Aforismi
Accedi
DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Barbie

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 15 frasi relative al film Barbie. Leggile tutte.
Frasi di Barbie

Riassunto e trama del film Barbie

[da Wikipedia]

Barbie (Margot Robbie) stereotipo e una vasta gamma di altre Barbie risiedono tutte a Barbieland, una società matriarcale in cui tutte le donne sono sicure di sé, autosufficienti e di successo.

Mentre le loro controparti Ken (Ryan Gosling) trascorrono le loro giornate impegnandosi in attività ricreative in spiaggia, le Barbie ricoprono tutte le posizioni lavorative importanti, lavorando come mediche, avvocate e politiche.

Ken stereotipo, il fidanzato di Barbie è felice solo quando è con Barbie e cerca una relazione più stretta, ma Barbie lo respinge a favore dell'indipendenza e delle amicizie femminili.

Durante una festa da ballo, Barbie stereotipo viene improvvisamente colpita dalle preoccupazioni per la propria mortalità.

Il giorno successivo scopre di non poter più completare la sua solita routine e attività, e i suoi capelli e la sua pelle non sono più privi di imperfezioni.

Incontra Barbie stramba (Kate McKinnon), un'emarginata locale, che le dice che, per curare la sua misteriosa afflizione, deve viaggiare nel mondo reale e trovare la bambina che gioca con lei.

Sulla strada per il mondo reale, Ken stereotipo si nasconde nella decappottabile di Barbie stereotipo.

Arrivati ​​​​a Venice Beach attraverso un portale, i due provocano molteplici buffonate nella zona, allarmando il CEO di Mattel, che ne ordina la cattura.

Barbie stereotipo rintraccia la sua proprietaria, un'adolescente di nome Sasha (Ariana Greenblatt), che critica Barbie per aver incoraggiato standard di bellezza irrealistici e un consumismo superficiale.

Una Barbie sconvolta scopre che Gloria (America Ferrera), una dipendente della Mattel e madre di Sasha, è il catalizzatore della sua crisi esistenziale.

Gloria ha iniziato a giocare con i giocattoli Barbie di Sasha mentre viveva la sua crisi di identità, trasferendo inavvertitamente le sue preoccupazioni su Barbie stereotipo.

La Barbie stereotipo viene quasi catturata dal CEO di Mattel e dai suoi subordinati, ma Gloria e Sasha la salvano e i tre viaggiano insieme a Barbieland.

Nel frattempo, Ken stereotipo viene a conoscenza del sistema patriarcale americano e si sente importante e accettato per la prima volta.

Tornando a Barbieland, convince facilmente gli altri Ken a prendere il sopravvento.

Le Barbie vengono rapidamente soggiogate in ruoli sottomessi come cameriere, casalinghe e simpatiche fidanzate.

Arrivando a Barbieland, la Barbie stereotipo cerca di convincere Ken e le Barbie a riportare le cose come prima, solo per essere respinta.

Sasha ispira una Barbie depressa riconoscendo le contraddizioni intrinseche della femminilità americana.

Con l'incoraggiamento di Sasha, Gloria, Barbie stramba, Allan (Michael Cera) e altre linee di bambole Barbie abbandonate, le Barbie si liberano dai Ken e manipolano i Ken per combattere tra loro sulla spiaggia di Barbieland.

Dopo una tregua, le Barbie riconquistano rapidamente il loro potere sistemico, e sia Barbie stereotipo che Ken si scusano l'un l'altro e riconoscono ciascuno i propri fallimenti.

Ken si lamenta di non avere identità o scopo senza Barbie, a cui Barbie lo incoraggia a promuovere un'identità autonoma.

Barbie stereotipo, che rimane insicura del proprio scopo e della propria identità, incontra il fantasma della co-fondatrice di Mattel, Ruth Handler (Rhea Perlman) .

Ruth spiega che la storia di Barbie non ha una fine prestabilita e la sua storia in continua evoluzione supera quella delle sue radici.

Commossa da questo, Barbie stereotipo decide di diventare umana e tornare nel mondo reale.

Qualche tempo dopo, Gloria, suo marito e Sasha portano Barbie, che ora si chiama "Barbara Handler", da un ginecologo per il suo primo appuntamento.

