DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Frase di Adriano

O piccola anima, errabonda, giocosa,
ospite e compagna del corpo, dove andrai ora?
Pallidetta, fredda, nuda,
non potrai più scherzare, come suoli.

L'imperatore Adriano compose questi versi prima di morire: con tali parole, Adriano si rivolge alla propria anima, le chiede dove andrà e le ricorda con tristezza che dovrà soggiornare in luoghi foschi e freddi senza poter più essere capace di scherzare o ridere.

Resta aggiornato e ricevi subito la frase della settimana

Iscriviti alla NEWSLETTER

Commenti

Non ci sono commenti. Pubblica tu il primo.

Temi correlati

Questa frase è presente in:

Commenta

Approfondisci

Breve biografia di Adriano

Publio Elio Traiano Adriano (Publius Aelius Traianus Hadrianus, in latino) - noto più semplicemente e storicamente come Imperatore Adriano - nasce il 24 gennaio del 76 dopo Cristo a Italica, in Hispania Baetica, a pochi chilometri da Siviglia, anche se, secondo alcune fonti, il luogo della sua nascita sarebbe Roma: certo è che discende da una famiglia originaria di Hatria (l'attuale Atri, in provincia di Teramo), che si sarebbe trasferita a Italica dopo la fondazione della città da parte di Scipione l'Africano. Diventato orfano di...continua la lettura su Biografieonline.it

Altri autori di aforismi

Ti è stata utile questa frase?
Scrivi un commento. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i