DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Don't Look Up

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 17 frasi relative al film Don't Look Up. Leggile tutte.
Frasi di Don't Look Up

Riassunto e trama del film Don't Look Up

[da Wikipedia]

La dottoranda in astronomia Kate Dibiasky (Jennifer Lawrence) scopre l'esistenza di una cometa non ancora identificata. Il suo professore, Randall Mindy (Leonardo DiCaprio), calcolandone la traiettoria, si accorge che il corpo celeste colpirà in pieno la Terra in circa sei mesi e che le sue dimensioni sono tali da comportare la distruzione completa di qualsiasi forma di vita sul pianeta e anche ulteriori verifiche successive confermano il calcolo del professore. I due quindi, insieme al funzionario governativo Teddy Oglethorpe che si occupa proprio di eventuali pericoli di questo tipo, si recano subito alla Casa Bianca per cercare di evitare la catastrofe, ma la presidente degli Stati Uniti, Janie Orlean (Meryl Streep), non ha alcuna intenzione di occuparsene in quanto presa dai suoi calcoli elettorali. Impone, pertanto, di mantenere segreta la notizia.

Randall, Kate e Teddy decidono di disobbedire e tentano di informare la cittadinanza attraverso un popolarissimo programma televisivo condotto da Brie Evantee (Cate Blanchett) e Jack Bremmer (Tyler Perry) : Kate però, irritata per il tono troppo leggero e scettico con cui la notizia viene trattata durante la trasmissione, esplode in escandescenze in diretta, perdendo qualsiasi credibilità e diventando lo zimbello del web. Le cose cambiano quando la Presidente Orlean resta coinvolta in uno scandalo a luci rosse e, per deviare l'attenzione, decide di occuparsi del pericolo annunciato dai tre astronomi, assegnando a Randall il ruolo di scienziato di riferimento ufficiale per tranquillizzare la popolazione e al tempo stesso farla diventare l'eroina che salverà il mondo. Randall acquista quindi una vasta popolarità anche grazie al sostegno di Brie, che diventa sua amante e lo allontana dalla moglie.

La notizia della catastrofe imminente viene comunicata al mondo in maniera spettacolare e viene organizzato, con gran clamore mediatico, il lancio di una flotta di astronavi e missili per colpire e deviare la cometa, salvando il pianeta. L'operazione viene però annullata subito dopo il suo avvio quando l'imprenditore Peter Isherwell (Mark Rylance), fondatore e amministratore di un'azienda di alta tecnologia che realizza prodotti di successo basati sull'intelligenza artificiale e anche uno dei maggiori finanziatori della Presidente, annuncia che il nucleo della cometa è ricchissimo di materiali rari preziosi, fondamentali per le tecnologie cellulari, e che il ritorno economico che potrebbe derivarne per gli Stati Uniti sarebbe così cospicuo da valere la pena di sfruttare l'occasione. Si organizza quindi un piano alternativo, basato sulle tecnologie sviluppate da Isherwell, che prevede di frantumare la cometa in piccoli meteoriti innocui per poi sfruttarne commercialmente i materiali, una volta recuperati.

Kate e Teddy vengono emarginati ed esclusi dall'operazione, mentre Randall, finalmente resosi conto di esser stato manipolato dalla presidente e di come il piano di Isherwell sia molto più aleatorio di quanto fatto credere, dato che tutte le richieste di verifica dei calcoli vengono ignorate, si ribella alla situazione e abbandona tutto per cercare di riconciliarsi con la sua famiglia. Nel frattempo il mondo si divide ormai tra chi esige la distruzione totale della cometa, chi urla all'allarmismo ingiustificato e chi addirittura nega che la cometa esista davvero, sostenuto in questo da una accesa campagna guidata dalla stessa Presidente e da suo figlio Jason, un incapace vanitoso nominato dalla madre capo di gabinetto.

