DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Andrea De Carlo

Andrea De Carlo

Cit. da Uto
  • In balia delle onde e in attesa degli squali
    Ma ? Per fortuna che Flavio Gioia ha invenato la bussola

    Commento inserito: venerdì 22 ottobre alle ore 19:57
    Da: Octo Genarius
  • Da lassù nessuno viene fatto scendere al momento sbagliato come neanche a volte al momento giusto come nessuno arriva per caso e chi sa fare delle cose le fa e basta e nessuno ha deciso per te a farti scendere nel momento sbagliato e coloro che si sentono senza più possibilità è solo perché nella vita si sono arresi e fra questi a volte capitano taluni che credono di seppellirti facendo i pavidi leoni da tastiera.

    Commento inserito: venerdì 22 ottobre alle ore 18:36
    Da: Gianni
  • Oppure come quando all'improvviso capisci che sei nato per caso e che avresti voluto rimanere lassù, in attesa del momento giusto, ma non sai qual'è il momento giusto perchè non sei ancora mai sceso e non hai esperienza. Però sai delle cose, sai fare delle cose e non ci sei riuscito. Allora pensi che qualcuno ha deciso per te e ti ha fatto scendere al momento sbagliato ed è andato tutto sprecato, e non ci sarà un'altra possibilità. E sei fregato per sempre.

    Commento inserito: venerdì 22 ottobre alle ore 16:04
    Da: Mr Dome
  • Questo pensiero di Andrea De Carlo mi fa tornare in mente la mia pre-vita quando ero una stella tra l'universo in attesa di niente e di tutto e all'improvviso tutto traballava riparato sì dal mondo ma non dalle altre stelle poiché se certe mi raggiungevano in modo positivo c'erano altre che mi piombavano addosso come meteoriti per farmi solo del male e tutto ciò era dovuto per quella vita precedente che fu sul pianeta terra dove noi stelle eravamo esseri umani e in quel pre-vita attraverso tutti questi flussi si formava il mio karma per l'attuale mia vita qui fra di voi dove ho imparato a tenermi in disparte come due mondi contrapposti perché probabilmente sono precipitato alla vita in un'epoca sbagliata e questo succede perché neanche gli dèi che sembrerebbero completi non sono perfetti e se vai a parlare con Dio ti ritrovi con te stesso.

    Commento inserito: giovedì 21 ottobre alle ore 21:05
    Da: Gianni
  • La vita si presenta d’istante in istante e si ascolta, si sente. La vita è una sensazione, non un pensiero.
    Quando un pensiero si presenta, si pensa, ma la vita è sentita.
    Essere disponibile. Essere pronto. Non aspettarsi niente. Aspettarsi tutto.
    Presenza.

    Eric Baret - L’unico desiderio, nella nudità dei tantra

    Commento inserito: giovedì 21 ottobre alle ore 12:17
    Da: Margherita
  • Una persona di. larghe vedute, irrequieta, quasi come fosse in disparte da ciò che ha attorno, ma vigile e sempre attenta a captare segnali di cambiamenti che sono carburante del suo essere ed esistere, perchè la veduta è migliore standosene un po' in disparte e da la capacità di ragionamenti e conclusioni più esatte.

    Commento inserito: giovedì 21 ottobre alle ore 11:47
    Da: Gladys Bozanic

Preferisci lasciare un commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Ricevi gli aggiornamenti

Inserisci la tua migliore e-mail