DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Commenti alla frase di Tommaso d'Aquino

    Verificate il contesto prima di scrivere idiozie o frasi mancanti del resto. Aquino afferma il contrario. Ovvero che la donna non è una abberrazione! Quota Aristotele dicendo: "Per quanto riguarda la natura individuale, la donna è difettosa e mal concepita, per la forza attiva del seme maschile tende alla produzione di una somiglianza perfetta nel sesso maschile, mentre la produzione di donna che proviene da un difetto della forza attiva o da qualche indisposizione materiale, o anche da una certa influenza esterna, come quella di un vento del sud, che è umido, come il Filosofo (De gen. Animal. IV, 2)." Quello che Aquino intende sottolineare qui è che la donna è un principio passivo e non a un principio attivo come l'uomo, secondo la scienza aristotelica. Aquino poi continua dicendo: Aquino scrive: D'altra parte, per quanto riguarda la natura umana in generale, la donna non è un errore naturale, ma è inclusa nelle intenzioni della natura come diretto al lavoro della generazione. Ora l'intenzione generale della natura dipende da Dio, che è l'autore universale della natura. Pertanto, nella produzione di natura, di Dio formata non solo il maschio, ma anche la femmina

    Commento inserito: domenica 12 agosto alle ore 11:15
    Da: zarate-10

    questa considerazione di s.tommaso sulla donna e'sconcertante,aberrante e contraddittoria perche'il nostro,in un'altra riflessione,ha detto,giustamente, che il mondo sarebbe imperfetto senza la presenza della donna.anche i grandi pensatori sono uomini fallibili che,certe volte,mandano messaggi ingannevoli e mistificatori.

    Commento inserito: domenica 10 ottobre 2010 alle ore 7:39
    Da: Amor Et Sitis Veritatis(=Amore E Sete Di Verita')

Preferisci lasciare una commento attraverso Facebook?
La tua opinione è importante!

Loading...

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i