DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Enzo Biagi

  • Quel giovane giornalista che decise di leggere il TG in piedi ha semplicemente fatto una revisione e insieme a quella ve ne furono altre che tutte quante messe insieme resero il suo TG un po' più interessante di quelli della RAI e alla fine ciò che contava era lo share con l'indice degli ascolti che gli diedero ragione ma per dare voce a un altro esempio se io fossi il direttore di un TG che cercasse di farsi registrare per avere successo con un alto Audience manderei in onda il primo TG non in piedi e neanche seduto bensì ancora dentro il letto che si è appena svegliato per dare a tutti le prime notizie del giorno e alla fine... pasta e cappuccino sul comodino ma si tratta solo di un cambiamento più che di un miglioramento perché ci vogliono pure altre idee che naturalmente io ce le avrei per dimostrare al mondo di essere non un buffone ma un vero innovatore.

    Da: Gianni
    Data: martedì 25 gennaio alle ore 21:04
  • Credo che Biagi abbia ragione in parte perché l' uomo ha da sempre la capacità di stare in piedi, mentre la biro, o la macchina da scrivere sono state delle vere innovazioni che hanno cambiato la vita dell' uomo. Molte volte chi scrive fa uso improprio delle parole.

    Da: Gladys Bozanic
    Data: martedì 25 gennaio alle ore 11:03
  • Grandissimo Biagi!!!
    Oggi si applaude in modo ebete e acritico. Si osannano non le capacità straordinarie, la passione, l'intelligenza, le volontà ferree nell'impegno mentale o fisico, utili ed elevanti per l'intera comunità umana, ma le banalità; i "posteriori" o altro... mostrati senza alcun senso del pudore; le "capacità erotiche" sbattute impunemente sulla faccia dei più, divenuti "guardoni" senza spessore; la villania di modi e di gergo; l'arroganza sul "niente"; la ridicola e penosa consuetudine di ritenersi "sempre giovani"...
    Potrei continuare all'infinito, ma mi fermo, perché ho pietà del buio degrado in cui la maggior parte di uomini e donne e, a seguire tali modelli, di giovani si è cacciata: c'è solo un quesito che pongo:
    "Che abilità appare nell'essere, costantemente, vuoti, inutili, vanesi e, permettetemi, cretini"?

    Da: Giusy
    Data: martedì 25 gennaio alle ore 6:43

Preferisci lasciare un commento con Facebook?

RICEVI GLI AGGIORNAMENTI
Inserisci la tua migliore e-mail