DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Frase di Vasco Errani

[Sugli interventi post-terremoto del 2012 rispetto ai ritardi occorsi dopo il terremoto dell'Aquila del 2009] Abbiamo voluto una forte partecipazione locale alle scelte, sia nella gestione dell'emergenza che poi dell'impostazione delle fasi della ricostruzione. Assieme ai sindaci e alle Province non abbiamo fatto promesse mirabolanti o show, ma abbiamo cercato di dare un ruolo di primo piano al volontariato, all'associazionismo, alle tante realtà locali. Assieme abbiamo scelto di non fare new town, ma di intervenire e preservare il nostro patrimonio abitativo, il territorio, l'identità dei luoghi e delle comunità, studiando le necessarie soluzioni temporanee. Abbiamo deciso di dare massima precedenza alla ripresa produttiva, ai luoghi di cura (come le strutture di Carpi e Mirandola) e alle scuole, consentendo la regolarità dell'anno scolastico. Infine abbiamo chiuso i campi di accoglienza prima dell'inverno. Siamo riusciti a realizzare tali obiettivi anche grazie ad una fortissima solidarietà diffusa per la quale dobbiamo ringraziare tutto il Paese. Ed ora lavoriamo sull'incremento della sicurezza sismica e sui rimborsi per gli interventi per le case e le attività produttive, seguendo procedure certificate e vigilate da organismi come il GIRER, con una piena tracciabilità delle risorse impiegate, in modo da abbattere i rischi di infiltrazioni di economie grigie ed anche criminali. Sono trascorsi otto mesi e i problemi sono ancora tanti: si tratta di un lavoro che ci vedrà impegnati ancora per molto tempo e la nostra attenzione sarà massima.

Breve biografia di Vasco Errani

Vasco Errani nasce il 17 maggio del 1955 a Massa Lombarda (Ravenna). Negli anni Settanta aderisce al Partito Comunista Italiano, e proprio con il PCI diventa consigliere comunale a Ravenna nella prima metà degli anni Ottanta. Sempre per il Comune romagnolo è assessore alle Attività Economiche a partire dal 23 ottobre del 1992. Mantiene tale carica, però, solo per pochi mesi, abbandonandola il 20 giugno del 1993. Nel 1995 viene eletto nel Consiglio regionale dell'Emilia-Romagna, dove si vede assegnato il ruolo di Sottosegretario...continua la lettura su Biografieonline.it

Commenti

Non ci sono commenti. Pubblica tu il primo.

Commenta

Approfondisci

Altri autori di aforismi

Ti è stata utile questa frase?
Scrivi un commento. La tua opinione è importante!

Ricevi gli aggiornamenti

Inserisci la tua migliore e-mail