Curiosità sul film

Il film non è stato distribuito nelle sale cinematografiche del Vietnam a causa della presenza di una scena in cui viene mostrata la linea dei nove tratti, una demarcazione tracciata dal governo cinese che nega la sovranità ad altri paesi, tra cui il Vietnam, in un'aerea marina piena di risorse.

Anche nelle Filippine la presenza della mappa ha creato lo stesso disagio,[27] superato con l'oscuramento della scena incriminata.

È il film diretto da una donna ad aver incassato di più nel primo giorno e nel weekend di programmazione (155 milioni di dollari negli USA tra il venerdì e la domenica).

Anno

2023 (l'anno scorso)

Genere

Commedia, Avventura, Fantastico, Sentimentale

Durata

114 minuti (1 ora e 54 minuti)

Regia

Greta Gerwig

Film di Greta Gerwig

Data di uscita

venerdì 21 luglio 2023

Poster e locandina

Attori del film Barbie

Margot Robbie nel ruolo di Barbie
Ryan Gosling nel ruolo di Ken
America Ferrera nel ruolo di Gloria
Michael Cera nel ruolo di Allan
Ariana Greenblatt nel ruolo di Sasha
Rhea Perlman nel ruolo di Ruth Handler
Will Ferrell nel ruolo di amm. delegato Mattel
Connor Swindells nel ruolo di Aaron Dinkins
Kate McKinnon nel ruolo di Barbie stramba
Issa Rae nel ruolo di Barbie presidente
Hari Nef nel ruolo di Barbie dottoressa
Alexandra Shipp nel ruolo di Barbie scrittrice
Emma Mackey nel ruolo di Barbie fisica
Sharon Rooney nel ruolo di Barbie avvocato
Ana Cruz Kayne nel ruolo di Barbie giudice
Dua Lipa nel ruolo di Barbie sirena
Nicola Coughlan nel ruolo di Barbie diplomatica
Ritu Arya nel ruolo di Barbie giornalista
Kingsley Ben-Adir nel ruolo di Ken #1
Simu Liu nel ruolo di Ken #2
Scott Evans nel ruolo di Ken #3
Ncuti Gatwa nel ruolo di Ken #4
John Cena nel ruolo di Ken tritone
Jamie Demetriou nel ruolo di dirigente Mattel #1
Andrew Leung nel ruolo di dirigente Mattel #2

Doppiatori originali

Helen Mirren nel ruolo di narratrice

Doppiatori italiani

Domitilla D'Amico nel ruolo di Barbie
Gianfranco Miranda nel ruolo di Ken
Letizia Scifoni nel ruolo di Gloria
Niccolò Guidi nel ruolo di Allan
Lucrezia Roma nel ruolo di Sasha
Fabrizia Castagnoli nel ruolo di Ruth Handler
Pino Insegno nel ruolo di amm. delegato Mattel
Jacopo Venturiero nel ruolo di Aaron Dinkins
Chiara Gioncardi nel ruolo di Barbie stramba
Guendalina Ward nel ruolo di Barbie presidente
Eva Padoan nel ruolo di Barbie dottoressa
Veronica Puccio nel ruolo di Barbie scrittrice
Joy Saltarelli nel ruolo di Barbie fisica
Marta Filippi nel ruolo di Barbie avvocato
Lavinia Paladino nel ruolo di Barbie giudice
Irene Trotta nel ruolo di Barbie sirena
Emanuele Ruzza nel ruolo di Ken #1
Marco Giansante nel ruolo di Ken #2
Andrea Checchi nel ruolo di Ken #3
Francesco Falco nel ruolo di Ken #4
Massimo Bitossi nel ruolo di Ken tritone
Gianluca Cortesi nel ruolo di dirigente Mattel #1
Alessio Puccio nel ruolo di dirigente Mattel #2
Ada Maria Serra Zanetti nel ruolo di narratrice

Trailer

Biografie correlate al film Barbie

Sceneggiatura

Greta Gerwig, Noah Baumbach

Soggetto

Barbie di Mattel

Musiche

Mark Ronson, Andrew Wyatt

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

RICEVI BELLE FRASI E AGGIORNAMENTI
Inserisci la tua migliore e-mail