DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Watchmen

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 21 frasi relative al film Watchmen. Leggile tutte.
Frasi di Watchmen

Riassunto e trama del film Watchmen

[da Wikipedia]

Nel 1938, in risposta a un aumento del crimine, viene formato il gruppo dei Minutemen, composto da vigilanti mascherati, e, decenni dopo, quello analogo dei Watchmen. La loro esistenza ha tuttavia drasticamente influenzato gli eventi della storia: il Dottor Manhattan aiuta gli Stati Uniti a vincere la Guerra del Vietnam usando i suoi superpoteri, consentendo a Richard Nixon di venire rieletto più volte negli anni seguenti. L'esistenza del Dottor Manhattan fornisce agli Stati Uniti un vantaggio strategico sull'Unione Sovietica, che dal 1980 minaccia di far sfociare la Guerra fredda in una guerra nucleare. Nello stesso periodo il crescente sentimento anti-vigilanti raggiunge il culmine quando la lotta contro il crimine viene dichiarata illegale. Mentre molti dei Watchmen si ritirano, il Dr. Manhattan e il Comico operano come agenti del governo e il misterioso vigilante mascherato Rorschach continua ad operare illegalmente nei bassifondi.

Un agente governativo, Edward Blake, viene ucciso nella sua abitazione. Investigando sull'omicidio, Rorschach scopre che la vittima era in realtà il Comico, ipotizzando che l'assassino potrebbe essere qualcuno che vuole eliminare i Watchmen. Rorschach cerca allora di avvertire i suoi compagni che si sono ritirati, il suo vecchio partner Daniel Dreiberg alias Gufo Notturno II, il Dr. Manhattan e la sua amante Laurie Jupiter alias Spettro di Seta II. Dreiberg rimane scettico, ma non tralascia l'ipotesi che vi possa essere realmente qualcuno intenzionato a eliminare il gruppo di vigilanti, recandosi così a sua volta dall'imprenditore plurimiliardario ed ex vigilante Adrian Veidt alias Ozymandias, il quale però resta diffidente, respingendo la teoria e i sospetti avanzati da Rorschach.

Dopo il funerale del Comico, il Dr. Manhattan viene accusato davanti alla stampa di avere provocato il cancro alla sua ex fidanzata e ad altre persone che rimasero del tempo con lui dopo l'incidente scientifico che lo dotò dei superpoteri. Turbato dalle accuse, l'invulnerabile Dr. Manhattan si trasferisce, apatico ed indispettito, in esilio su Marte, dando così all'Unione Sovietica la possibilità di invadere l'Afganistan in sua assenza. In seguito, la teoria del complotto di Rorschach sembra realizzarsi quando Veidt, che da tempo aveva reso pubblica la propria identità di Ozymandias prima di ritirarsi, evita un tentativo d'omicidio nei suoi confronti e Rorschach si ritrova incastrato nell'omicidio di Moloch, un ex supercriminale nemico dei Minutemen.

Laurie, dopo la rottura con Manhattan, prevista dall'incredibile veggenza di quest'ultimo, va a stare da Dreiberg e tra i due nasce una tenera relazione. Sotto le spoglie di Gufo Notturno e Spettro di Seta i due liberano Rorschach dalla prigione. Spettro si confronta quindi con Manhattan. Dopo essere stata teletrasportata su Marte dall'ex amante, Laurie gli chiede di salvare il mondo dall'olocausto nucleare, ma egli risponde che non gli importa più della razza umana, in quanto Laurie, il suo unico legame con essa, lo ha lasciato. Per far capire meglio il suo punto di vista, Manhattan scava nella sua mente dimostrando a Laurie che in realtà lei è la figlia della prima Spettro di Seta, Sally Jupiter, e del Comico. La disperazione della ragazza per questa rivelazione fa riscoprire in Manhattan l'interesse per la razza umana per via della sequenza improbabile degli eventi che ha condotto alla nascita della stessa da lui tanto amata, ed egli decide di tornare sulla Terra con Laurie.

