nel mondo. Vergognati

    Commento inserito: sabato 4 aprile alle ore 13:20
    Da: Sandra Piola
  • Tempesta non uguale a questa sociale che per insegnare dovrebbe durare 15 anni. Se il coronavirus è solo uno scherzo presto torneranno tutti a fare gli st***zi senza avere imparato nulla.

    Se il vento non soffia il cavallo è fuggito ma ti restano quelle che diventano il tuo vento e ti portano lontano: cavalcale sempre o le perderai: hai le gambe affamate di libertà.

    Quando vedrai gli alberi chinarsi sentirai passare il vento e le tue gambe si fermeranno per darti il modo di osannare entrambi: l'entusiasmo della libertà.

    Commento inserito: giovedì 2 aprile alle ore 22:37
    Da: Gianni
  • Sovrastati da un forte vento si perde lo stato sereno della mente e, anche se appare naturale contrastare il sopravvenire della paura e trarre forza da tutti i sensi, resterà il segno della prova. Grandiosa l'atmosfera del "dopo" creata da Murakami. Autore da ascoltare ancora, grazie

    Commento inserito: giovedì 2 aprile alle ore 12:38
    Da: Masssimo

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi gli aggiornamenti

Inserisci la tua migliore e-mail