DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Alex l'ariete

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 2 frasi relative al film Alex l'ariete. Leggile tutte.
Frasi di Alex l'ariete

Riassunto e trama del film Alex l'ariete

[da Wikipedia]
Alessandro Corso è un carabiniere brigadiere del Gruppo di Intervento Speciale, soprannominato "Alex l'ariete" per le sue capacità di sfondamento durante le irruzioni. Poco prima che iniziasse un raid contro un gruppo di trafficanti di armi in una vecchia segheria, Alex lascia improvvisamente il suo posto per portare in salvo un bambino. Proprio mentre tenta di tranquillizzarlo, i trafficanti arrivano e uccidono il suo collega Robbi (Massimo Poggio) . Il resto del gruppo irrompe nella segheria, ma i malviventi riescono a scappare, uscendo da una botola sotterranea. La sezione disciplinare decide la rimozione di Alex dal Gruppo ed il suo trasferimento a Monte dell'Olmo, un piccolo paese dove non succede quasi niente.

Dopo giorni passati nella totale inattività, Alex riceve l'incarico di scortare una ragazza, Antavleva "Leva" Bottazzi (Michelle Hunziker), entro 48 ore innanzi a un giudice per una deposizione. La ragazza era stata testimone dell'omicidio di una sua amica e aveva cercato di fuggire in auto da tre malviventi (tra cui un certo "Terzo"), che l'hanno raggiunta e spinta fuori strada, facendola precipitare in un burrone. Leva riesce a sopravvivere all'incidente, viene trasferita in ospedale in leggero stato di coma e qui viene arrestata in quanto sospettata dell'omicidio della sua amica.

Al loro primo incontro, Antavleva scambia Alex per uno dei tre delinquenti e hanno una breve colluttazione. I due successivamente escono dall'ospedale (pochi secondi prima che i veri malviventi arrivino per uccidere la ragazza) e iniziano il loro viaggio verso il Palazzo di Giustizia. Alex si ferma però quasi subito presso un hotel, per incontrare la sua amica Fabiana (Ramona Badescu) . Per impedire che Leva fugga, Alex l'ammanetta alla macchina, ma la ragazza inizia a suonare insistentemente il clacson per dispetto. Il carabiniere, esasperato, stacca il clacson e rientra dalla sua amica, ma poco dopo sente le urla di Leva, che per sbaglio toglie il freno a mano e si schianta contro un lampione.

Rimasti senza macchina, i due proseguono il viaggio via treno: una volta a bordo, la ragazza riesce a buttarsi con un trucco dal treno in corsa. Alex la insegue e la raggiunge su una strada, dove vengono raggiunti a loro volta dai tre malviventi. Il carabiniere e la ragazza si nascondono in un bosco vicino e trovano un vecchio capanno abbandonato, dove passano la notte.

Qui Leva racconta ad Alex tutta la sua storia: la sua amica Giada (Elena Presti) era una prostituta che lavorava per due sfruttatori, "Barra (Orso Maria Guerrini) " e "il Grande Maiale (Giovanni Visentin) " (il primo le procurava ai clienti, il secondo le ammazzava brutalmente). Giada era riuscita a procurarsi delle prove con cui incriminarli, ma gli uomini del Grande Maiale erano riusciti a scovarla e ucciderla. Antavleva, tornando a casa, aveva trovato il corpo della sua amica e, avendo capito che in casa c'era ancora l'assassino, era fuggita via.

I due cedono alla stanchezza e si addormentano. Due dei malviventi li raggiungono nel capanno, ma Alex li ferma e ruba loro il cellulare. Il carabiniere contatta una sua amica, che li accompagna al Palazzo di Giustizia. Mentre stanno entrando nel Palazzo, vengono nuovamente raggiunti dai criminali: Alex riesce a seminarli e a rubar loro la macchina, nascondendosi poi a casa di un'altra amica del carabiniere. Qui riprende contatti con i suoi vecchi compagni e con il suo comandante nel GIS, che gli suggeriscono di usare Leva come esca per incastrare Barra e il Grande Maiale.

Alex si accorda con i malviventi per incontrarli su una nave. Mentre i due si stanno avvicinando ai criminali, Alex viene colpito da alcuni proiettili e cade in acqua, mentre Antavleva viene costretta con la forza a imbarcarsi. Protetto dal giubbotto antiproiettile, Alex risale a galla sebbene ferito a un braccio, raggiunge la nave e riesce a liberare Leva, mentre i suoi compagni del GIS abbordano la nave da un elicottero e catturano sia Barra che il Grande Maiale. In seguito all'operazione, Alex viene riammesso nel GIS e si fidanza con Leva.

Anno

2000 (18 anni fa)

Genere

Azione, Spionaggio, Poliziesco

Durata

111 minuti (1 ora e 51 minuti)

Regia

Damiano Damiani

Film di Damiano Damiani

Data di uscita

venerdì 21 luglio 2000

Poster e locandina

Attori del film Alex l'ariete

Alberto Tomba nel ruolo di Alessandro Corso ("Alex l'Ariete")
Michelle Hunziker nel ruolo di Antavleva "Leva" Bottazzi
Massimo Poggio nel ruolo di Robbi
Tony Kendall nel ruolo di Comandante
Gianni Franco nel ruolo di Santucci
Giorgio Gobbi nel ruolo di Maresciallo di Monte dell'Olmo
Orso Maria Guerrini nel ruolo di Barra
Giovanni Cianfriglia nel ruolo di Uomo di Barra
Giovanni Visentin nel ruolo di Grande Maiale
Tullio Sorrentino nel ruolo di Scagnozzo che fuma le sigarette gialle
Corinne Cléry nel ruolo di Ernestina
Ramona Badescu nel ruolo di Fabiana
Roberto Ceccacci nel ruolo di Automobilista
Ottaviano Dell'Acqua nel ruolo di Il Biondo
Roberto Dell'Acqua nel ruolo di Criminale
Elena Presti nel ruolo di Giada
Cristina Ascani nel ruolo di Miranda

Biografie correlate al film Alex l'ariete

Soggetto e sceneggiatura

Dardano Sacchetti

Musiche

Claudio Guidetti

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Loading...

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i