DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Il segreto del mio successo

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 2 frasi relative al film Il segreto del mio successo. Leggile tutte.
Frasi di Il segreto del mio successo

Riassunto e trama del film Il segreto del mio successo

[da Wikipedia]

Brantley Foster è un neolaureato della Kansas State University che si trasferisce a New York City, dove ha accettato un lavoro iniziale come finanziere. All'arrivo, scopre che l'azienda per la quale dovrebbe lavorare è stata rilevata da una società rivale. Di conseguenza, Brantley viene licenziato prima ancora di iniziare il lavoro.

Dopo diversi colloqui senza successo per ottenere un altro lavoro, soprattutto perché sottoqualificato e non ha esperienza, Brantley finisce per lavorare nell'ufficio postale della Pemrose Corporation, che è diretta da un lontano parente anche se lo identifica come suo zio, Howard Prescott (Richard Jordan), l'amministratore delegato. Pemrose è stata fondata dal suocero di Howard; Howard ha ricevuto la presidenza della compagnia sposando la figlia del suo capo, Vera Pemrose.

Dopo aver esaminato i rapporti dell'azienda, Brantley si rende conto che Howard e la maggior parte dei suoi compagni "vestiti" (dirigenti) stanno prendendo decisioni inutili o dannose. Dopo che Brantley nota un ufficio vuoto nell'edificio a causa di uno dei frequenti licenziamenti di Howard, usa il suo accesso all'ufficio postale e la sua comprensione dei processi aziendali per creare l'identità di Carlton Whitfield, un nuovo dirigente, di cui Brantley assume il ruolo.

Mentre si occupa di due lavori (passare dall'abbigliamento casual agli abiti da lavoro in ascensore), Brantley suscita anche un interesse romantico per Christy Wills (Helen Slater), una collega maga finanziaria che si è recentemente laureata ad Harvard. Brantley incontra Vera dopo averla accompagnata a casa in una limousine aziendale (su richiesta del suo datore di lavoro), e lei lo seduce dopo averlo convinto a rimanere per una nuotata. Dopo aver visto arrivare Howard, Brantley e Vera si rendono conto di essere imparentati attraverso il matrimonio. Vera ha sedotto Brantley solo per vendicarsi di suo marito per aver avuto una relazione con una donna nel suo ufficio. Brantley si riveste quindi il più velocemente possibile e fugge per un pelo dalla villa senza essere notato da Howard.

Howard, all'insaputa di Brantley, ha una relazione con Christy. Quando Howard le chiede di spiare Carlton Whitfield, che potrebbe essere una spia aziendale per Donald Davenport (Fred Gwynne), Christy si innamora di "Whitfield", non sapendo che in realtà è Brantley. La Pemrose Corporation si sta preparando per un'imminente acquisizione da parte della Davenport Corporation. Se la Davenport Corporation assorbisse Pemrose, tutti i lavoratori verrebbero licenziati. Howard, ignaro del fatto che Whitfield e Brantley siano la stessa persona, sospetta che "Whitfield" sia una spia per l'incursore aziendale Davenport. La doppia identità di Brantley viene scoperta quando lui, Christy, Vera e Howard finiscono nella stessa camera da letto dopo una festa a casa di Howard a cui partecipano tutti e quattro. Brantley e Christy mettono fine alla loro fiorente relazione e Brantley viene licenziato dal lavoro che svolgeva come Whitfield, così come Christy per aver rifiutato di continuare la relazione con Howard. Vera e Howard stanno divorziando, da quando ha scoperto che Howard aveva una relazione con Christy e stava pensando di proporle di sposarla.

Mentre sia Christy che Brantley stanno traslocando dai loro uffici, finiscono nello stesso ascensore e si riconciliano, concependo un piano di vendetta con Vera. Alla fine, raccolgono abbastanza denaro, obbligazioni e azioni per rimuovere la proprietà della 'Pemrose Corporation' da Howard e per procedere con un'offerta pubblica di acquisto ostile della 'Davenport's Corporation'. Vera, che già odia Howard per le sue pratiche commerciali inopportune, che stavano distruggendo l'impero di suo padre, racconta anche al consiglio della sua relazione. Lei lo sostituisce prontamente con Brantley, con Jean (Carol Ann Susi), la segretaria di Carlton, Christy e Melrose, collega di posta di Brantley al suo fianco. Mentre le guardie di sicurezza scortano Howard e il suo aiutante, Art Thomas (Gerry Bamman), dal Pemrose Building, Brantley e Christy iniziano a pianificare insieme il loro futuro, personale e professionale.

Anno

1987 (35 anni fa)

Titolo originale

The Secret of My Success

Genere

Commedia

Durata

111 minuti (1 ora e 51 minuti)

Regia

Herbert Ross

Film di Herbert Ross

Data di uscita

venerdì 10 aprile 1987

Poster e locandina

Attori del film Il segreto del mio successo

Michael J. Fox nel ruolo di Brantley Foster alias Carlton Whitfield
Helen Slater nel ruolo di Christy Wills
Richard Jordan nel ruolo di Howard Prescott
Margaret Whitton nel ruolo di Vera Prescott
John Pankow nel ruolo di Fred Melrose
Christopher Murney nel ruolo di Barney Rattigan
Gerry Bamman nel ruolo di Art Thomas
Fred Gwynne nel ruolo di Donald Davenport
Carol Ann Susi nel ruolo di Jean
Elizabeth Franz nel ruolo di Grace Foster
Drew Snyder nel ruolo di Burt Foster
Susan Kellerman nel ruolo di Maureen
Mercedes Ruehl nel ruolo di Sheila
Christopher Durang nel ruolo di Davis
Barton Heyman nel ruolo di Arnold Forbush

Doppiatori italiani

Sandro Acerbo nel ruolo di Brantley Foster alias Carlton Whitfield
Emanuela Rossi nel ruolo di Christy Wills
Michele Gammino nel ruolo di Howard Prescott
Vittoria Febbi nel ruolo di Vera Prescott
Marco Mete nel ruolo di Fred Melrose
Francesco Pannofino nel ruolo di Barney Rattigan
Gianni Marzocchi nel ruolo di Art Thomas
Sergio Rossi nel ruolo di Donald Davenport
Isabella Pasanisi nel ruolo di Jean
Luciano De Ambrosis nel ruolo di Burt Foster
Serena Verdirosi nel ruolo di Maureen
Anna Rita Pasanisi nel ruolo di Sheila
Stefano Mondini nel ruolo di Davis

Biografie correlate al film Il segreto del mio successo

Sceneggiatura

Jim Cash, Jack Epps Jr.

Soggetto

AJ Carothers

Musiche

David Foster, Jack Blades, Michael Landau e Tom Keane

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

RICEVI GLI AGGIORNAMENTI
Inserisci la tua migliore e-mail