Il folle piano della Casa Bianca però fa cilecca così, una volta capito che non ci sono più speranze, la Presidente, Peter e altri ricchissimi americani fuggono segretamente nello spazio a bordo di un'astronave ipertecnologica attrezzata per ibernare i passeggeri e raggiungere un possibile pianeta extrasolare abitabile. Nella concitazione del momento, la Presidente abbandona anche il figlio Jason, ignaro di tutto. Randall e Kate, ormai rassegnati all'inevitabile, passano i loro ultimi istanti con serenità, insieme alla riconciliata famiglia di lui, a Teddy e a Yule (Timothée Chalamet), un giovane innamorato di Kate. La cometa colpisce infine la Terra come previsto dai calcoli degli astronomi, causando morte e distruzione in una catastrofe totale.

Dopo più di 22 000 anni dall'impatto che ha distrutto la Terra, l'astronave presidenziale atterra su un pianeta alieno ricco di vegetazione. I suoi passeggeri si destano dal sonno criogenico e, mentre danno un'occhiata all'ambiente circostante, vengono avvicinati da colorate creature simili a struzzi e apparentemente pacifiche che però, come primo gesto, divorano la Presidente per poi circondare gli altri sopravvissuti.

Al termine dei titoli di coda, come scena finale, si vede Jason uscire dalle macerie del centro di controllo della missione fallita, unico sopravvissuto all'estinzione della vita sulla Terra e ancora illuso che la madre possa tornare da lui, mentre documenta il tutto sul suo telefono sperando di ricevere almeno qualche like.

Anno

2021 (l'anno scorso)

Genere

Catastrofico, Commedia, Fantascienza

Durata

138 minuti (2 ore e 18 minuti)

Regia

Adam McKay

Film di Adam McKay

Data di uscita

mercoledì 8 dicembre 2021

Poster e locandina

Attori del film Don't Look Up

Leonardo DiCaprio nel ruolo di Randall Mindy
Jennifer Lawrence nel ruolo di Kate Dibiasky
Rob Morgan nel ruolo di dott. Clayton "Teddy" Oglethorpe
Meryl Streep nel ruolo di Janie Orlean
Jonah Hill nel ruolo di Jason Orlean
Cate Blanchett nel ruolo di Brie Evantee
Tyler Perry nel ruolo di Jack Bremmer
Mark Rylance nel ruolo di Peter Isherwell
Timothée Chalamet nel ruolo di Yule
Ron Perlman nel ruolo di colonnello Ben Drask
Ariana Grande nel ruolo di Riley Bina
Scott Mescudi nel ruolo di DJ Chello
Melanie Lynskey nel ruolo di June
Michael Chiklis nel ruolo di Dan Pawketty
Himesh Patel nel ruolo di Phil
Paul Guilfoyle nel ruolo di generale Themes
Tomer Sisley nel ruolo di Adul Grelio

Doppiatori italiani

Francesco Pezzulli nel ruolo di Dott. Randall Mindy
Valentina Favazza nel ruolo di Dott.ssa Kate Dibiasky
Alberto Angrisano nel ruolo di Dott. Clayton "Teddy" Oglethorpe
Maria Pia Di Meo nel ruolo di presidente Janie Orlean
Simone Crisari nel ruolo di Jason Orlean
Emanuela Rossi nel ruolo di Brie Evantee
Massimo Bitossi nel ruolo di Jack Bremmer
Mino Caprio nel ruolo di Peter Isherwell
Alex Polidori nel ruolo di Yule
Paolo Buglioni nel ruolo di colonnello Ben Drask
Veronica Puccio nel ruolo di Riley Bina
Benedetta Ponticelli nel ruolo di June
Enzo Avolio nel ruolo di Dan Pawketty
Jacopo Venturiero nel ruolo di Phil
Angelo Nicotra nel ruolo di generale Themes

Trailer

Biografie correlate al film Don't Look Up

Sceneggiatura

Adam McKay

Soggetto

Adam McKay, David Sirota

Musiche

Nicholas Britell

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

RICEVI GLI AGGIORNAMENTI
Inserisci la tua migliore e-mail