Investigando sulla cospirazione, Gufo Notturno e Rorschach scoprono che Veidt è responsabile di tutto. Rorschach appunta i suoi sospetti sul suo diario, che poi lascia nella sede di pubblicazione del New Frontiersman, una rivista di estrema destra di cui è appassionato lettore. Rorschach e Gufo Notturno raggiungono il rifugio di Ozymandias nell'Antartide e lo affrontano. Ozymandias conferma di essere dietro tutti gli eventi della cospirazione, la mente dietro l'assassinio del Comico, l'esilio forzato di Manhattan e il complotto per incastrare Rorschach, e di avere persino inscenato il tentativo del proprio assassinio per mettersi al riparo da ogni sospetto. Egli spiega che il proprio piano è quello di unificare gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica ed impedire una guerra nucleare, ma che per far ciò intende distruggere alcune città del mondo grazie all'esplosione dei reattori che, con il pretesto di fornire energia libera per il mondo, aveva costruito con la sua squadra scientifica S.Q.U. I.D. assieme al Dr. Manhattan. Rorschach e Gufo Notturno tentano di fermarlo, ma Ozymandias li sconfigge e rivela che il suo piano è già in atto: i reattori sono detonati e le firme di energia sono riconoscibili come quelle di Manhattan, che verrebbe da tutti considerato responsabile.

Spettro di Seta e Manhattan giungono alle rovine di New York City e stabiliscono che dev'essere opera di Veidt. Si teletrasportano quindi alla base antartica di Ozymandias. Veidt tenta di uccidere senza successo Manhattan. Costretto ad arrendersi, mostra al gruppo le ultime notizie alla tv, in cui Nixon conferma che Stati Uniti e Unione Sovietica si sono alleati contro il nuovo "nemico comune", il Dr. Manhattan. Gli eroi si rendono conto che rivelare la verità al mondo rovinerebbe questa nuova difficile pace. Rorschach, incrollabile nella sua ottusa integrità, tuttavia non intende tacere e costringe così il Dr. Manhattan ad ucciderlo. Manhattan, dopo un ultimo bacio a Spettro di Seta, parte quindi per l'esplorazione di un'altra galassia, mentre un furioso Gufo Notturno assale Veidt, che malgrado tutto difende le proprie azioni. Gufo e Spettro decidono quindi di abbandonare Ozymandias in Antartide.

Tornati nella città di New York in ricostruzione, Laurie rivela alla madre di essere a conoscenza della verità sul Comico e infine abbracciandosi le due donne si riconciliano. Intanto, nella sede del New Frontiersman, il direttore si lamenta del fatto che la pace tra America e Russia non stia portando alcuna notizia che dia profitto al giornale, quand'ecco che un giovane dipendente si ritrova tra le mani il diario di Rorschach con tutta la verità.

Anno

2009 (10 anni fa)

Titolo originale

Watchmen

Genere

Azione, Drammatico, Fantascienza

Durata

155 minuti (2 ore e 35 minuti)

Regia

Zack Snyder

Film di Zack Snyder

Data di uscita

venerdì 6 marzo 2009

Poster e locandina

Attori del film Watchmen

Billy Crudup nel ruolo di Dottor Manhattan/Jon Osterman
Patrick Wilson nel ruolo di Gufo Notturno II/Daniel Dreiberg
Jackie Earle Haley nel ruolo di Rorschach/Walter Kovacs
Malin Åkerman nel ruolo di Spettro di Seta II/Laurie Juspeczyk
Carla Gugino nel ruolo di Spettro di Seta/Sally Jupiter
Matthew Goode nel ruolo di Ozymandias/Adrian Veidt
Jeffrey Dean Morgan nel ruolo di Il Comico/Edward Blake
Stephen McHattie nel ruolo di Gufo Notturno/Hollis Mason
Matt Frewer nel ruolo di Moloch/Edgar Jacobi

Sceneggiatura

David Hayter, Alex Tse

Soggetto

dal romanzo a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons

Musiche

Tyler Bates

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i