DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Dogma

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 19 frasi relative al film Dogma. Leggile tutte.
Frasi di Dogma

Riassunto e trama del film Dogma

[da Wikipedia]

L'angelo Grigori (angeli detti "osservatori") Bartleby (Ben Affleck) e l'angelo della morte Loki (Matt Damon) sono stati cacciati dal cielo da Dio (Alanis Morissette) dopo che Bartleby ha convinto Loki a deporre la spada ardente e a non uccidere più per conto di Dio. I due vengono esiliati nel Wisconsin, luogo che considerano peggio dell'inferno. Intanto, in una chiesa di Red Bank, nel New Jersey, il cardinale Ignatius Glick festeggia il centenario della riconsacrazione della chiesa con l'indulgenza plenaria. Passando per le porte della chiesa, infatti, ogni peccato verrà perdonato e, in caso di morte, all'anima sarà concesso di varcare le porte del paradiso. La notizia, grazie ad una soffiata del demone Azrael (Jason Lee), giunge alle orecchie di Bartleby e Loki. Grazie a questa indulgenza infatti, potrebbero ottenere il perdono dei loro peccati ed il permesso di rientrare in paradiso dimostrando che Dio non è infallibile, e mettendo quindi in discussione la legge sulla quale si regge l'intera esistenza del creato, distruggendo così l'esistenza stessa.

Per fermare il piano dei due angeli, l'angelo Metatron (Alan Rickman), Serafino che agisce come Voce di Dio, si reca da Bethany Sloane (Linda Fiorentino), una ragazza che lavora in una clinica per aborti, che però non si sente convinta ad affrontare quest'avventura, avendo ormai perso la fede da molto tempo a causa di varie sfortune che le sono capitate nella vita, compreso un'infezione all'utero che l'ha resa sterile. Metatron spiega a Bethany che con l'aiuto di due profeti, Jay (Jason Mewes) e Zittino Bob (Kevin Smith), dovrà recarsi nel New Jersey ed impedire ai due angeli di varcare le porte della chiesa. La ragazza viene assoldata a causa del fatto che Dio non si riesce più a trovare: Lui è abituato a scendere sulla terra una volta al mese, in sembianza umana, per passare due ore a fare delle "passeggiate sfiziose" e a giocare a flipper, ma attualmente risulta scomparso. I tre si mettono in cammino, e durante questo bizzarro viaggio si imbattono in Rufus (Chris Rock), il 13º apostolo che cade letteralmente dal cielo per aggregarsi a questa strana carovana, e in Serendipity (Salma Hayek), una musa con il blocco creativo.

Mentre il gruppo continua il suo viaggio, Bartleby e Loki passano il tempo seminando morte e terrore, uccidendo dei turisti "adulteri" su un bus diretto in New Jersey e sterminando quasi l'intero consiglio di amministrazione "moralmente" corrotto di una società, memori del loro vissuto in Paradiso. Gli angeli e il gruppo di Bethany si incontrano per caso su un treno, ma l'intervento di Jay e Zittino Bob getta i due angeli giù dal convoglio, e il gruppo decide poi di scendere dal treno per depistare il nemico concedendosi una pausa notturna. Durante questa sosta in un bosco, in cui Bethany va in crisi per aver scoperto di essere l'ultima discendente di Gesù Cristo, riappare Metatron che ascolta le lamentele di Bethany. Metatron spiega a Bethany che il suo compito è difficile e che se avesse potuto non rivelarle da chi discende, l'avrebbe fatto. Le racconta inoltre anche la pena che lui provò quando riferì a Gesù Cristo, ancora adolescente, che lui era il figlio di Dio e che il suo destino era già deciso. Questo discorso farà rinsavire Bethany, che si rimette in viaggio con il gruppo e si reca nuovamente verso il New Jersey alla ricerca dei due angeli.

Intanto, il demone Azrael cerca in tutti i modi di fermarli, assoldando tre piccoli demoni in rollerblade e mazza da hockey per permettere a Bartleby e Loki di adempiere al loro piano, mettendo così fine all'esistenza, essendo stanco di vivere all'inferno. All'arrivo di Bethany alla chiesa di Red Bank, il panorama è apocalittico: tutte le persone e i giornalisti giunti per prendere parte all'indulgenza plenaria sono state barbaramente uccise dai due angeli, che per l'occasione si mostrano con le loro ali e le loro armature. Dopo varie discussioni, Bartleby decide di uccidere Loki, il quale, dopo aver perso le ali ed essere diventato umano, in un momento di debolezza, ha un ripensamento. Intanto Bethany ha un'intuizione su dove si trova Dio. Infatti, durante alcune messe alle quali prende parte, viene raccontato di un certo barbone denominato John Doe, massacrato di botte dai tre demoni adolescenti, che giace privo di sensi all'ospedale locale. La ragazza si reca insieme a Zittino Bob all'ospedale e stacca le macchine collegate all'uomo, che lo tengono in uno stato vegetativo e quindi bloccato. L'intuizione si rivela giusta, ma mentre Dio riesce ad uscire dal corpo del barbone, un lampo di luce attraversa il ventre di Bethany, ferendola a morte.

Mentre Bartleby, diventato umano a causa di un errore di strategia di Jay, sta per salire le scale che lo portano all'ingresso della chiesa, queste ultime si spalancano, rivelando dietro di esse Metatron e Dio. Metatron chiede a tutti i presenti che non siano morti o che non arrivano da un'altra dimensione di tapparsi le orecchie, perché un solo fiato della voce di Dio farà scoppiare il cuore e la testa di chiunque lo ascolta (quando si presenta a Bethany per la prima volta, le rivela che ci sono voluti 5 Adamo per capirlo). Bartleby, alla vista di Dio, si pente di tutto quello che stava per fare e Dio, nella sua misericordia, decide di perdonarlo e gli parla, facendogli scoppiare la testa.

Zittino Bob si presenta davanti al gruppo con Bethany in braccio, ormai esanime, ma l'intervento di Dio le restituisce la vita. Metatron, passandole una mano sul ventre, la informa inoltre che la discendenza di Dio andrà avanti, dato che ora lei è incinta. Dio ristabilisce l'ordine e lo scempio attuato dai due angeli e, prima di congedarsi, Bethany le fa la domanda universale "perché siamo qui?". Dio le risponde toccandole il naso e facendo un verso buffo.

Anno

1999 (20 anni fa)

Genere

Commedia, Avventura

Durata

130 minuti (2 ore e 10 minuti)

Regia

Kevin Smith

Film di Kevin Smith

Data di uscita

venerdì 12 novembre 1999

Poster e locandina

Attori del film Dogma

Ben Affleck nel ruolo di Bartleby
Matt Damon nel ruolo di Loki
Linda Fiorentino nel ruolo di Bethany Sloane
Jason Mewes nel ruolo di Jay
Chris Rock nel ruolo di Rufus
Alan Rickman nel ruolo di Metatron
Jason Lee nel ruolo di Azrael
Salma Hayek nel ruolo di Serendipity
Kevin Smith nel ruolo di Zittino Bob
Janeane Garofalo nel ruolo di Liz
George Carlin nel ruolo di cardinale Ignatius Glick
Alanis Morissette nel ruolo di Dio

Biografie correlate al film Dogma

Soggetto e sceneggiatura

Kevin Smith

Musiche

Alanis Morissette, Howard Shore

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i