DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Frase di Vincenzo Spadafora

Se dovessi mettere un'apposizione al mio nome, non saprei quale scegliere. Ci ho provato anche giorni fa, volendo creare la mia pagina su Wikipedia. Niente da fare, stesso imbarazzo di quando, alla classica domanda da inizio conversazione, «Che lavoro fai?», invidiavo chi poteva rispondere con un semplice: «Sono medico, operaio, impiegato, commesso, avvocato, poliziotto, maestro». Io no, io non ho mai avuto una sola parola per liquidare la questione e passare oltre, mi sono sempre arrabattato con frasi semplici che avessero una parziale attinenza con l'attività del momento: il più delle volte, per fortuna, l'interlocutore si è accontentato di tanta vaghezza, forse per non sembrare inopportuno o perché, nell'incertezza, preferiva fingere di aver capito tutto. Anch'io ho capito una cosa: non riuscirò mai a essere contenuto in una parola, perché sono privo di una laurea da esibire e non ho un lavoro stabile. Sono quello che faccio e ho fatto. Sono quello che penso e sogno. Sono un quarantenne cresciuto faticosamente, apparentato col dolore [...] che ha lottato in famiglia per non passare da fesso quando s'impegnava nel sociale, che è nato nella Terra dei fuochi, dove basta un niente per finire nel giro sporco dei soldi facili e dei disvalori. Io, invece, senza eroismi né narcisismi, ho cercato di costruire un mondo migliore, sicuro che ci sia una via alternativa. Sempre. Oggi più che mai non voglio vedere marcire, insieme ai rifiuti, le istituzioni. E le speranze dei singoli, in particolare dei giovani che hanno davanti tanto futuro: loro sì che possono ignorare il metro da sarto.

Scarica il PDF con tutte le frasi di Vincenzo Spadafora

Resta aggiornato e ricevi subito la frase della settimana

Iscriviti alla NEWSLETTER

Commenti

Non ci sono commenti. Pubblica tu il primo.

Commenta

Approfondisci

Breve biografia di Vincenzo Spadafora

Vincenzo Spadafora è stato il primo garante per l'infanzia d'Italia e il più giovane presidente dell'Unicef. Nato ad Afragola il 12 marzo 1974, è cresciuto nella vicina Cardito. È conterraneo e amico di Luigi Di Maio. Si trasferisce a Roma a 18 anni, scelta che, afferma, gli ha cambiato la vita. Luigi Di Maio: le esperienze giovanili e l'Unicef A Roma inizia a collaborare con l'Unicef. Ventenne, Vincenzo Spadafora opera come missionario laico in Sierra Leone, Guinea Bissau e Ruanda. È in questi anni che allaccia rapporti con il...continua la lettura su Biografieonline.it

Altri autori di aforismi

Ti è stata utile questa frase?
Scrivi un commento. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i