DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Abbandonata, poesia di Elisabetta di Baviera

Nella mia grande solitudine
Scrivo piccole poesie;
Il mio cuore, colmo di tristezza,
Mi opprime lo spirito.

Quanto ero giovane un tempo, e ricca
Della gioia di vivere e di speranze;
Nulla credevo pari alla mia forza,
Il mondo si apriva ancora davanti a me.

Ho amato, ho vissuto,
Ho peregrinato attraverso il mondo;
Ma mai ho raggiunto ciò che cercavo.
Ho illuso e sono stata illusa.

[Verlassen]

In meiner grossen Einsamkeit
Mach' ich die kleinen Lieder;
Das Herz, voll Gram und Traurigkeit,
Drueckt mir den Geist darnieder.

Wie war ich einst so jung und reich
An Lebenslust und Hoffen;
Ich waehnte nichts an Kraft mir gleich,
Die Welt stand mir noch offen.

Ich hab geliebt, ich hab gelebt,
Ich hab'die Welt durchzogen;
Doch nie erreicht, was Ich erstrebt.
Ich hab' und ward betrogen!

Resta aggiornato e ricevi subito la frase della settimana

Iscriviti alla NEWSLETTER

Commenti

Non ci sono commenti. Pubblica tu il primo.

Commenta

Approfondisci

Breve biografia di Elisabetta di Baviera

Grazie al successo dei film degli anni Cinquanta del XX secolo a lei dedicati, divenne celebre con il nome di principessa Sissi (e il volto di Romy Schneider), tuttavia la storia la ricorda come Elisabetta di Baviera. Elisabetta Amalia Eugenia di Wittelsbach nasce a Monaco di Baviera il 24 dicembre 1837, quarta di dieci figli, da Ludovica di Baviera e Massimiliano Giuseppe di Baviera, entrambi appartenenti alla famiglia Wittelsbach. A dispetto di un padre assente (con numerosi figli illegittimi e tante amanti), Elisabetta trascorre...continua la lettura su Biografieonline.it

Altri autori di aforismi

Ti è stata utile questa frase?
Scrivi un commento. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i